India: per 10 ore tiene in ostaggio 23 bambini

| Ha finto una festicciola per il primo compleanno della figlia, ma in realtà voleva vendicarsi dei vicini che avevano testimoniato contro di lui in tribunale

+ Miei preferiti
Per più di 10 ore l’India è rimasta con il fiato sospeso: un uomo si era barricato in casa tenendo in ostaggio 23 bambini, tutti invitati ad una finta festa di compleanno.

È accaduto a Kasaria, un piccolo villaggio del Uttar Pradesh, nel nord del Paese, dove Suddash Batham, 40 anni, in libertà su cauzione dopo una condanna per omicidio, ha finto di organizzare una festa per il primo compleanno della figlia invitando i bimbi del vicinato. Ad attenderli non c’era nessuna festa, ma una pistola con cui l’uomo li ha minacciati chiudendoli in un locale seminterrato insieme alla moglie e alla figlia.

Quando un paio d’ore dopo le prime famiglie hanno bussato alla porta per riprendere i propri figli, sono state accolte dalle urla dell’uomo e da diversi colpi di pistola sparati in aria. La polizia ha circondato l’abitazione tentando di intavolare un difficile negoziato con l’uomo, che ha risposto aprendo il fuoco verso gli agenti. Urlava di volersi vendicare degli abitanti del suo villaggio, colpevoli di aver testimoniato al suo processo favorendo la condanna di un innocente. Pretendeva un riscatto di 10 milioni di rupie (140mila dollari) per ogni bambino e l’immunità.

Dopo ore di inutili trattative le squadre antiterrorismo e la guardia di sicurezza nazionale hanno deciso di far scattare il blitz per liberare i piccoli ostaggi: ne è nato un violento scontro a fuoco in cui l’uomo è rimasto ucciso.

Tutti i bimbi tratti in salvo hanno un’età compresa fra i sei mesi e i 10 anni, hanno raccontato le autorità in una conferenza stampa: “Armi e munizioni in grandi quantità sono state recuperate nell’abitazione: aveva abbastanza esplosivo da far saltare in aria tutta la casa”.

L’episodio ha scatenato l’ira degli abitanti, che al termine del blitz hanno aggredito la moglie di Suddash Batham lanciandole pietre e mattoni, senza che la polizia riuscisse a fermare la folla inferocita: “È stata portata d’urgenza in ospedale, ma è morta un paio d’ore dopo. La figlia è stata affidata ad un parente”.

Mondo
Indonesia, lo scandalo
dei tamponi utilizzati più volte
Indonesia, lo scandalo<br>dei tamponi utilizzati più volte
Cinque dipendenti di un colosso farmaceutico che vendevano test in aeroporto, per mesi avrebbero pulito e riconfezionato tamponi nasali e antigenici
Sgominata la più grande piattaforma di pedofilia del mondo
Sgominata la più grande piattaforma di pedofilia del mondo
Agiva sul Darkweb e poteva contare su oltre 400mila iscritti in tutto il mondo. Da 3 anni era tenuta sotto controllo dalla polizia tedesca
Il megaconcerto di Wuhan
Il megaconcerto di Wuhan
La città da cui si è diffuso il virus ha ospitato una due giorni di musica che ha attirato 11mila persone, tutte senza mascherine distanziamento
Maradona: il rapporto della commissione medica
Maradona: il rapporto della commissione medica
Gravi carenze nell’assistenza, leggerezza di fronte ai sintomi dell’aggravamento. Le analisi hanno accertato che il grande campione è morto dopo 12 ore di agonia
Russia: Navalnj appare in video
Russia: Navalnj appare in video
Un breve collegamento video in cui è apparso scheletrico, ma ancora combattivo: dopo aver salutato la moglie ha attaccato ancora una volta Putin
India, si bruciano cadaveri giorno e notte
India, si bruciano cadaveri giorno e notte
I forni crematori traboccano, e non c’è neanche il tempo di costruire nuove pire. Mentre arrivano i primi aiuti internazionali, il paese è ginocchio, travolto dal virus che sta colpendo le fasce più giovani della popolazione
L’India travolta dai contagi
L’India travolta dai contagi
Il Paese è allo stremo: mancano posti letto, ossigeno e medicinali, in arrivo da diversi continenti. In Brasile, al contrario, Bolsonaro pronto a mandare l’esercito dove sono state imposte limitazioni che definisce “assurde”
Il Nanggala si è diviso in tre pezzi
Il Nanggala si è diviso in tre pezzi
Il sommergibile indonesiano scomparso mercoledì scorso individuato sul fondale al largo dell’isola di Bali: nessuna speranza per i 53 uomini di equipaggio
Dopo 66 anni, l’India si prepara a impiccare una donna
Dopo 66 anni, l’India si prepara a impiccare una donna
Nel 2008, Shabnam ha ucciso 7 membri della sua famiglia insieme a Saleem, l’uomo che intendeva sposare malgrado i familiari non volessero. Il figlio della coppia sta tentando di fermare l’esecuzione
Giappone: nuova stretta per fermare i contagi
Giappone: nuova stretta per fermare i contagi
A tre mesi dalle Olimpiadi, il Paese asiatico lotta contro il virus e una campagna vaccinale ferma al palo. I dubbi e il malcontento dell’opinione pubblica, che chiede al governo di rinunciare ai giochi