Coronavirus, la nave dei dannati

| Appena ha attraccato in Giappone, la nave da crociera è stata controllata dal personale medico, che ha individuato 10 casi di coronavirus. Per tutti gli altri è iniziata un’odissea in mare aperto

+ Miei preferiti
Quando il personale medico del porto di Yokohama, in Giappone, ha fatto diffondere l’annuncio agli altoparlanti della “Diamond Princess”, sui 3.711 ospiti è calato il silenzio. Per 10 di loro gli esami avevano dato esito positivo, avevano contratto il coronavirus: sono stati trasportati in ospedale per le cure, ma per tutti gli altri è iniziato l’incubo di sentirsi appestati che nessuno vuole.

E dalle notizie che filtrano, a bordo sale la tensione: David Abel, un passeggero inglese che viaggia insieme alla moglie Sally, ha accusato alcuni dei suoi compagni di bordo di aver aumentato il rischio di infezione, infischiandosene delle  misure igieniche imposte dall’equipaggio: “Ho visto un turista americano soffiarsi il naso in un tovagliolo che poi ha tranquillamente lasciato sul tavolo da pranzo: è da incoscienti, visto che non è ancora chiaro come si diffonde il virus. Lo sforzo immenso del personale, che pulisce e disinfetta costantemente le aree pubbliche, i corrimano e le maniglie delle porte, finisce per non servire a niente”.

Il turista inglese ha anche parlato di cibo razionato, niente alcol e divieto assoluto di passeggiare lungo ponti e corridoi: tutti confinati nelle cabine fino a nuovo ordine. “Nessuno è in grado di prenotare i voli di ritorno perché non abbiamo idea di quando la quarantena sarà abolita: tutta la nave è in quarantena, siamo in mezzo alla baia, nessuno può salire o scendere”.

La nave ha lasciato la baia di Yokohama ed è tornata in mare aperto, mentre il comandante faceva appello all’equipaggio e i passeggeri, provenienti da 56 paesi, perché sia data piena collaborazione alle le autorità, e ha dichiarato di ritenere che la quarantena durerà circa 14 giorni, il periodo di incubazione massimo stimato per il virus. 

È andata meglio ad altri passeggeri pronti a salpare su altre navi: la “Carnival’s Princess Cruises Japan” ha annullato ogni partenza dal Giappone.

Mondo
La Qantas invasa dalle gang dello spaccio di droga
La Qantas invasa dalle gang dello spaccio di droga
Un’inchiesta top secret svelata dai media avrebbe individuato 150 dipendenti della compagnia aerea australiana appartenenti a gang di bikers attive nel traffico di stupefacenti
Canada: i resti di 215 bambini trovati in un collegio
Canada: i resti di 215 bambini trovati in un collegio
Si tratta per lo più di aborigeni, e alcuni avevano pochi anni. La macabra scoperta è arrivata dopo anni di indagini e segnalazioni. Per il premier Trudeau è “una pagina sconcertante nella storia del nostro Paese”
Un’ex pornostar ha avvelenato il marito 77enne
Un’ex pornostar ha avvelenato il marito 77enne
Saki Sudo, 22 anni, ha ucciso il miliardario 77enne Kosuke Nozaki somministrandogli massicce dosi di droghe stimolanti. La polizia l’ha arrestata dopo anni di indagini
Riappare la principessa Latifa
Riappare la principessa Latifa
La figlia dello sceicco di Dubai, per cui si sono mosse anche le Nazioni Uniti, è comparsa all’improvviso in un paio di foto postate su Instagram. E' la prova che sia ancora in vita, ma non dice nulla sulle sue condizioni
La moglie manesca dell’ambasciatore
La moglie manesca dell’ambasciatore
Xiang Xueqiu, consorte dell’ambasciatore del Belgio in Corea del Sud, ha chiesto l’immunità diplomatica prima di essere accusata di aggressione dalla commessa di un negozio di abbigliamento
Condannata la «ragazza della Costituzione»
Condannata la «ragazza della Costituzione»
Colpevole di estremismo, Olga Misik dovrà scontare 2 anni 9 mesi di arresti domiciliari. Insieme a lei condannati altri due giovani per vandalismo
Strage in una scuola in Russia
Strage in una scuola in Russia
Scene simili a quelle americane a Kazan, una città a 1000 km da Mosca: un 19enne ha ucciso 9 persone prima di essere fermato. Putin invoca una maggior stretta sulle armi
Il razzo cinese è caduto vicino alle Maldive
Il razzo cinese è caduto vicino alle Maldive
Questa la versione dell’agenzia spaziale di Pechino, accusata di aver realizzato un booster destinato a tornare sulla Terra senza controllo
Il razzo cinese si schianterà sulla Terra nel fine settimana
Il razzo cinese si schianterà sulla Terra nel fine settimana
I detriti del Long March 5B dovrebbero rientrare nel giro delle prossime ore, ma nessuno sa con precisione dove e quando. I cinesi minimizzano, tutti gli altri sono preoccupati
Indonesia, lo scandalo dei tamponi utilizzati più volte
Indonesia, lo scandalo dei tamponi utilizzati più volte
Cinque dipendenti di un colosso farmaceutico che vendevano test in aeroporto, per mesi avrebbero pulito e riconfezionato tamponi nasali e antigenici