Estradizione di Battisti, si decide a gennaio

| L''ex guerrigliero dei Pac, condannato all'ergastolo per la morte di quattro persone, continua la sua vita di sempre nella cittadina balneare vicino a Sao Paolo. Avvocati fiduciosi: "In Italia non rientrerà mai più". Presto una nuova casa

+ Miei preferiti
Gli avvocati difensori di Cesare Battisti sono convinti che la Corte Suprema non potrà "mai estradarlo in Italia". Sant'Anna Tamasauskas e Ottavio Mazeiros hanno in mano il decreto firmato dall'ex presidente Lula che ne stabiliva il divieto, in base a un concetto che sintetitcamente suona così: "In Italia non c'è un clima sereno" nei confronti dell'ex guerrigliero dei Pac. La giustizia brasiliana ha però ordinato l'applicazione del braccialetto elettronico a Battisti, nell'ambito del procedimento che lo vede accusato di evasione fiscale. In realtà di tratta di una cavigliera elettronica che lo scrittore indossa con grande disinvoltura senza cambiare una virgola delle sue buone abitudini. Vive in una cittadina balneare, passa miolto del suo tempo a seguire i lavori della costruzione della sua nuova casa, lavora per l'editrice con cui collabora ormai da qualche anno. Tutti, in paese , lo conoscono e i pareri sono discordi. Con i giornalisti italiani non parla ma con i brasiliani sì. E allora spiega che in Bolivia era andato per una battuta di pesca. Strano perchè il mare lo ha sotto casa e sembra pareccchio bizzarro percorrere  2 mila km in auto per catturare altri pesci. Poi il solito refrain: mai ucciso nessuno, la giustizia italiana lo perseguito, i processi sono stati oggetto di falsi e forzature. Nella casa dell'amico che lo ospito feste e incontri con amici di tutto il mondo si susseguono numerose, in un clima da eterna vacanza. I soldi non gli mancano, anche perchè i costi legali della sua flotta di avvocati specialisti nei vari gradi di giudizio sono piuttosto onerosi. 
 L'ex membro dei Proletari armati per il comunismo (Pac), condannato in Italia all'ergastolo per quattro omicidi, a inizio ottobre era stato arrestato alla frontiera tra Brasile e Bolivia durante un blitz in cui gli è stato contestato il tentativo di esportare illegalmente denaro all'estero. Il processo a Battisti si trova attualmente in una fase di stallo, dopo che lo scorso 24 ottobre la Corte suprema brasiliana che avrebbe dovuto pronunciarsi sulla richiesta di 'habeas corpus' presentata dai legali dell'ex terrorista per scongiurare l'estradizione in Italia ha rinviato la decisione per un difetto di procedura all'ultimo minuto. E non ha ancora stabilito la data per una nuova udienza. Fovrebbe tenersi, secondo indiscrezioni, alla fine di gennaio. Intanto la festa continua. Con o senza cavigliera.
   

Mondo
Il rapporto finale sulla strage del traghetto Butiraoi
Il rapporto finale sulla strage del traghetto Butiraoi
Ben 95 morti per un insieme di leggerezze, incompetenze e noncuranza: l’inchiesta sul naufragio dello scorso anno in Micronesia si è conclusa con pesanti accuse per il comandante e l’equipaggio
Famiglia indiana muore per un selfie
Famiglia indiana muore per un selfie
Quattro persone, tutte giovanissime, cadono una dopo l’altra nelle acque della diga del fiume Pambar. L’India è il Paese al mondo con più vittime per selfie
Stuprata da 500 uomini quand’era solo una ragazzina
Stuprata da 500 uomini quand’era solo una ragazzina
La disgustosa vicenda di Jennifer, una donna inglese che in un’intervista ha raccontato la terribile esperienza vissuta quando aveva solo 11 anni
Decapitata e gettata dal balcone
Decapitata e gettata dal balcone
Orrore a Chita, in Russia: una 19enne è stata fatta a pezzi da un uomo che ha gettato i resti dall’appartamento in cui viveva insieme alla ragazza
Legge la sentenza e tenta il suicidio in aula
Legge la sentenza e tenta il suicidio in aula
È successo in Thailandia, al tribunale di Yala: il giudice Khanakorn Pianchana si è sparato al petto per denunciare le pressioni subite da numerosi colleghi perché mandasse sul patibolo degli innocenti
NBP, il formicaio umano
NBP, il formicaio umano
La media di morti fra i detenuti della New Bilibid Prison delle Filippine è di 5.000 persone ogni anno. Una realtà in cui sopravvive soltanto chi ha i soldi per pagarsi la libertà anticipata o una detenzione a cinque stelle
La seconda isola harem di Epstein
La seconda isola harem di Epstein
Tra i suoi numerosi possedimenti, il miliardario pedofilo morto suicida aveva voluto aggiungere ad ogni costo Great St. James Cay. Una trattativa complicata risolta con l’inganno
Risarcimento record alla vittima di un prete pedofilo
Risarcimento record alla vittima di un prete pedofilo
Un milione di dollari ad un uomo che a 9 anni era stato violentato nel confessionale da padre Gerald Ridsdale, un sacerdote reo confesso di violenza sessuale su decine di bambini
Joshua for president
Joshua for president
Il giovane leader del Movimento degli Ombrelli che da settimane mette a ferro e fuoco Hong Kong lancia la propria candidatura alle elezioni locali del prossimo novembre
La morte di una modella mina le notti thailandesi
La morte di una modella mina le notti thailandesi
Mentre prove ed esami sembrano incastrare il principale sospettato, il paese si interroga su un universo parallelo senza regole, fatto di alcol, droga e violenza