"VOLEVA UCCIDERE MIA FIGLIA DOVEVA ESSERE FERMATO"

| La madre dI Noemi aveva denunciato il futuro assassino dopo alcuni cavi episodi. Il padre dell'assassino lo avrebbe aiutato la notte del delitto a nascondere il corpo in un pozzo

+ Miei preferiti
La madre di Noemi aveva denunciato mesi fa il fidanzato per minacce di morte e violenze. "Ma nessuno è intervenuto - dice - e ora mia figlia non c'è più...". Era scomparsa 10 giorni fa dal paesino di Specchia (Lecce) e l'hanno ritrovata in un pozzo. Morta. Ultimo messaggio su Fb: "Non è amore se ti fa male". Il suo fidanzato di 17 anni ha confessato indicando ai carabinieri dove aveva gettato il cadavere. Forse con l'aiuto del padre, ora indagato per favoreggiamento. Scorrono nella mente ancora le immagini della Fiat 500 bianca, a bordo c'erano due fidanzatini ripresi da una telecamera di sorveglianza attorno alle 5 del mattino del 3 settembre a Specchia. La madre di Noemi aveva segnalato il comportamento violento di lui.Nell'immagine si vede l'utilitaria arrivare e fermarsi in via San Nicola, a poche centinaia di metri da casa della giovane. A bordo ci sono i due fidanzati, il 17enne al volante della vettura intestata alla madre. Fuori è buio. Dopo una decina di minuti riparte a fari spenti, quando ormai manca poco all'alba. Cosa è successo si può solo immaginare.
Cinicamente l'assassino ha spiegato di avere lasciato Noemi davanti a un campo sportivo della zona e di essere tornato a casa. Ma
 Noemi era uscita d'improvviso di casa, per l'ennesimo incontro chiarificatore, lasciando in camera soldi e cellulare. Il ragazzo aveva un rapporto difficile con la famiglia di Noemi, che ha sempre ostacolato la loro relazione e dopo la scomparsa ha litigato con il padre di Noemi che chiedeva notizie della figlia. Il tempo di diffondere l'ultimo messagggio, con la speranza fosse ancora viva. "Noemi, per favore, torna a casa, ti stiamo aspettando. Ti cerchiamo da dieci giorni senza sosta", diceva Benedetta, la sorella maggiore. Poi la confessione del ragazzo: "L'ho uccisa io".

Così l'ultImo messaggio dedicato proprio a chi stava per trasformarsi in un assassino.
- non è amore se ti fa male.
- non è amore se ti controlla.
- non e 'amore se ti fa paura di essere cio' che sei.
- non è amore, se ti picchia.
- non è amore se ti umilia.
- non è amore se ti proibisce di indossare i vestiti che ti piace.
- non e 'amore se dubiti della tua capacita' intellettuale.
- non è amore se non rispetta la tua volontà.
- non e ' amore se fai sesso.
- non è amore se dubiti costantemente della tua parola.
- non è amore se non si confida con te.
- non è amore se ti impedisce di studiare o di lavorare.
- non è amore se ti tradisce.
- non e ' amore, se ti chiama stupida e pazza.
- non è amore se piangi più di quanto sorridi.
- non è amore, se colpisce i tuoi figli.
- non è amore, se colpisce i tuoi animali.
- non e ' amore se mente costantemente.
- non è amore se ti diminuisce, se ti confronta, se ti fa sentire piccola.
Il nome e ' abuso.
E tu meriti l'amore. Molto amore.
C' è vita fuori da una relazione abusiva.
Fidati!
 
 
Italia
Sister Act
Sister Act
In Sicilia, due suore di conventi diversi scoprono negli stessi giorni di essere incinta. La prima è un’italiana di 34 anni, la seconda una donna del Madagascar che ha preferito tornare in Patria. Lo sconcerto delle due comunità
La strage delle studentesse Erasmus avrà un processo
La strage delle studentesse Erasmus avrà un processo
Dopo una lunga serie di ricorsi ed esposti, per le famiglie delle 7 ragazze italiane morte sul pullman finito fuoristrada, si apre la speranza di sapere la verità
Mangia in un ristorante e sparisce: nuovi guai per Riccardo Bossi
Mangia in un ristorante e sparisce: nuovi guai per Riccardo Bossi
Il primogenito del Senatur, non nuovo a questo genere di imprese, denunciato da un ristoratore fiorentino per insolvenza fraudolenta
Tav: rotto l’ultimo diaframma del tunnel
Tav: rotto l’ultimo diaframma del tunnel
Alla presenza di autorità italiane e francesi, la fresa Federica ha infranto l’ultimo frammento del tunnel di base della linea ad alta velocità Torino-Lione
Silvia Romano portata in Somalia
Silvia Romano portata in Somalia
È quanto emerge dalla indagini della procura di Roma, che sta svolgendo indagini con la collaborazione della polizia kenyana. Sempre più credibile l’ipotesi di un sequestro su commissione
'Di Maio sciacallo in cerca di voti', parola di Zingaretti
E Gigino: "Mai con il pd", criminalizzato per il caso Bibbiano. Zingaretti: "bugiardo seriale", "indecente", "pensa prima alle poltrone". Ecco i reciproci complimenti di chi sta varando il ribaltone. A pagare, come sempre, gli italiani
La giunta regionale del Piemonte in visita al cantiere Tav
La giunta regionale del Piemonte in visita al cantiere Tav
Il governatore Cirio ha guidato la delegazione in visita a Chiomonte nella sezione transfrontaliera della futura linea ferroviaria Torino-Lione
Marcinelle, la strage dei minatori italiani
Marcinelle, la strage dei minatori italiani
L'8 agosto 1956 la tragedia del lavoro più grave del Dopoguerra: 136 emigrati italiani morirono in una miniera belga. La tragica storia dell'ex minatore Antonio Iannetta
Imane è morta per cause naturali?
Imane è morta per cause naturali?
Le anticipazioni di un’agenzia di stampa della relazione che sta per essere depositata dal team di medici legali sembrano escludere la morte violenta
L’ora della verità per i due Marò
L’ora della verità per i due Marò
Alla corte arbitrale de l’Aia sono iniziate le udienze finali per stabilire dove dovranno essere processati i fucilieri Latorre e Girone. La sentenza entro sei mesi