Asia e Sudamerica stop Boeing Max

| Il titolo crolla in borsa e nel mondo si diffonde la paura che possano ripetersi le tragedie di Indonesia ed Etiopia. Boeing pronta a rinnovare i software sotto accusa. Negli Usa e nelle Fiji nessuno stop: "Aspettiamo relazioni"

+ Miei preferiti

Il verdetto di Wall Street è stato spietato: le azioni Boeing crollano come avvenne nel 2001, dopo le Torri Gemelle, mentre 22 compagnie aeree tengono a terra i Max, in tutte le versioni, in attesa di un verdetto tecnico sul pericolo costituito dal mal funzionamento dei software di bordo. Intanto, prima tra tante, la compagnia aerea nazionale delle Fiji ha detto invece di avere "piena fiducia" nell'aeronavigabilità della sua flotta e di essere in "stretto contatto con il Boeing" dopo l'incidente di domenica in Etiopia. "I nostri piloti e il personale di cabina del Boeing 737 ricevono un ampio addestramento a terra e al simulatore, oltre all'addestramento obbligatorio per il MAX 8 da parte del costruttore. Le Fiji Airways sono e rimarranno pienamente conformi alla direttiva di aeronavigabilità della FAA. Continuiamo a garantire che il nostro programma di manutenzione e addestramento per piloti e ingegneri soddisfi i più elevati standard di sicurezza. La sicurezza dei nostri passeggeri e del nostro equipaggio è e sarà sempre la nostra priorità numero uno".

Ma il senatore statunitense Richard Blumenthal ha invitato le autorità americane a mettere a terra tutti i 737 MAX 8 "fino a quando la FAA (Federal Aviation Administration) bob potranno  assicurare ai viaggiatori americani che questi aerei sono sicuri. L’incidente del volo 302 dell'Ethiopian Airlines è stata la seconda tragedia devastante e allarmante che ha coinvolto i nuovi 737 MAX 8 della Boeing in meno di cinque mesi. Questi due incidenti catastrofici mettono seriamente in discussione la sicurezza di questi aerei", ha detto Blumenthal in un comunicato. "La FAA e l'industria aerea devono agire rapidamente e con decisione per proteggere i viaggiatori, i piloti e gli assistenti di volo americani. Questi aerei devono essere messi a terra immediatamente, e le compagnie aeree dovrebbero lavorare rapidamente per ridurre al minimo le interruzioni e accogliere i clienti il cui viaggio è influenzato. La FAA ha rifiutato a terra i getti negli Stati Uniti, dicendo che gli investigatori non hanno ancora determinato se l'edizione con il jet di Ethiopian Airlines è correlata all'edizione che ha portato giù lo stesso tipo di aereo operato da Lion Air in Indonesia l'anno scorso.

"Questa indagine è appena iniziata e ad oggi non ci sono stati forniti dati per trarre conclusioni o intraprendere azioni", ha detto la FAA che ritiene però necessario rendere obbligatorio l'aggiornamento del software Boeing per la flotta 737 MAX entro il mese prossimo, in risposta all’incidente Lion Air, Indonesia (189 morti) dell’autunno scorso.”Dopo il tragico volo Lion Air Flight 610, Boeing sta sviluppando un potenziamento del software di controllo di volo per il 737 MAX, progettato per rendere un aereo già sicuro ancora più sicuro", ha detto Boeing, in stretto contatto a stretto contatto con la Federal Aviation Administration (FAA) per lo sviluppo, la pianificazione e la certificazione del miglioramento del software, e nelle prossime settimane sarà distribuito sulla flotta del 737 MAX”. Boeing ha inviato un team tecnico sul luogo dell'incidente per fornire assistenza agli investigatori.

Intanto L'autorità aeronautica di Singapore ha deciso di sospendere "tutte le varianti del Boeing 737 MAX in entrata e in uscita da Singapore”. La sospensione inizierà oggi sino a data non precisata. Il movimento interesserà SilkAir, un elemento strategico della rete regionale nella città-stato, poi China Southern Airlines, Garuda Indonesia, Shandong Airlines e Thai Lion Air.

La decisione arriva quando anche Aerolíneas Argentinas ha annunciato che stava mettendo a terra i suoi cinque aerei Boeing 737 MAX 8, decisione "presa dopo le relazioni tecniche" a seguito dell'incidente di Ethiopian Airlines.

 

Mondo
Thailandia, tre giorni di tempo al premier per dimettersi
Thailandia, tre giorni di tempo al premier per dimettersi
È un botta e risposta tra il governo e il fronte della protesta: i militari si dicono pronti a revocare lo stato di emergenza, i manifestanti rispondo con un ultimatum, o sarà il caos
Australia, lo scandalo delle case di cura per anziani
Australia, lo scandalo delle case di cura per anziani
Secondo una commissione governativa incaricata di indagare, ogni settimana si verificherebbero oltre 50 fra aggressioni a scopo sessuale e violenze ai danni dei residenti
Pistorius, l’unico desiderio il perdono
Pistorius, l’unico desiderio il perdono
Bill Schroder, un amico del paratleta in galera per l’omicidio della fidanzata Reeva, svela che Oscar non spera di uscire di prigione, ma di essere perdonato dalla famiglia della ragazza
Beirut, una delle esplosioni più forti della storia
Beirut, una delle esplosioni più forti della storia
Calcoli alla mano, è una delle più potenti di sempre, seconda soltanto a quelle delle atomiche sganciate sul Giappone. In pochi istanti, le quasi 3.000 tonnellate di nitrato di ammonio hanno liberato una forza pari a 500 tonnellate di TNT
L’Interpol sulle tracce dell’erede «Red Bull»
L’Interpol sulle tracce dell’erede «Red Bull»
Nel 2012 travolge e uccide un uomo, ma la ricchissima famiglia versa fiumi di denaro per salvarlo dalla galera. Ma i thailandesi non ci stanno e la polizia formula nuove accuse accompagnate da un mandato di cattura internazionale
Jacinta Ardern: «Quando mi facevo le canne»
Jacinta Ardern: «Quando mi facevo le canne»
L’ammissione della premier neozelandese accolta da un applauso nel Paese dove i cittadini stanno per scegliere con un referendum se legalizzare o meno l'uso di cannabis
Australia, pedofili condannati a due anni di carcere
Australia, pedofili condannati a due anni di carcere
In tanti stanno sfruttando una legge che concede il 40% di sconto sulla pena a chi ammette la propria colpevolezza. E la polemica infuria
Arrestato «Vissarion», l’ex agente che si crede Gesù
Arrestato «Vissarion», l’ex agente che si crede Gesù
Accusato di furto, truffa e frode, avrebbe estorto denaro e beni ai suoi adepti. Ex agente della polizia stradale russa, racconta da sempre di aver ricevuto la chiamata dallo Spirito Santo
Arrestato il magnate che critica Xi Jinping
Arrestato il magnate che critica Xi Jinping
Spina nel fianco e voce controcorrente, Ren Zhiqiang è stato condannato a 18 anni di carcere per reati legati alla corruzione. Non è la prima volta che ha guai con la giustizia per le critiche verso il presidente cinese
Apre la pancia della moglie per controllare il sesso del nascituro
Apre la pancia della moglie per controllare il sesso del nascituro
Pradesh, dove un uomo ha usato una falce per verificare il sesso del bambino che sarebbe nato a breve. Il Paese combatte da tempo contro una disuguaglianza sociale che sta scombinando la parità dei sessi