Arte a pedale

| Con pennelli e colori sono bravi più o meno tutti, ma provate a disegnare con il navigatore satellitare, poi ne riparliamo

+ Miei preferiti

Secondo la definizione più comune, un artista è colui che esprime la propria creatività attraverso l'arte: musica, pittura, disegno, scrittura, scultura, danza, fotografia, recitazione, e navigatori satellitari. L'ultima aggiunta non è il giochino del "trova l'intruso", ma esattamente l'espressione artistica scelta da Stephen Lund, un appassionato di cicloturismo canadese che ha scovato un modo tutto suo e particolare di fare arte. Studiando percorsi sempre nuovi da affrontare con la sua bici, Stephen ha iniziato a pianificare i suoi spostamenti seguendo dei disegni precisi fatti sulle mappe, che seguendo la traccia del GPS, il sistema di rilevamento satellitare, si trasformano in disegni.

Un passatempo innocente, che ricorda un po' i puntini da unire seguendo i numeri, ma che ha dato i suoi frutti, visto che le opere d'arte elettronica di Stephen hanno fatto notizia ovunque. Mister Lund pianifica il percorso immaginando ogni volta una forma nuova, che sia il profilo di un animale o quello di un essere umano, poi sale in bici e lo rispetta al metro, ritrovandosi al ritorno a casa una perfetta opera d'arte tracciata dal satellitare. I percorsi di Stephen sono soprattutto ambientati in British Columbia, dove vive, nell'ovest del Canada, dove per le sue opere può contare su una tela a disposizione larga 944.735 km quadrati.

In tutta onestà, Stephen non accampa nessuna velleità artistica, preferendo definire le sue creazioni semplici "doodles", scarabocchi. Ma in questo mondo dove si è già visto tutto, la sua è un'idea che fa notizia. A chi gli ha chiesto dettagli, l'artista del GPS ha raccontato che ogni percorso, studiato utilizzando "Strava", una app-social utilizzata dai cicloamatori per pianificare i percorsi, ha una lunghezza media di un centinaio di km, e solo nel primo anno di impegno artistico costante ne ha accumulati una settantina, raggiungendo il top nel 2015, quando ha messo insieme 22.300 km in cui ha tracciato animali, ritratti e personaggi usando le strade canadesi. Secondo i suoi calcoli, precisissimi, sarebbe più o meno come salire in sella alla mezzanotte dei primo dell'anno, scendendo solo alle 4.36 del mattino del 3 febbraio successivo.

E in realtà, anche se nascosto da una certa dose di timidezza, Stephen il senso artistico dimostra di averlo davvero, non si spiegherebbe altrimenti il profilo del David di Michelangelo rintracciato nel dedalo di vie e corsi di una città canadese, o ancora l'enorme T-Rex, con tanto di unghie affilate. Come accennato, della curiosa forma d'arte di Stephen Lund si sono accorti in tanti, al punto che il giovane canadese vanta migliaia di followers su Facebook, Twitter e Instagram, oltre alla sua pagina web: https://gpsdoodles.com

Mondo
Il genocidio dimenticato dei Rohingya
Il genocidio dimenticato dei Rohingya
Senza una terra e privi di ogni diritto, vivono in Birmania, al confine con il Bangladesh, e secondo le Nazioni Uniti sono vittime di una vera pulizia etnica. Ora, il paese asiatico è stato citato a giudizio da 57 Stati diversi
Lo storico napoleonico diventato assassino
Lo storico napoleonico diventato assassino
Oleg Sokolov, 63 anni, celebre in tutto il mondo per i suoi studi napoleonici, ripescato nelle acque del fiume di San Pietroburgo mentre tentava di disfarsi del corpo smembrato della fidanzata 22enne
Jolly Joseph, la donna che ha sterminato la sua famiglia
Jolly Joseph, la donna che ha sterminato la sua famiglia
Madre, moglie, assidua frequentatrice della parrocchia e professoressa universitaria. Nella realtà una spietata assassina che ha decimato senza pietà la sua famiglia
Condannato un ristoratore schiavista
Condannato un ristoratore schiavista
Dieci anni di galera per il manager di un ristorante in South Carolina che aveva preso di mira un giovane afro-americano con problemi mentali: per anni l’ha picchiato e sopraffatto in ogni modo
Australia, le strane perquisizioni corporali della polizia
Australia, le strane perquisizioni corporali della polizia
Più di 100 fra bambine e ragazze obbligate a spogliarsi totalmente davanti agli agenti. Il rapporto di un’organizzazione getta ombre scure sull’operato degli agenti del Nuovo Galles
Serial killer indiano uccide 10 persone offrendo cibo sacro
Serial killer indiano uccide 10 persone offrendo cibo sacro
Offriva alle sue vittime un piatto tipico della religione indù preparato con forti dosi di cianuro, poi correva a svuotare i loro appartamenti. Aveva problemi economici per un fallimento, e non voleva rinunciare al suo stile di vita
Cina: un selfie in cabina costa la carriera ad un pilota
Cina: un selfie in cabina costa la carriera ad un pilota
Ha fatto entrare in cabina e lasciato il posto ad una giovane che poco dopo ha postato l’immagine sui social. In breve l’immagine è diventata virale, e la compagnia aerea ha preso provvedimenti
Sfiorata un’altra strage di migranti su un tir
Sfiorata un’altra strage di migranti su un tir
La polizia greca ha bloccato a Salonicco un camion frigorifero che trasportava 41 giovani afghani. Nuovi arresti per la strage dell’Essex costata la vita a 39 vietnamiti
Un’amante costa il posto al Ceo di McDonald’s
Un’amante costa il posto al Ceo di McDonald’s
Steve Easterbrook è stato invitato alle dimissioni dal consiglio di amministrazione per una relazione con una dipendente: per quanto fosse consenziente, rappresenta una violazione delle politiche aziendali
L’omicidio che mette in imbarazzo la Germania
L’omicidio che mette in imbarazzo la Germania
Il 23 agosto scorso, l’ex militare ceceno Zelimkhan Khangoshvili viene ucciso in un agguato: era stato minacciato da tempo, ma gli era stata negata ogni protezione. Il sospetto che sia opera dei servizi segreti russi