Corea del Nord, dove il coronavirus non arriva

| Una probabilità ritenuta non credibile, ma che Pyongyang continua ad affermare con ostinatezza. A dimostrare il contrario la scelta di costruire un nuovo ospedale in tempi brevissimi

+ Miei preferiti
Ufficialmente, la Corea del Nord è uno dei pochissimi Paesi al mondo ad essere rimasto immune dal contagio di coronavirus. Ufficialmente, perché da tempo i massimi esperti internazionali ripetono che non è tecnicamente possibile, vista la vicinanza e gli scambi commerciali continui con la vicinissima Cina e i cugini sudcoreani, due fra i Paesi più colpiti.

Ma la ragion di stato non ci sente: Kim Jong-un continua a ripetere che nessun caso di coronavirus è stato registrato all’interno dei confini nazionali, una vera oasi di pace in mezzo all’inferno.

Stride un po’ con le dichiarazioni di salute ottima la decisione improvvisa di far costruire in tempi record un nuovo ospedale nel cuore di Pyongyang, che secondo le intelligence servirà per curare le centinaia di soldati nordcoreani colpiti dal coronavirus. Ufficialmente, ancora una volta, il piccolo leader ha spiegato in una nota che il progetto del nuovo nosocomio, già deciso mesi fa, è stato voluto per celebrare i 75 anni dalla fondazione del partito. Ma dimentica di aggiungere in che modo un ospedale sia utile alle celebrazioni.

Kim Jong-un, pur non ammettendo direttamente la pandemia, ha ammesso che il Paese ha sempre affrontato a modo proprio le “situazioni interne ed esterne più difficili”, aggiungendo che è “urgente migliorare la salute della popolazione: le condizioni sono pessime e molte difficoltà ci attendono”. Ha inoltre chiesto che la struttura sia pronta “prima possibile”.

Le foto della cerimonia di inaugurazione mostrano che l’ospedale sarà costruito vicino al monumento della Fondazione del Partito dei Lavoratori, non distante dal fiume Taedong.

Secondo il generale Robert Abrams, comandante delle forze armate americane dispiegate in Corea, ha affermato che è improbabile che il regno eremita sia libero dal contagio: “È una nazione chiusa, quindi non possiamo affermare con certezza che abbiano dei casi, ma siamo abbastanza certi che sia così”. Una fonte dell’esercito riferito al “Daily NK” che 180 soldati risultano contagiati dal virus e altri 3.700 sono in quarantena.

Galleria fotografica
Corea del Nord, dove il coronavirus non arriva - immagine 1
Corea del Nord, dove il coronavirus non arriva - immagine 2
Mondo
Suicida una giovane triatleta sudcoreana
Suicida una giovane triatleta sudcoreana
Choi Suk-hyeon era vittima di abusi da anni: la picchiavano e la umiliavano fin quando non ha retto più. Il compitato olimpico nega, ma il caso finirà per avere conseguenze molto pesanti
Australia, lockdown per 300mila persone
Australia, lockdown per 300mila persone
Alcune zone periferiche di Melbourne tornano sotto il blocco per arginare la comparsa di 73 nuovi casi che fanno tenere l’inizio di una seconda ondata
Muore mentre assiste allo stupro delle nipoti
Muore mentre assiste allo stupro delle nipoti
Una donna di 71 anni costretta ad assistere alla violenza di un uomo sulle tre nipoti, è morta per attacco cardiaco. Le violenze contro donne e bambini in Sudafrica hanno raggiunto livelli di guardia
Hong Kong, la libertà perduta
Hong Kong, la libertà perduta
Varata a tarda sera la legge sulla sicurezza nazionale: le proteste saranno considerate sovversione e terrorismo interno punibile con l’ergastolo. Immediate le reazioni da tutto il mondo: “È la fine della metropoli che il mondo conosceva”
Le Fiji, paradiso post-covid offresi
Le Fiji, paradiso post-covid offresi
L’arcipelago ha lanciato un appello per il ritorno del turismo d’élite: oltre al paesaggio paradisiaco, dalla metà di aprile non si registra un nuovo caso di coronavirus
Star della danza del ventre arrestata in Egitto
Star della danza del ventre arrestata in Egitto
Accusata di atti osceni e incitamento alla prostituzione, Sama el Masry è stata condannata a tre anni di reclusione e al pagamento di una pesante multa
USA, approvato il progetto di riforma della polizia
USA, approvato il progetto di riforma della polizia
Dedicato alla memoria di George Floyd, il pacchetto di riforma della polizia rischia di arenarsi al Senato dopo l’approvazione della Camera. Trump contrario
L’irresistibile ascesa di Kim Yo Jong, la donna forte della Corea del Nord
L’irresistibile ascesa di Kim Yo Jong, la donna forte della Corea del Nord
Per anni nell’ombra, capace di sparire per lunghi periodi, la sua immagine è sempre più presente, mentre quella del fratello si offusca, avvolta dal mistero
Sudafrica: la violenza sulle donne peggio della pandemia
Sudafrica: la violenza sulle donne peggio della pandemia
Il Paese ha uno dei tassi alti di casi di Covid-19 dell’intero continente. E lotta con una recrudescenza delle violenze subito dopo l’isolamento del lockdown
Venti di guerra sull’Himalaya
Venti di guerra sull’Himalaya
Si alza la tensione fra India e Cina per il controllo di una zona di confine mai del tutto chiarita e accettata. La scorsa notte un’escalation avrebbe portato a 17 morti, ma si teme l’inizio di una grave crisi internazionale