Las Vegas private show

| 100mila dollari a notte, nella città che non dorme mai: è il prezzo di una suite per pochi, all’ultimo piano del Palms. Oltre 800 mq a disposizione, circondati da opere di Damien Hirst

+ Miei preferiti
Non c’è aggettivo che sia fuori luogo, parlando di Las Vegas: esagerata, scintillante, abbagliante, folgorante. La capitale del vizio, del proibito e di ogni possibile capriccio, la Disneyland degli adulti, dove è possibile sposarsi in 10 minuti e dove ogni notte sui tavoli dei casinò si immolano cifre che da altre parti del mondo basterebbero a cancellare il debito pubblico. Ecco perché stupisce, ma neanche più di tanto che nella classifica degli eccessi di Las Vegas si aggiunga quello della stanza d’albergo più cara del mondo.

Si tratta della “Empathy Suite” del “Palms Casino Resort”, immenso albergone nato nel 1999 sulle ceneri del “Fiesta Hotel & Casino”, conta 703 fra stanze e suites, 8mila mq di sale da gioco, un ristorante stellato, un teatro interno da 2.500 posti e uno studio di registrazione utilizzato da Jay-Z, Olivia Menton-John, Celine Dion, Beyoncé, Madonna, Lady Gaga, Carlos Santana, Imagine Dragons, 50 Cent e Marron 5. Nel tempo è stato la location di videoclip girati da Britney Spears, Eminem e Katy Perry.

La Empathy Suite, iniziando dalle note dolorose, costa 100mila dollari a notte, mance escluse circa 89mila euro. Ma per cotanto denaro si ha diritto ad accedere all’ultimissimo piano del Palms, con 800 metri quadri a disposizione che si aprono su una vetrata che domina le sfavillanti luci di Las Vegas. Concepita dallo studio “Bentel & Bentel”, la sky-villa si articola su due enormi camere da letto, tre sale da bagno, saloni per intrattenimento con biliardo e addirittura un bowling, spa personale, teatro con cinema e una terrazza con chaise longue, divani piscina in vetro sospesa nel vuoto. A disposizione degli ospiti maggiordomo, autista e 10mila dollari di credito per tentare la fortuna ai tavoli del casinò, semmai ce ne fosse ancora bisogno.

Ma c’è di più: la suite è in realtà una vero museo privato grazie alla presenza di numerose opere di Damien Hirst, contradditorio e provocatorio artista britannico, capofila del “YBAs”, un gruppo di visual artist dalla vita sregolata assai che predilige materiali di recupero. All’interno della suite trova posto un’installazione con due squali in formaldeide, dieci pannelli in vetro con farfalle dipinte, “The winner takes it all”, una cassa di diamanti, “Not a long time”, lo scheletro di un marlin e “Pharmacy”, la riproduzione artistica di una farmacia, con pillole di ogni colore a riempire gli scaffali. “È la prima volta al mondo che una camera d’albergo viene arredata con una collezione d’arte così preziosa – ha precisato Jon Gray, general manager del Palms – è l’occasione unica di dormire in un museo”.

Galleria fotografica
Las Vegas private show - immagine 1
Las Vegas private show - immagine 2
Las Vegas private show - immagine 3
Las Vegas private show - immagine 4
Las Vegas private show - immagine 5
Las Vegas private show - immagine 6
Las Vegas private show - immagine 7
Las Vegas private show - immagine 8
Las Vegas private show - immagine 9
Las Vegas private show - immagine 10
Luxury
Welcome to the exclusive sky
Welcome to the exclusive sky
Il mestiere di assistente di volo su aerei noleggiati da celebrità, reali e magnati, raccontato da alcune ragazze. “È un mestiere faticoso e non per tutti, ma in compenso giri il mondo”
I diamanti stanno finendo
I diamanti stanno finendo
È stimato in 60 anni, il tempo in cui le miniere attive sono destinate a esaurirsi. Lo dice uno studio, che profetizza anche una crescita esponenziale del mercato dell’usato
Scarlet Lady, la crociera da rockstar
Scarlet Lady, la crociera da rockstar
È pronta a partire la prima nave della “Virgin Voyages”, l’interpretazione delle crociere secondo Sir Richard Branson. Una città ecosostenibile galleggiante, nel massimo del lusso e del confort
Million dollar babies
Million dollar babies
Sono ereditiere e imprenditrici che hanno per le mani autentiche fortune o guidano con polso fermo colossi industriali: ecco alcune delle donne più ricche del mondo
Lexus prende il mare
Lexus prende il mare
Il Luxury Yacht LY 650 è il primo passo dell’esplorazione del brand giapponese in settori diversi dall’automobile
Collezione da Tiffany
Collezione da Tiffany
La riproduzione in scala dell’iconico negozio di New York, diventa un prezioso calendario dell’avvento, con 24 caselline che racchiudono altrettanti gioielli del celebre brand
Four Seasons Jet 2.0, lusso in aria
Four Seasons Jet 2.0, lusso in aria
Inaugurato nel 2015, il servizio “Four Seasons Private Jet” è pronto a debuttare con un aggiornamento molto glamour, sempre ispirato alla leggendaria catena alberghiera
C’è del lusso oltre le nuvole
C’è del lusso oltre le nuvole
Gli straordinari risultati in borsa del colosso LVMH, proprietario di una sessantina di luxury brand conosciuti in tutto il mondo
Rolex, i nuovi gioielli da polso
Rolex, i nuovi gioielli da polso
La prestigiosa maison di orologeria ha presentato a BalselWorld le ultime creazioni della leggendaria collezione “Oyster Perpetual”
Vendesi diamante da 88,22 carati
Vendesi diamante da 88,22 carati
È una meraviglia creata dalla natura che il prossimo a aprile andrà all’asta da Sotheby’s Hong Kong. Secondo gli esperti si tratta di una delle pietre che sfiora la perfezione per purezza, dimensioni, trasparenza e lucidità