Basket in lutto per la morte di Rasual Butler

| 38 anni, professionista per 14 stagioni, ha perso la vita in un incidente stradale con la moglie Leah LaBelle Vladowski, cantante canadese di successo. Il cordoglio del mondo dello sport Usa

+ Miei preferiti
di Piero Abrate

Una brutta notizia per gli appassionati di basket. Ieri è morto a soli 38 anni Rasual Butler, ex cestista della Nba. Butler è deceduto insieme alla moglie, la cantante Leah LaBelle Vladowski, in un incidente a Los Angeles. La loro Range Rover si è schiantata dopo aver saltato un cordolo divisorio. Le dinamiche non sono ancora chiare ma, stando alle ultime ricostruzioni, il veicolo su cui viaggiavano i coniugi Butler procedeva a forte velocità pochi attimi prima dell'impatto.

Nei suoi 14 anni di carriera Butler ha giocato tra gli altri per Miami Heat,  Los Angeles Clippers, Chicago Bulls e San Antonio Spurs. Con questi ultimi aveva concluso la sua carriera nel 2016. Complessivamente vanta 800 presenze in gare ufficiali. Nato a Philadelphia il 23 maggio del 1979 è arrivato anche ad un passo dall'approdo in Europa visto che nel 2011 firmò un contratto con Gran Canaria, che rescisse poco dopo per approdare a Toronto. 

La notizia ha inevitabilmente scosso tutto l'ambiente cestistico statunitense e sono già arrivate le prime reazioni di cordoglio. La morte di Butler ha inevitabilmente scosso tutto l'ambiente cestistico statunitense e sono già arrivate le prime reazioni di cordoglio.  

«Butler è stato una delle migliori persone ad aver giocato per noi: un grande giocatore, compagno e individuo - ha dichiarato il presidente degli Heat Pat Riley in un comunicato -. È sempre difficile fare i conti con la perdita di una persona con cui hai condiviso la tua vita, ma ci sentiamo fortunati ad avere avuto una luce tanto splendente nelle nostre. Le nostre condoglianze, empatia e pensieri vanno alla loro famiglia e ai loro cari».

«Nella sua unica stagione con noi, Rasual si è comportato da giocatore di squadra esemplare ed è stato un grande esempio per i nostri giovani su come dovrebbe comportarsi e agire un professionista, avendo un’influenza positiva su chiunque lo abbia incrociato», ha detto invece Kevin Pritchard, presidente degli Indiana Pacers. Tra i giocatori, futuri Hall of Famer come Paul Pierce e Kobe Bryant hanno utilizzato Twitter per esprimere il proprio cordoglio..

Anche negli ambienti discografici sono giunti messaggi di cordoglio alle famiglia. Leah LaBelle Vladowski, nata in Ontario (Canada) 31 anni fa, nel 2004 era stata  finalista di American Idol nel 2004.

 

Mondo
Star della TV russa si massacra un occhio
Star della TV russa si massacra un occhio
Valeria Khusnutdinova, giovanissima star di un reality di grande successo, è tornata a casa ubriaca e ha tentato di togliersi la lente a contatto, provocandosi dei danni seri
Dove si muore di più
Dove si muore di più
Un rapporto di un’agenzia dell’Onu ha esaminato i dati globali delle morti violente nel mondo intero. Si muore di più in Sudamerica, anche se per diverse zone del pianeta è ancora difficile avere stime precise
Massacro in Papua Nuova Guinea
Massacro in Papua Nuova Guinea
Almeno 24 persone barbaramente uccise in scontri tribali che infiammano una delle regioni più remote del paese. Il premier promette giustizia
Canada: assolto per due stupri
Canada: assolto per due stupri
L’incredibile vicenda processuale del tribunale di Ottawa: la versione di un uomo accusato di stupro e violenza da due donne, è stata ritenuta dal giudice la più attendibile
Farage sì, Farage no: dove vanno i grillini?
Farage sì, Farage no: dove vanno i grillini?
Il gruppo pentastellato ancora alla ricerca di un partner in Europa per contare qualcosa, anche se poco. Dopo il No di mezzo Parlamente, Farage, teorico della Brexit sembrerebbe orientato ad accoglierli. Ma è un guaio lo stesso
70 milioni in fuga: i numeri dell’ONU
70 milioni in fuga: i numeri dell’ONU
L’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati ha diffuso un report sui movimenti del 2018: numeri impressionanti
Uccide l’amante che voleva svelare la loro storia
Uccide l’amante che voleva svelare la loro storia
In un villaggio russo si è consumata una tragedia che ha come vittima una giovane di 24 anni, madre di bimbi piccoli, e un uomo sposato che voleva impedirle di raccontare ogni cosa a sua moglie
Vayu, il ciclone che sta per colpire l’India
Vayu, il ciclone che sta per colpire l’India
300mila persone evacuate per il secondo ciclone tropicale dell’anno: attesi venti fino a 175 km/h, con forti piogge e allagamenti
Tatuato sul volto, non trova lavoro
Tatuato sul volto, non trova lavoro
Faceva parte dei “Mongrel Mob”, una delle più feroci gang di bikers del mondo, e si è fatto tatuare il volto con la parola “Notorius”. Ed ora trova difficile essere accettato
Il rischio di guerra nucleare è altissimo
Il rischio di guerra nucleare è altissimo
La direttrice dell’organismo delle Nazioni Unite che si occupa del disarmo ha svelato che i rischi di un conflitto hanno raggiunto il massimo dai tempo della seconda guerra mondiale