Sorridi, sei nel Guinness

| 1.500 persone hanno accettato l'idea di essere parte di una fotocamera umana per celebrare i 100 anni della Nikon, ed entrare nel libro dei record

+ Miei preferiti

L'occasione, ricreare la fotocamera umana più grande della storia ed entrare direttamente nel Guinness World Record. Era uno degli obiettivi, è il caso di dirlo, della Nital, da più di venticinque anni distributrice italiana del marchio Nikon, celebre azienda giapponese giunta sulla soglia dei primi 100 anni.

Un set di circa 400 metri, allestito nel piazzale antistante la Palazzina di Caccia di Stupinigi, ha ospitato le 1.500 persone che hanno risposto al "call to action" lanciato online, pronte ad indossare magliette e cappellini divisi per colori e attendere di diventare tanti piccoli pixel destinati a formare un'enorme reflex Nikon visibile solo dall'alto.

La Nikon, oggi società del gruppo Mitsubishi, nasce nel 1917 dalla fusione di due società del settore ottico specializzata nella costruzione di strumenti ottici e di misurazione per l'esercito giapponese. Nel tempo, il marchio è diventato una vera icona della fotografia: adottata dai più grandi fotoreporter della storia e compagna dei viaggi spaziali della Nasa, ha avuto momenti di gloria cinematografica partecipando da protagonista a pellicole come "Blow Up" di Michelangelo Antonioni e "I ponti di Madison County", romantico affresco dell'America rurale impreziosito dalla presenza di Clint Eastwood e Meryl Streep.

Oltre alla reflex umana, le celebrazioni del centenario Nikon comprendono concorsi fotografici e iniziative organizzate in tutto il mondo.

Italia
Alice, la bagnina che nessuno vuole
Alice, la bagnina che nessuno vuole
Dotata di brevetto di salvamento Bls-d, con tanto di uso del defribillatore, una giovane marchigiana ha raccontato la sua storia: nessuno crede che una ragazza carina possa fare la bagnina
Quando scappa la pipì…
Quando scappa la pipì…
Per la Corte di Cassazione è lecito fermarsi sulla corsia di emergenza quando la situazione idraulica è al limite dell’umana sopportazione. Una pronuncia che arriva a margine di una sentenza
La ricetta italiana verso il declino
La ricetta italiana verso il declino
La crescita zero dell’economia italiana è il forte segnale di un grave problema che dovrebbe essere affrontato radicalmente. Ma tra slogan e contrattacchi populisti verso chi solleva dubbi, manca una chiara strategia
Il caso degli sponsor
della Casaleggio Associati
Il caso degli sponsor<br>della Casaleggio Associati
Per due eventi dedicati all’e-commerce, la ditta di Davide Casaleggio ha fatto incetta di sponsor, conquistando anche aziende che mettono in imbarazzo il governo
Spray in discoteca nel pavese
Spray in discoteca nel pavese
Ennesima bravata, per fortuna senza conseguenze, in un locale affollato di giovani
Droni su Malpensa, traffico dirottato
Droni su Malpensa, traffico dirottato
Segnalato nei pressi delle piste dello scalo milanese, ha costretto a dirottare su altri aeroporti 4 voli in arrivo
Sardegna, maxi evasione su supercar
Sardegna, maxi evasione su supercar
Il traffico scoperto dalla Guardia di Finanza, al titolare sono contestati ricavi non dichiarati per diversi milioni di euro
Nei guai l’allenatore dei Vip
Nei guai l’allenatore dei Vip
Davide Gariboldi, personal trainer di diverse celebrità, accusato di traffico di sostanze illecite
La UE pronta a pagare metà della Tav
La UE pronta a pagare metà della Tav
L’annuncio dell’assessore regionale Balocco dopo un incontro con la responsabile europea del Corridoio Mediterraneo, accolta con entusiasmo da Salvini e meno da Conte e Di Maio, ancora convinti di dover coinvolgere i francesi
L’Italia si è fermata
L’Italia si è fermata
Lo spiega un dettagliato report del Centro Studi di Confindustria, che per l’anno in corso stima a zero il Pil. Il rischio dell’Iva e dell’aumento del debito pubblico