Asia e Sudamerica stop Boeing Max

| Il titolo crolla in borsa e nel mondo si diffonde la paura che possano ripetersi le tragedie di Indonesia ed Etiopia. Boeing pronta a rinnovare i software sotto accusa. Negli Usa e nelle Fiji nessuno stop: "Aspettiamo relazioni"

+ Miei preferiti

Il verdetto di Wall Street è stato spietato: le azioni Boeing crollano come avvenne nel 2001, dopo le Torri Gemelle, mentre 22 compagnie aeree tengono a terra i Max, in tutte le versioni, in attesa di un verdetto tecnico sul pericolo costituito dal mal funzionamento dei software di bordo. Intanto, prima tra tante, la compagnia aerea nazionale delle Fiji ha detto invece di avere "piena fiducia" nell'aeronavigabilità della sua flotta e di essere in "stretto contatto con il Boeing" dopo l'incidente di domenica in Etiopia. "I nostri piloti e il personale di cabina del Boeing 737 ricevono un ampio addestramento a terra e al simulatore, oltre all'addestramento obbligatorio per il MAX 8 da parte del costruttore. Le Fiji Airways sono e rimarranno pienamente conformi alla direttiva di aeronavigabilità della FAA. Continuiamo a garantire che il nostro programma di manutenzione e addestramento per piloti e ingegneri soddisfi i più elevati standard di sicurezza. La sicurezza dei nostri passeggeri e del nostro equipaggio è e sarà sempre la nostra priorità numero uno".

Ma il senatore statunitense Richard Blumenthal ha invitato le autorità americane a mettere a terra tutti i 737 MAX 8 "fino a quando la FAA (Federal Aviation Administration) bob potranno  assicurare ai viaggiatori americani che questi aerei sono sicuri. L’incidente del volo 302 dell'Ethiopian Airlines è stata la seconda tragedia devastante e allarmante che ha coinvolto i nuovi 737 MAX 8 della Boeing in meno di cinque mesi. Questi due incidenti catastrofici mettono seriamente in discussione la sicurezza di questi aerei", ha detto Blumenthal in un comunicato. "La FAA e l'industria aerea devono agire rapidamente e con decisione per proteggere i viaggiatori, i piloti e gli assistenti di volo americani. Questi aerei devono essere messi a terra immediatamente, e le compagnie aeree dovrebbero lavorare rapidamente per ridurre al minimo le interruzioni e accogliere i clienti il cui viaggio è influenzato. La FAA ha rifiutato a terra i getti negli Stati Uniti, dicendo che gli investigatori non hanno ancora determinato se l'edizione con il jet di Ethiopian Airlines è correlata all'edizione che ha portato giù lo stesso tipo di aereo operato da Lion Air in Indonesia l'anno scorso.

"Questa indagine è appena iniziata e ad oggi non ci sono stati forniti dati per trarre conclusioni o intraprendere azioni", ha detto la FAA che ritiene però necessario rendere obbligatorio l'aggiornamento del software Boeing per la flotta 737 MAX entro il mese prossimo, in risposta all’incidente Lion Air, Indonesia (189 morti) dell’autunno scorso.”Dopo il tragico volo Lion Air Flight 610, Boeing sta sviluppando un potenziamento del software di controllo di volo per il 737 MAX, progettato per rendere un aereo già sicuro ancora più sicuro", ha detto Boeing, in stretto contatto a stretto contatto con la Federal Aviation Administration (FAA) per lo sviluppo, la pianificazione e la certificazione del miglioramento del software, e nelle prossime settimane sarà distribuito sulla flotta del 737 MAX”. Boeing ha inviato un team tecnico sul luogo dell'incidente per fornire assistenza agli investigatori.

Intanto L'autorità aeronautica di Singapore ha deciso di sospendere "tutte le varianti del Boeing 737 MAX in entrata e in uscita da Singapore”. La sospensione inizierà oggi sino a data non precisata. Il movimento interesserà SilkAir, un elemento strategico della rete regionale nella città-stato, poi China Southern Airlines, Garuda Indonesia, Shandong Airlines e Thai Lion Air.

La decisione arriva quando anche Aerolíneas Argentinas ha annunciato che stava mettendo a terra i suoi cinque aerei Boeing 737 MAX 8, decisione "presa dopo le relazioni tecniche" a seguito dell'incidente di Ethiopian Airlines.

 

Mondo
“L’epidemia crescerà ancora”
“L’epidemia crescerà ancora”
Le previsioni degli esperti parlano di numeri sconcertanti dovuti alla facilità con cui il coronavirus di Wuhan si trasmette. La Cina ha messo in campo tutte le proprie forze, mentre gli Stati Uniti rimpatriano i propri cittadini
La Cina in lockdown
La Cina in lockdown
Per la prima volta nella storia, una metropoli di 11 milioni di abitanti è stata isolata per contenere l’avanzare del coronavirus che spaventa il mondo. Misure drastiche in tutta la Cina e allerta massima anche negli altri Paesi
Il Guardian rivela: il telefono di Bezos hackerato da MbS
Il Guardian rivela: il telefono di Bezos hackerato da MbS
Il principe ereditario saudita avrebbe violato il cellulare privato del proprietario di “Amazon”. Resta il dubbio sull’uso che è stato fatto delle informazioni carpite
Dopo gli incendi e le piogge, in Australia arrivano i ragni
Dopo gli incendi e le piogge, in Australia arrivano i ragni
Le condizioni climatiche sono perfette per il proliferare del “funnelweb spider”, uno dei ragni più velenosi e letali al mondo. Intere colonie si stanno muovendo, ed è scattato l’allarme
Il mondo in ansia per il virus di Wuhan
Il mondo in ansia per il virus di Wuhan
L’allarme è scattato ovunque con controlli serrati negli aeroporti. Si teme una diffusione incontrollata con l’esodo per il capodanno cinese: riunioni di emergenza convocate dall’OMS e dalla UE
Cina, il nuovo virus potrebbe aver raggiunto 1700 casi
Cina, il nuovo virus potrebbe aver raggiunto 1700 casi
Secondo uno studio realizzato dall’Imperial College di Londra, il numero di casi del coronavirus potrebbero essere sottovalutati: i 50 confermati in Cina sarebbero molti di più. Nuove procedure di controllo in diversi aeroporti americani
Cina, al via la più grande
migrazione umana di sempre
Cina, al via la più grande<br>migrazione umana di sempre
Tre miliardi di viaggi in occasione del Capodanno cinese: è la stima degli spostamenti che i cinesi faranno per la più importante e sentita delle festività. Un esodo che non spaventa il Paese, pronto ad affrontare la marea umana
Iran, il Boeing abbattuto da due missili
Iran, il Boeing abbattuto da due missili
È l’ipotesi a cui sono giunti diversi Paesi, anche attraverso notizie delle intelligence. L’Iran nega con forza: nessun missile partito per sbaglio
Due milioni di abitanti di Hong Kong accusano disturbi mentali
Due milioni di abitanti di Hong Kong accusano disturbi mentali
Il calcolo per valutare l’impatto delle violente proteste degli ultimi mesi, ma la stima è per difetto, visto che non include i minori di 18 anni, che in realtà rappresentano la parte più cospicua
Saranno impiccati gli stupratori di Jyoti
Saranno impiccati gli stupratori di Jyoti
Quattro dei sei uomini che nel 2012 hanno violentato e ucciso una studentessa indiana stanno per salire sul patibolo. La giovane è diventata il simbolo dell’oppressione delle donne in tutta l’India