Come ti violento la bisnonna

| Una donna sudafricana di 96 anni ripetutamente abusata da due nipoti minorenni: scoperti una prima volta e perdonati, i fratelli hanno continuato a fare sesso con l’anziana parente fino all’arresto

+ Miei preferiti
di Marco Belletti

In Sud Africa e in Namibia erano definiti “bantustan” quei territori (chiamati homeland in inglese) destinati alla segregazione delle etnie nere da parte del governo sudafricano all’epoca dell’apartheid. Si tratta di zone decisamente degradate e senza regole i cui abitanti - abbandonati a loro stessi dalla società - hanno spesso una totale mancanza di senso civico, nessun rispetto per le regole e soprattutto sono stati angariati per lunghi anni dal governo razzista.

Il QwaQwa è uno di questi territori: dal 1974 è stato riunito al SudAfrica come entità autonoma e ancora oggi la popolazione è povera e con ben poche prospettive di migliorare il proprio tenore di vita. È in questo territorio e in questo sistema degradato e con poche speranze di cambiamento che a partire da dicembre due fratelli di 15 e 19 anni hanno abusato per settimane della loro bisnonna di 96 anni. Sono stati ufficialmente accusati di violenza sessuale solo alcuni giorni fa, da quando la famiglia ha finalmente denunciato gli abusi.

È stato un medico a scoprire che la povera bisnonna aveva subito ripetute violenze, informando la famiglia. Scoprire i colpevoli è stato questione di un attimo, ma i parenti dei protagonisti di questa brutta storia hanno deciso di non denunciare i due ragazzi, richiamandoli all’ordine senza tuttavia consegnarli alle autorità. Ma la libidine dei due giovani non ha consentito loro di trattenersi e così gli abusi sono continuati e ai familiari non è restato altro da fare che far incriminare i giovani per imporre loro di smettere.

Prima che la polizia potesse arrestarli, i due fratelli sono scappati e per alcuni giorni non si sono fatti trovare, per poi decidere di consegnarsi di loro spontanea volontà alle autorità. Ora li aspetta un processo e una pena che si suppone severa. Sperando non siano condannati a svolgere attività socialmente utili, magari come assistenti in una casa di riposo per anziani…

Mondo
Il razzo cinese si schianterà
sulla Terra nel fine settimana
Il razzo cinese si schianterà<br>sulla Terra nel fine settimana
I detriti del Long March 5B dovrebbero rientrare nel giro delle prossime ore, ma nessuno sa con precisione dove e quando. I cinesi minimizzano, tutti gli altri sono preoccupati
Indonesia, lo scandalo dei tamponi utilizzati più volte
Indonesia, lo scandalo dei tamponi utilizzati più volte
Cinque dipendenti di un colosso farmaceutico che vendevano test in aeroporto, per mesi avrebbero pulito e riconfezionato tamponi nasali e antigenici
Sgominata la più grande piattaforma di pedofilia del mondo
Sgominata la più grande piattaforma di pedofilia del mondo
Agiva sul Darkweb e poteva contare su oltre 400mila iscritti in tutto il mondo. Da 3 anni era tenuta sotto controllo dalla polizia tedesca
Il megaconcerto di Wuhan
Il megaconcerto di Wuhan
La città da cui si è diffuso il virus ha ospitato una due giorni di musica che ha attirato 11mila persone, tutte senza mascherine distanziamento
Maradona: il rapporto della commissione medica
Maradona: il rapporto della commissione medica
Gravi carenze nell’assistenza, leggerezza di fronte ai sintomi dell’aggravamento. Le analisi hanno accertato che il grande campione è morto dopo 12 ore di agonia
Russia: Navalnj appare in video
Russia: Navalnj appare in video
Un breve collegamento video in cui è apparso scheletrico, ma ancora combattivo: dopo aver salutato la moglie ha attaccato ancora una volta Putin
India, si bruciano cadaveri giorno e notte
India, si bruciano cadaveri giorno e notte
I forni crematori traboccano, e non c’è neanche il tempo di costruire nuove pire. Mentre arrivano i primi aiuti internazionali, il paese è ginocchio, travolto dal virus che sta colpendo le fasce più giovani della popolazione
L’India travolta dai contagi
L’India travolta dai contagi
Il Paese è allo stremo: mancano posti letto, ossigeno e medicinali, in arrivo da diversi continenti. In Brasile, al contrario, Bolsonaro pronto a mandare l’esercito dove sono state imposte limitazioni che definisce “assurde”
Il Nanggala si è diviso in tre pezzi
Il Nanggala si è diviso in tre pezzi
Il sommergibile indonesiano scomparso mercoledì scorso individuato sul fondale al largo dell’isola di Bali: nessuna speranza per i 53 uomini di equipaggio
Dopo 66 anni, l’India si prepara a impiccare una donna
Dopo 66 anni, l’India si prepara a impiccare una donna
Nel 2008, Shabnam ha ucciso 7 membri della sua famiglia insieme a Saleem, l’uomo che intendeva sposare malgrado i familiari non volessero. Il figlio della coppia sta tentando di fermare l’esecuzione