La vedova nera che uccideva i suoi amanti

| L’ex spogliarellista Robyn Lindholm, ordinava ai suoi nuovi amanti di liberarla da quelli precedenti. Ad uno ha tagliato la gola mentre raggiungeva l’orgasmo: “il migliore della mia vita”

+ Miei preferiti
Per la stampa australiana è “black widow”, la vedova nera. In realtà si chiama Robyn Lindholm, ha 46 anni ed è un’ex spogliarellista accusata di aver ucciso almeno due dei suoi amanti.

La Lindholm, che sta scontando di 25 anni di reclusione per l’uccisione nel 2013 di Wayne Amey, proprietario di una palestra, è stata riconosciuta colpevole di aver assassinato anche George Templeton, un uomo di cui non si sa più nulla dal maggio 2005. La Corte Suprema australiana ha utilizzato come prove diverse confessioni involontarie fatte dalla donna: si vantava con la compagna di cella di averlo picchiato a morte dopo averlo drogato, quindi di avergli tagliato la gola nel momento dell’orgasmo, “il migliore che abbia mai avuto”. 

Ma secondo la corte, la Lindholm avrebbe anche cercato di ordinare ai suoi amanti di uccidere per suo conto: si era stancata di George Templeton e aveva chiesto al nuovo amante, Wayne Amey, di toglierlo di mezzo per averla tutta per sé, ma quando questo aveva fallito, era stata costretta a pensarci di persona. Il corpo di Templeton non è mai stato trovato: la sua auto è stata rinvenuta circa due settimane dopo la scomparsa.

A Wayne Amey è toccata la stessa sorte: ucciso da altri due uomini otto anni dopo. La donna, che in passato aveva avuto una relazione con il gangster di Melbourne Alphonse Gangitano è stata condannata nel 2015 per aver ordinato a Torsten Trabert e John Ryan di uccidere Amey, il cui corpo è stato trovato sul Monte Korong, nel centro di Victoria, nel dicembre 2013: era stato pugnalato nel parcheggio sotto il suo appartamento circa una settimana prima. Entrambi i complici sono stati giudicati colpevoli di omicidio: Trabert è stato condannato a 28 anni di reclusione, Ryan a 31.

Negli anni, la Lindholm – che nel frattempo ha avuto diverse relazioni lesbiche con altre detenute – avrebbe svelato ad una compagna di cella gli omicidi di altri due amanti, un amico e una donna.

Galleria fotografica
La vedova nera che uccideva i suoi amanti - immagine 1
La vedova nera che uccideva i suoi amanti - immagine 2
Mondo
Yemen, il paese dimenticato
Yemen, il paese dimenticato
Oxfam lancia l’allarme sul Paese arabo in cui strumenti di prevenzione e strutture sanitarie non sono in grado di fermare l’avanzata della pandemia
Hong Kong: l’ultima veglia per i morti di Tienanmen
Hong Kong: l’ultima veglia per i morti di Tienanmen
Sono in molti a credere che le celebrazioni per le rivolte del 1989 non saranno più concesse alla città che finora ha goduto di uno status speciale. E c’è chi teme un esodo verso il Regno Unito
India, decapitato per far finire la pandemia
India, decapitato per far finire la pandemia
Un sacerdote indù ha mozzato la testa ad un conoscente per obbedire alle richieste di una dea apparsa in sogno. Ma i due, ha scoperto la polizia, si odiavano da tempo
Le ultime ore di Hong Kong
Le ultime ore di Hong Kong
La decisione sembra presa: Pechino pronta a emanare la legge sulla sicurezza nazionale per la città. La reazione degli Stati Uniti, che a Hong Kong hanno sempre applicato tariffe e controlli diversi rispetto al resto della Cina
Hong Kong torna in piazza
Hong Kong torna in piazza
La città di nuovo invasa dalle proteste, ma ad attendere i manifestanti massicci spiegamenti di polizia ed esercito: segno che Pechino non ha intenzione di tollerare ancora per molto
La pandemia e il nuovo ordine mondiale
La pandemia e il nuovo ordine mondiale
La strategia sempre più caotica e rabbiosa di Trump sta accelerando il divario con gli alleati. E con un’America sempre più isolata, la Cina ha tutto da guadagnare
Nuova Zelanda: settimana lavorativa di 4 giorni
Nuova Zelanda: settimana lavorativa di 4 giorni
La proposta della premier Jacinda Ardern per permettere ai cittadini di riprendersi dal duro lockdown e ridare fiato al turismo, un settore fondamentale per l’economia
In India e Bangladesh arriva la tempesta del secolo
In India e Bangladesh arriva la tempesta del secolo
Ampham, con venti ad oltre 40 km/h, è atteso per mercoledì in zone già duramente colpite dalla pandemia. È il secondo per intensità dopo quello di più di 10 anni fa, che fece oltre 10mila vittime
Taiwan, dal virus passa la strada per l’indipendenza
Taiwan, dal virus passa la strada per l’indipendenza
Il successo dell’isola nella lotta contro il coronavirus ha rafforzato la posizione globale e l’immagine internazionale di Taipei. E questo sta facendo infuriare Pechino
Il lato oscuro del lockdown: centinaia di bambini di madri surrogate bloccati
Il lato oscuro del lockdown: centinaia di bambini di madri surrogate bloccati
In Ucraina, uno dei pochi Paesi in cui la pratica dell’utero in affitto a scopo economico è permesso, decine di bambini restano in attesa delle famiglie adottive, che non possono viaggiare per andare a prenderli