Invito ai lettori: raccontateci dove eravate quando Al Qaeda attaccò le torri di NY

| Nel 16° Anniversario delle Torri Gemelle un invito ai lettori a inviarci i loro ricordi di quel momento storico che ha cambiato il mondo

+ Miei preferiti
 

Sono passati esattamente 16 anni, dalla mattina dell'11 settembre 2001, quando i due aerei dirottati dai terroristi di al-qaeda rasero al suolo le Twin Tower di New York, cambiando per sempre la storia di questo pianeta litigioso.




Da quel giorno, la data dell'11 settembre è una ferita aperta nella memoria di tutti, un giorno e un'ora che restano impresse nella mente di chiunque, quel giorno, per un istante ha pensato che il mondo stesse per finire.




Ad anni di distanza di anni, tutti, non è solo un dato statistico, ricordano perfettamente dov'erano e cosa stavano facendo nell'esatto momento in cui dalle televisioni di tutto il mondo rimbalzavano le prime immagini delle torri in fiamme.




Dopo tanti anni, l'occasione di raccontare quel giorno la offriamo noi: chiunque abbia voglia di scrivere, in poche righe, dove si trovava e quali sono state le prime reazioni scoprendo cosa stava succedendo, può farlo.

 

Un testo che può anche essere anonimo, senza limiti di lunghezza, da inviare all'indirizzo email della nostra testata: redazione@torinostar.it

 

 

 

Mondo
Il rischio di guerra nucleare è altissimo
Il rischio di guerra nucleare è altissimo
La direttrice dell’organismo delle Nazioni Unite che si occupa del disarmo ha svelato che i rischi di un conflitto hanno raggiunto il massimo dai tempo della seconda guerra mondiale
Rissa al parlamento di Hong Kong
Rissa al parlamento di Hong Kong
Quattro deputati portati via in barella al temine di una scazzottata scatenata dagli emendamenti di una legge che facilita l’estradizione verso il resto della Cina
Il re della Thailandia sposa la sua hostess
Il re della Thailandia sposa la sua hostess
A 66 anni, Rama X è salito sull’altare per la quarta volta: la fortunata è una ex assistente di volo della Thay Airway. Il paese è in festa
Indonesia: strage di scrutatori
Indonesia: strage di scrutatori
Quasi 300 morti e 2.000 ricoveri fra coloro che devono controllare le schede di 193 milioni di votanti. Le famiglie saranno risarcite
Coppia aggredita da un cervo
Coppia aggredita da un cervo
È successo in Australia: lui è morto per le lesioni, lei è in gravi condizioni in ospedale. L’animale viveva libero nella loro tenuta
Colpo di Stato in Sudan
Colpo di Stato in Sudan
I militari hanno circondato il palazzo presidenziale: il presidente Omar al-Bashir si sarebbe dimesso: teme di finire sotto processo per genocidio. A guidare la protesta una donna misteriosa
L'Ecuador sfratta Assange
L
Via dall'ambasciata di Londra che lo ospita dal 2012 per evitare l'estradizione negli Usa. Il fondatore di WikiLeaks avrebbe pubblicato "false notizie" contro il presidente Moreno che "ora ha perso la pazienza"
Un speranza anche per Manuel
Un speranza anche per Manuel
Un clinico svizzero ha elaborato una tecnica per tentare si superare le lesioni midollari con la tecnica "Stimo". Alcuni pazienti hanno ripreso a camminare. Il caso del nuotatore azzurro sarà esaminato
I parenti di Brenton Tarrant sotto shock
I parenti di Brenton Tarrant sotto shock
La nonna e lo zio, che vivono a Grafton, in Australia, non si danno pace: “Era cambiato dopo un lungo viaggio in Europa”. L’ultima volta l’avevano visto un anno per un compleanno, “era normale, come sempre”
Strage moschee, sale il numero dei morti
Strage moschee, sale il numero dei morti
Uno dei 36 feriti tutt’ora ricoverati non ce l’ha fatta. Il punto sulle indagini della polizia e del premier Jacinta Arden