Venti di guerra nel Golfo Persico: l'Iran sequestra petroliere britanniche

|

+ Miei preferiti
Di Michael O'Brien

Venti di guerra nel Golfo Persico. Il sito web della Guardia Rivoluzionaria iraniana, dopo il sequestro di una nave iraniana a Gibilterra, che la petroliera "Impero Stena" è stata oggetto della stessa misura venerdì per "non conformità con le leggi e i regolamenti marittimi internazionali". Una ritorsione che potrebbe innescare reazioni militari sia da parte della Nato che degli Stati Uniti. Pochi giorni fa era toccato alla petroliera Mesdar, Norbulk Shipping UK, con sede a Glasgow, con cui la comunicazione è stata ristabilita con la nave dopo che è stata occupata da guardie armate venerdì.

Una dichiarazione ha detto: "La comunicazione è stata ristabilita con la nave e il comandante ha confermato che le guardie armate se ne sono andate e che la nave è libera di continuare il viaggio. Tutti i membri dell'equipaggio sono al sicuro e in buone condizioni". Lord West, ammiraglio in pensione della Royal Navy, ha accusato Teheran di escalation delle tensioni nel Golfo e ha detto che se le navi della Guardia Rivoluzionaria iranici intensificano gli attacchi contro le navi britanniche dovrebbero essere affondate: “lSe nessuno fa niente, dimostrano la loro superiorità”. Lord West ha detto di sostenere la "de-escalation" nella regione e ha chiesto nuovi colloqui tra Regno Unito, Iran e Stati Uniti sull'accordo nucleare da cui il presidente americano Donald Trump si è ritirato.

"Ma per gli iraniani attaccare le nostre navi, penso, non è appropriato, ma non dobbiamo permettere loro di muoversi senza protezione in quelle che sono acque molto pericolose!. L'equipaggio della petroliera Mesdar, registrata in Liberia e sequestrata nel Golfo Persico, è in sicurezza e può continuare il loro viaggio dopo che la nave è stata invas da guardie armate, ha detto il manager Norbulk Shipping UK.

 
Medio Oriente
L'uccello che disturba il jihadista
L
Al-Quaeda diffonde un video irridendo i rivali dell'Isis. C'è un militante che giura fedeltà al califfo ma un uccello starnazza irriverente durante la lettura delle formula e il combattente va in tilt. Gli esperti: "Colpo magistrale"
Deputate USA musulmane, Israele nega il visto
Deputate USA musulmane, Israele nega il visto
Volevano visitare la Palestina e i territori occupati. Il governo israeliano: "non consentiremo mai a chi vuole cancellare il nostro Paese l'ingresso oltre il confine"
Si chiama Salman al-Awda: MBS lo vuole morto
Si chiama Salman al-Awda: MBS lo vuole morto
Prima di diventare l’erede al trono, Mohammed bin Salman aveva ascoltato le idee progressiste dello studioso e religioso ammirato anche dal giornalista Jamal Khassoghi. Domenica comparirà in tribunale, dove sarà decisa la sua sorte
L'Iran condanna a morte '17 spie della Cia'
L
Sale la tensione nel Golfo Persico, una nota del governo spiega che i condannati si erano infiltrati nel centri di sicurezza del Paese
LIBIA ORA ZERO L'AVIAZIONE DI HAFTAR PRONTA A BOMBARDARE TRIPOLI
LIBIA ORA ZERO L
Migliaia di profughi cercheranno la salvezza in Europa e sopratutto in Italia
La principessa fugge dal marito con l'aiuto di un amico tedesco
La principessa fugge dal marito con l
La moglie di un emiro del Dubai, figlio del re di Giordania, vuole il divorzio ed è fuggita in Germania. Il marito accusa il governo tedesco di averla aiutata. Lei vuole 31 milioni di dollari
'Ti uccideranno''>L'avvertimento di Khashoggi
'Ti uccideranno'
L'Ti uccideranno'' class='article_img2'>
Inchiesta del Guardian sulla strana condanna per stupro di un giornalista marocchino critico con il governo e con i sauditi. Poco prima dell'arresto l'editorialista ucciso gli aveva rivelato i malumori del principe ereditario saudita
VENTI DI GUERRA
Sospeso (per ora) attacco Usa contro Iran
VENTI DI GUERRA<br>Sospeso (per ora) attacco Usa contro Iran
Tensione altissima dopo l'abbattimento del Drone della Marina Usa. Nel mirino i sistemi missilistici russi nelle mani degli ayatollah. Ma Trump sospende l'ordine nella notte, su pressioni del Pentagono
"Uccidiamo KHASHOGGI
e poi lo facciamo a pezzi"
"Uccidiamo KHASHOGGI<br>e poi lo facciamo a pezzi"
L'Onu accusa l'Arabia Saudita: "Delitto pianificato, il principe ereditario non poteva non sapere". Le intercettazioni degli 007 dimostrano che avevano deciso di ucciderlo subito. "Processo a Riad va sospeso"
Riad, Murtaja non sarà giustiziato
Riad, Murtaja non sarà giustiziato
Il 18enne sciita, accusato di violenza contro il governo, dovrà scontare una pena di 12 anni per una serie di violenze politiche confessate sotto tortura. Contro l'esecuzione si erano mobilitati Europa e Usa