Serial killer indiano uccide 10 persone offrendo cibo sacro

| Offriva alle sue vittime un piatto tipico della religione indù preparato con forti dosi di cianuro, poi correva a svuotare i loro appartamenti. Aveva problemi economici per un fallimento, e non voleva rinunciare al suo stile di vita

+ Miei preferiti
Vellanki Simhadri ha resistito poco: messo alle stratte dalla polizia ha confessato di aver ucciso 10 persone tra il febbraio del 2018 e l’ottobre di quest’anno. Dai risultati delle indagini, l’uomo – 38 anni – avrebbe avvelenato le sue vittime offrendo del “prasadam”, un piatto vegetariano che secondo le tradizioni indù e sikh va consumato dopo il culto. Ad alcune delle sue vittime, Simhadri l’avrebbe preparato condito con abbondanti dosi di un prodotto usato per pulire i metalli che può essere fatale in dosi elevate, negli altri casi usando del cianuro. Dopo essersi accertato della morte, spesso lunga e dolorosa, Vellanki Simhadri completava il piano svuotando le abitazioni delle sue vittime.

Il prima si chiamava Vallabhaneni Umamahewara, una donna di 63 anni stata trovata senza vita nel suo giardino il 15 febbraio del 2018. Dopo la dose di prasadam al cianuro, dal suo appartamento sono spariti 4 milioni di rupie (60mila euro circa) e diversi gioielli. Testata la semplicità del piano, Simhadri si è organizzato in modo da eliminare altre otto persone che sapeva essere molto benestanti. Il 17 ottobre, due giorni dopo la prima vittima, l’insegnante Kati Nagaraju, 52 anni, è stato trovato senza vita: la sera precedente, aveva raccontato alla moglie l’intenzione di fare una gita in barca, ma non è mai tornato a casa.

Ma prima che la polizia riuscisse a collegare le vittime con Vellanki Simhadri, questo era riuscito a mettere insieme dieci omicidi. L’uomo è stato arrestato, ma nessuna accusa nei suoi confronti è stata formulata e al momento non risulta alcuna data di udienza fissata. Secondo la legge indiana, i processi penali non sono tenuti davanti a una giuria, e l’omicidio è punito con la condanna a morte o il carcere a vita.

Secondo la polizia, Simhadri aveva accumulato debiti enormi dopo aver perso ingenti somme di denaro nel settore immobiliare, e in più era abituato ad uno stile di vita sfarzoso a cui non voleva rinunciare. Alle sue vittime ha sottratto gioielli, contanti, quadri e beni preziosi, utilizzando i proventi per acquistare una casa a Eluru e avviare la costruzione di un’altra. Dopo il suo arresto, la polizia ha recuperato 163.400 rupie (meno di 3mila euro), in una scatola di plastica contenente una dose di cianuro, probabilmente pronta per l’undicesima vittima.

Galleria fotografica
Serial killer indiano uccide 10 persone offrendo cibo sacro - immagine 1
Mondo
Hong Kong torna in piazza
Hong Kong torna in piazza
La città di nuovo invasa dalle proteste, ma ad attendere i manifestanti massicci spiegamenti di polizia ed esercito: segno che Pechino non ha intenzione di tollerare ancora per molto
La pandemia e il nuovo ordine mondiale
La pandemia e il nuovo ordine mondiale
La strategia sempre più caotica e rabbiosa di Trump sta accelerando il divario con gli alleati. E con un’America sempre più isolata, la Cina ha tutto da guadagnare
Nuova Zelanda: settimana lavorativa di 4 giorni
Nuova Zelanda: settimana lavorativa di 4 giorni
La proposta della premier Jacinda Ardern per permettere ai cittadini di riprendersi dal duro lockdown e ridare fiato al turismo, un settore fondamentale per l’economia
In India e Bangladesh arriva la tempesta del secolo
In India e Bangladesh arriva la tempesta del secolo
Ampham, con venti ad oltre 40 km/h, è atteso per mercoledì in zone già duramente colpite dalla pandemia. È il secondo per intensità dopo quello di più di 10 anni fa, che fece oltre 10mila vittime
Taiwan, dal virus passa la strada per l’indipendenza
Taiwan, dal virus passa la strada per l’indipendenza
Il successo dell’isola nella lotta contro il coronavirus ha rafforzato la posizione globale e l’immagine internazionale di Taipei. E questo sta facendo infuriare Pechino
Il lato oscuro del lockdown: centinaia di bambini di madri surrogate bloccati
Il lato oscuro del lockdown: centinaia di bambini di madri surrogate bloccati
In Ucraina, uno dei pochi Paesi in cui la pratica dell’utero in affitto a scopo economico è permesso, decine di bambini restano in attesa delle famiglie adottive, che non possono viaggiare per andare a prenderli
La Francia entra nella Fase 2
La Francia entra nella Fase 2
Con molta cautela e con il Paese diviso in due: zone rosse e verdi. Qualche concessione in più ai cittadini dopo 8 settimane di lockdown
Il virus oltre cortina
Il virus oltre cortina
Ufficialmente la COVID-19 non è entrata in Corea del Nord, anche se non si ha certezza di quanto affermato dal governo con voci di numerosi casi e centinaia di morti. La strategia di lockdown anticipato ed estremo sembra abbia funzionato
Wuhan, il volto triste di una rinascita che non c’è
Wuhan, il volto triste di una rinascita che non c’è
Al di là della retorica trionfalistica di Pechino, la città epicentro del Covid-19 stenta a riprendersi: negozi chiusi, poca gente per strada e la sensazione che tutto si ripeterà presto con una seconda ondata
Mistero fitto sulla sorte di Kim Jong-un
Mistero fitto sulla sorte di Kim Jong-un
Voci e notizie danno il leader nordcoreano ancora ricoverato e nelle mani di un team medico cinese, mentre il suo treno privato è stato avvistato in una località di villeggiatura