Seymandi, il Telegattone non miagola più

| Il giornalista di Canale5 che inventò Super Classifica Show, 83 anni, si è ritirato con moglie, figli e nipotini nella sua casa nelle campagne veronesi. Con qualche inevitabile amarezza. Lo storico video della sigla

+ Miei preferiti

Maurizio Seymandi, originario di Bengasi, classe 1937, una lunghissima carriera nel mondo del giornalismo prima e nella tv poi, soprattutto in Mediaset. Oggi vive un sereno ritiro nella sua casa di Colà di Lazise, in provincia di Verona. Chi non lo ricorda, tra gli ultra-quarantenni, con la sua capigliatura rossa e un po’ rada, affrontare i big della canzone in un testa-a-testa, prima di un’esibizione in play-back, sullo sfondo di uno studio disadorno? Il suo regno era Super Classifica Show, quella del telegattone-sul-tetto-che ascolta. Con il direttore di “Sorrisi e Canzoni”, la rivista che fu del direttore Gigi Vesigna, scomparso nel 2015, formò un duo indissolubile, in grado di far esplodere i numeri dell’editoria.



Sorrisi vendeva milioni di copie, e Seymandi riuscì a calamitare davanti alla tv un’intera generazione di giovani, con il suo stile scanzonato ma anche serioso. Imperdibile il confronto-scontro con un infastidito Vasco Rossi ai tempi di “Vita spericolata”. Da una parte il perbenismo Mediaset, dall’altra il reduce di una delle tante notti con le bollecine della "Coca Cola". Vasco risponde ironicamente, lui che non nasconde la sua profonda disapprovazione di quello stile di vita. Gli anni passano, nei ’90 le “antenne delle TV locali” indicate dalla coda del Telegattone, cambiano volto e con loro cambia tutto. Seymandi lascia la tv, la sua trasmissione aveva perso via via il favore del pubblico, ed emigra in radio, prima di sparire dal cono di luce dello spettacolo. Ha avuto modo, con il suo stile e la sua eleganza, di manifestare disappunto per essere stato dimenticato in fretta, troppo in fretta, e neanche richiamato in studio quando ci sono state rivisitazioni dei tempi andati. "Com'è possibile? Sarebbe un sopruso, un affronto a una persona come me che non ha mai fatto torti a nessuno. Super Classifica Show è una mia idea, l'ho depositato a mio nome alla Siae nel '76. Quando Berlusconi ha comprato Sorrisi lo ha poi trasmesso su Canale5, ma intanto continuava ad andare in onda anche su altre reti locali. Peraltro io ero un giornalista di Tv Sorrisi e Canzoni, ai tempi. Mentre stavo lavorando a un'inchiesta pensai di farne un programma televisivo da dare alle emittenti”. Era il 2012. Da allora un muro di silenzio. Maurizio vive circondato dai familiari, dai suoi nipotini. Alle fine, rispetto ai veleni del mondo dello spettacolo, meglio la pace di Colà di Lazise.

Video
Galleria fotografica
Seymandi, il Telegattone non miagola più - immagine 1
Seymandi, il Telegattone non miagola più - immagine 2
Missing Celeb
Steve Mustafa, Mr Basic o Sandy Marton?
Steve Mustafa, Mr Basic o Sandy Marton?
Successo e declino del ragazzo croato che esordì come ballerino negli Anni Ottanta. Cecchetto lo trasformò in una star con il tormentone "People from Ibiza", ma nel '98 intervistò Bettino Craxi ad Hammamet
Il ritorno dei Jalisse: fiumi di divieti
Il ritorno dei Jalisse: fiumi di divieti
Da 21 anni provano ininterrottamente di tornare sul palco dell’Ariston di Sanremo, lo stesso dove vinsero nel 1997 finendo in un mare di polemiche. Ma non c’è niente da fare: per il Festival non esistono più
"Non venite al mio funerale, fate schifo"
"Non venite al mio funerale, fate schifo"
L'attore Lorenzo Crespi, star della tv sino a pochi anni fa, è malato, non ha soldi ed è senza casa. "Sputate in faccia a chi dice in tv che mi volevano bene"
Natalia Estrada, la “chica” della tivù
Natalia Estrada, la “chica” della tivù
Da stella del piccolo schermo alla vita di campagna, in compagnia dei suoi amati cavalli. Storia di un’ex soubrette che a 45 anni appena, sta per diventare nonna