La spia con gli occhi a mandorla

| Gli 007 americani avvisarono Ivanka Trump e il marito sull’attività spionistica di Wendi Deng, ex moglie ripudiata da Rupert Murdoch

+ Miei preferiti
Scottano, le rilevazioni del “Wall Street Journal”, che in prima pagina svela un caso internazionale destinato ad aggiungersi ai fascicoli d’inchiesta che pendono sulla testa del presidente Trump e della sua famiglia.

Secondo il quotidiano newyorkese, agli inizi dello scorso anno i servizi segreti americani avrebbero avvisato Jared Kushner, marito di Ivanka Trump e senior advisor del presidente americano, che Wendi Deng, donna d’affari ed ex moglie dell’editore Rupert Murdoch, sarebbe stata una spia del governo cinese. Non solo: la Deng avrebbe sfruttato la confidenza conquistata con la coppia Ivanka-Jared per ottenere privilegi personali. Fra tutti, la richiesta di far finanziare dal governo cinese la realizzazione di un giardino ospitato al “National Arboretum” di Washington, con una torre altra 21 metri utile per avere sotto controllo la Casa Bianca e il Campidoglio. A preoccupare l’intelligence americana fu proprio la torre, strategicamente inserita in un progetto di area verde dal costo di oltre 100 milioni di dollari, con tanto di lago e terrazzamenti fioriti. Un progetto andato avanti in modo spedito, culminato addirittura in una cerimonia pubblica di inizio lavori a cui presero parte l’allora presidente americano Obama e quello cinese Xi Jinping. Ma qualcosa è andato storto, perché sull’imponente giardino cala lentamente il silenzio.

In pratica, per tornare alle rivelazioni del quotidiano americano, un avvertimento a cui nessuno prestò alcuna attenzione e che al momento non può ancora contare su smentite e commenti di alcun tipo da parte dei protagonisti della vicenda: Wendi Deng, l’ambasciata cinese a Washington e neanche da Ivanka Trump e consorte.

Wendi Deng, classe 1968, arriva in America nel 1988, matricola all’Università di Yale: è una giovane promessa della finanza mondiale, con all’attivo la creazione di una fabbrica di frigoriferi sul territorio cinese, appoggiando il progetto di Jake e Joyce Cherry, una coppia di industriali americani.

Trova lavoro in una televisione di Hong Kong che appartiene all’impero di Rupert Murdoch, una delle 175 testate in tutto il mondo che compongono il colosso “News Corporation”.

Wendi è bella e ambiziosa, quanto basta alle riviste di gossip per fiutare qualcosa. La liason si svela nella sua completezza nel 1999, quando lei lascia il lavoro e lui divorzia dalla seconda moglie. Da allora, miss Deng assume un basso profilo, creando la “Big Feet Productions”, una casa di produzione cinematografica.

Nel 2013, un colpo di scena mediatico di prim’ordine: dopo 14 anni di matrimonio, i coniugi Murdoch divorziano. Motivo unico, la presunta love story di Wendy con l’ex premier britannico Tony Blair.

Mondo
Cina, il nuovo virus potrebbe aver raggiunto 1700 casi
Cina, il nuovo virus potrebbe aver raggiunto 1700 casi
Secondo uno studio realizzato dall’Imperial College di Londra, il numero di casi del coronavirus potrebbero essere sottovalutati: i 50 confermati in Cina sarebbero molti di più. Nuove procedure di controllo in diversi aeroporti americani
Cina, al via la più grande
migrazione umana di sempre
Cina, al via la più grande<br>migrazione umana di sempre
Tre miliardi di viaggi in occasione del Capodanno cinese: è la stima degli spostamenti che i cinesi faranno per la più importante e sentita delle festività. Un esodo che non spaventa il Paese, pronto ad affrontare la marea umana
Iran, il Boeing abbattuto da due missili
Iran, il Boeing abbattuto da due missili
È l’ipotesi a cui sono giunti diversi Paesi, anche attraverso notizie delle intelligence. L’Iran nega con forza: nessun missile partito per sbaglio
Due milioni di abitanti di Hong Kong accusano disturbi mentali
Due milioni di abitanti di Hong Kong accusano disturbi mentali
Il calcolo per valutare l’impatto delle violente proteste degli ultimi mesi, ma la stima è per difetto, visto che non include i minori di 18 anni, che in realtà rappresentano la parte più cospicua
Saranno impiccati gli stupratori di Jyoti
Saranno impiccati gli stupratori di Jyoti
Quattro dei sei uomini che nel 2012 hanno violentato e ucciso una studentessa indiana stanno per salire sul patibolo. La giovane è diventata il simbolo dell’oppressione delle donne in tutta l’India
Eruzione del Whakaari, 13 feriti ancora ricoverati
Eruzione del Whakaari, 13 feriti ancora ricoverati
Un mese dopo la terribile eruzione del vulcano che ha ucciso 17 persone, negli ospedali neozelandesi sono ancora ricoverati 13 feriti gravi. A fine gennaio l’inizio dei trasferimenti verso le proprie abitazioni
I misteri dell’aereo precipitato in Iran
I misteri dell’aereo precipitato in Iran
La fretta nel fornire spiegazioni, il silenzio sui nomi di due misteriosi passeggeri e l’intenzione di non consegnare le scatole nere a nessuno, aumentano i sospetti degli esperti
La misteriosa epidemia che allarma Hong Kong
La misteriosa epidemia che allarma Hong Kong
La metropoli cinese teme il ripetersi del devastante impatto della Sars: il livello di allarme alzato di grado, con controlli e disinfezioni a tappeto. Quasi 50 i casi accertati finora
Lancia delle monete verso il motore di un aereo, condannato
Lancia delle monete verso il motore di un aereo, condannato
Un cinese di 28 anni ha pensato fosse beneaugurante lanciare monete verso il rotore dell’aereo su cui si stava imbarcando. È stato bloccato, arrestato e condannato a pagare i danni
Australia, la catastrofe del secolo
Australia, la catastrofe del secolo
Il Nuovo Galles del Sud dichiara lo stato di emergenza per 7 giorni, ma sono ormai decine i micidiali incendi boschivi che stanno mettendo in ginocchio il Paese