Media

Un libro di prossima uscita, scritto dalla moglie di un ex parlamentare, svela la rabbiosa reazione del premier David Cameron alla sconfitta della Brexit. E ne ha anche per BoJo
Il presidente ha chiesto la testa di Jennifer Griffin, reporter di “Fox News”, colpevole di un’altra brutta figura dell’ex tycoon. Ma i colleghi la difendono
Gli archivi on-line dove i ricercatori condividono i loro lavori esistono da anni, ma solo recentemente contengono ricerche mediche. E sarebbe opportuno che i media evitassero di diffondere questi studi come se fossero definitivi
Il sito EUvsDisinfo sta raccogliendo informazioni inesatte relative al coronavirus. Dall’analisi di alcune ‘storie’ molto pro-Russia, appare evidente l’intenzione di attaccare sempre e comunque gli Stati Uniti
Pechino ritira l’accredito stampa ai giornalisti del New York Times, del Wall Street Journal e del Washington Post. Le reazioni durissime dei media americani, che parlano di scelta irresponsabile in un momento così delicato
Una carrellata di articoli e reportage che i maggiori media internazionali hanno dedicato in queste ore all’improvvisa impennata di casi nel nostro Paese
Il New York Times, uno dei colossi dell’informazione mondiale, ha concesso uno spazio fisso ad uno dei leader dei Talebani, un terrorista ricercato per atrocità su cui pendono taglie di milioni di dollari. Indignazione da tutto il mondo
La tragica fine dell’ex conduttrice di “Love Island” ha scatenato accuse durissime contro i tabloid inglesi, definiti spietati e cinici, ma anche contro l’industria dell’oltraggio tipica dei social
In una nota interna, un top manager di Facebook si dice convinto che la piattaforma potrebbe essere responsabile della rielezione del presidente Trump, così come ha fatto in quelle del 2016
I network leggevano pure i post privati
I network leggevano pure i post privati
Inchiesta del New York Times, Facebook ha ceduto sino al 2017 milioni di dati sensibili un centinaio di aziende globali, compresa Apple, Spotify, Amazon e Netflix. Un altro scandalo dopo Cambridge Analytics
Il giornalista di grido
che si inventava gli scoop
Il giornalista di grido<br>che si inventava gli scoop
Choc tra i media europei, il pluripremiato Claas Relotius si è inventato personaggi, dettagli e scenari in almeno 60 servizi sul "Der Spiegel" e altri media. Si è dimesso e chiede scusa: "Sono malato, aiutatemi"
Filippo Roma minacciato di morte
Filippo Roma minacciato di morte
Il giornalista de Le Iene autore del servizio sulla famiglia Di Maio preso di mira con offese e minacce. Lo stesso vicepremier lo difende
Medio Oriente, la strage infinita
dei giornalisti liberi
Medio Oriente, la strage infinita<br>dei giornalisti liberi
A Beirut ucciso conduttore radiofonico inglese, in Siria spenta nel sangue una delle ultime voci libere. A Kabul, a maggio, 9 nove giornalisti vittime di un attentato. Morto anche il Robert Capa afghano
La carica dei reporter avatar

Video


Sono due, copie conformi di due giornalisti in carne e ossa. Leggono le notizie senza commenti e smorfie, lavorano senza sosta e sono la gioia del governo cinese
Fake news, M5s, Pandora Tv
chi ha ragione e chi torto
Fake news, M5s, Pandora Tv<br>chi ha ragione e chi torto
Riflessione il giorno dopo sullo sconcertante caso dell'intervista di Dijsselbloem a CNTV. Pandora Tv commenta frasi mai dette, M5s le riporta senza verifica. Ma i fatti sono duri a morire
<45678910>