Kabul strage senza fine uccisi altri 11 soldati

| Continuano gli attacchi suicidi dei Talebani contro le istituzione afghane, presa di mira anche l'Accadenia militare. Cinque kamikaze si s sono fatti esplodere all'unisono. Sedici i feriti, cinque sono gravi. Terzo attentato in quatt giorni

+ Miei preferiti

Almeno 11 soldati sono stati uccisi a Kabul, oggi, in un attacco contro l’Accademia militare di Afghanistan, il terzo grosso attentato che ha colpito la capitale afgana negli ultimi giorni. Almeno sedici i feriti nell’azione lanciata da cinque attentatori secondo la ricostruzione fornita dal ministero della Difesa. “Due si sono fatti saltare in aria e due sono stati uccisi dalle nostre forze, mentre uno è stato catturato vivo”, ha detto il portavoce del dicastero, generale Dawlat Waziri. 

L’attacco – ha spiegato Waziri – è iniziato all’alba con una prima esplosione di un kamikaze “che ha ucciso cinque soldati e ne ha feriti altri dieci”, ha riferito il portavoce del ministero, generale Dawlat Waziri. L’attacco è stato rivendicato dall’Isis con un messaggio del suo organo di propaganda Amaq sulla rete Telegram. Domenica il ministero della Sanità afghano aveva diramato il bilancio del cruento attentato messo a segno dai talebani con un'ambulanza-bomba a Kabul: il numero dei feriti è aumentato da 163 a 191, mentre il numero dei morti è salito a 97. Il ministero ha poi sottolineato che molte delle persone ricoverate negli ospedali della capitale sono in gravi condizioni. L'attacco suicida di ieri rivendicato dai Talebani con un messaggio whatsapp ("Colpiti i servi filo-Usa")aveva provocato un bilancio di 95 morti e 163 feriti secondo quanto reso noto da fonti ministeriali nella capitale afghana. Vicino al luogo delle violente esplosioni vi sono il ministero dell'Interno, uffici dell'Unione europea e dell'Alto consiglio per la pace. Anche la sede della polizia di Kabul è nelle vicinanze dell'esplosione. Per portare l'ingente quantitativo di esplosivo per il cruento attentato realizzato nel centro di Kabul i talebani hanno utilizzato come veicolo un'autoambulanza. L'autobomba è saltata in aria dopo aver superato il primo check-point. L'attacco kamikaze è avvenuto vicino alla vecchia sede del ministero dell'Interno che ora ospita l'Alto Consiglio di pace (Hpc) e sorge nei pressi di un ospedale e di numerosi negozi.

Mondo
Weinstein positivo al coronavirus
Weinstein positivo al coronavirus
L’ex produttore condannato per reati sessuali sarebbe in isolamento nel piccolo carcere di Alden
India, impiccati i killer di Nirbhaya
India, impiccati i killer di Nirbhaya
Quattro balordi che nel dicembre del 2012 hanno violentato, torturato e ucciso una studentessa, sono saliti sul patibolo. La vicenda di Nirbhaya ha contribuito a inasprire le pene contro la piaga dello stupro
Corea del Nord, dove il coronavirus non arriva
Corea del Nord, dove il coronavirus non arriva
Una probabilità ritenuta non credibile, ma che Pyongyang continua ad affermare con ostinatezza. A dimostrare il contrario la scelta di costruire un nuovo ospedale in tempi brevissimi
Giappone, il killer dei disabili condannato a morte
Giappone, il killer dei disabili condannato a morte
Il 26 luglio 2016, l’ex infermiere Satoshi Uematsu ha ucciso nel sonno 19 disabili ospiti di un centro di assistenza. Quattro anni dopo, il tribunale di Yokohama l’ha condannato all’impiccagione
La sfida della Birmania
La sfida della Birmania
L’Union Solidarity and Development Party contro la National League for Democracy, come dire i militari contro Aung San Suu Kyi: il futuro di uno dei più poveri stati al mondo è in gioco tra schermaglie e minacce dei due schieramenti
Danneggia un Moai dell’Isola di Pasqua con un pick-up
Danneggia un Moai dell’Isola di Pasqua con un pick-up
Un cileno, arrestato dalla polizia, si è schiantato su uno dei preziosi e antichissimi busti di Rapa Nui. Da tempo, le autorità chiedevano norme e regole stradali più strette
Domati tutti gli incendi in Australia
Domati tutti gli incendi in Australia
Dopo oltre 240 giorni, il New South Wales australiano è finalmente libero dai devastanti roghi che hanno messo il Paese in ginocchio
Il prezzo del coronavirus in Cina
Il prezzo del coronavirus in Cina
Le ambizioni e i programmi economici si stanno sgretolando davanti alla censura che fin dall’inizio ha dominato la vicenda del virus. L’opinione pubblica cinese è sempre più scontenta, amareggiata e arrabbiata
Il giallo della lettera delle infermiere di Wuhan
Il giallo della lettera delle infermiere di Wuhan
Pubblicata sul sito di una rivista scientifica, è scomparsa ad un giorno di distanza dalla comparsa. Racconta le difficoltà in cui vivono medici e infermieri in servizio a Wuhan, e smascherano l’ottimismo di Pechino
Ucraina, esplode la protesta contro gli sfollati dalla Cina
Ucraina, esplode la protesta contro gli sfollati dalla Cina
Convinti del pericolo da fake news che circolano in rete, decine di manifestanti hanno attaccato gli autobus che trasportavano ucraini e stranieri rientrati da Wuhan. A nulla sono serviti gli appelli e le rassicurazioni delle autorità