Lusail City, la città che non c’è ancora

| Tutto dev’essere pronto per il 2022, quando il nuovo stadio ospiterà la cerimonia d’apertura dei Mondiali di Calcio. Ma la metropoli in costruzione sarà molto di più: una smart city sostenibile a impatto zero

+ Miei preferiti
Al momento è soltanto un enorme cantiere a circa 15 km da Doha, capitale del Qatar, ma a “Lusail City” i lavori fervono, perché nel 2022 è già stato deciso che ospiterà la cerimonia d’apertura dei Mondiali di Calcio nel nuovissimo “Losail Iconic Stadium”, nome che spiega solo in parte l’enormità del nuovo impianto realizzato espressamente per l’evento.

Occasione meravigliosa, quella dei Mondiali, per lanciare in mondovisione non un semplice quartiere o il solito villaggio turistico “all inclusive”, ma una vera e propria città sorta dal nulla tra mare, sabbia e petrolio.

Lusail City è un faraonico progetto largo 38 km quadrati, riempiti ad arte di aree verdi e una skyline da cartolina, costellata da grattacieli a specchio dalle forme avveniristiche per riflettere l’azzurro del Golfo Persico, ma con un cuore così “green” da trasformarla nella metropoli più eco-rispettosa del pianeta Terra.

“A city with a vision”, come recita lo slogan che ha accompagnato l’avvio dei lavori, ovvero l’ammissione di aver voluto un progetto visionario che fra i capisaldi ha sempre avuto la sostenibilità e l’impatto zero, malgrado i 41 miliardi di euro di investimento che non hanno per nulla spaventato la “Qatari Diar Real Estate Investment Company” e la “Parsons Corporation”, due società controllate dallo Stato.

Ma il futuro per Lusail City si prospetta luminoso assai: oltre al già citato stadio di calcio - che farà il paio con il “Losail International Circuit” che attualmente ospita il Motomondiale, il Mondiale Superbike e il GP2 Asia Series - la città che ancora non esiste potrà ospitare 400mila persone in 19 distretti diversi, con due immensi campi da golf, una laguna e un parco a tema a disposizione. Lusso a profusione nei quartieri residenziali, negli oltre venti hotel previsti e nel colossale “Place Vendôme”, un mall così grande da far impallidire il semplice concetto di centro commerciale.

La città sarà dotata di un sofisticato sistema di razionalizzazione dell’acqua creato per non disperderne neanche una goccia e di una sorta di barriera artificiale contro i potenti venti del nord, formata da palazzi e strutture particolari realizzati su una lunghezza totale di 27 km. Fondamentale il pieno rispetto della biodiversità, con specie anche molto rare di piante e alghe marine, che saranno tutelate come un vero patrimonio.

Mondo
70 milioni in fuga: i numeri dell’ONU
70 milioni in fuga: i numeri dell’ONU
L’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati ha diffuso un report sui movimenti del 2018: numeri impressionanti
Uccide l’amante che voleva svelare la loro storia
Uccide l’amante che voleva svelare la loro storia
In un villaggio russo si è consumata una tragedia che ha come vittima una giovane di 24 anni, madre di bimbi piccoli, e un uomo sposato che voleva impedirle di raccontare ogni cosa a sua moglie
Vayu, il ciclone che sta per colpire l’India
Vayu, il ciclone che sta per colpire l’India
300mila persone evacuate per il secondo ciclone tropicale dell’anno: attesi venti fino a 175 km/h, con forti piogge e allagamenti
Tatuato sul volto, non trova lavoro
Tatuato sul volto, non trova lavoro
Faceva parte dei “Mongrel Mob”, una delle più feroci gang di bikers del mondo, e si è fatto tatuare il volto con la parola “Notorius”. Ed ora trova difficile essere accettato
Il rischio di guerra nucleare è altissimo
Il rischio di guerra nucleare è altissimo
La direttrice dell’organismo delle Nazioni Unite che si occupa del disarmo ha svelato che i rischi di un conflitto hanno raggiunto il massimo dai tempo della seconda guerra mondiale
Rissa al parlamento di Hong Kong
Rissa al parlamento di Hong Kong
Quattro deputati portati via in barella al temine di una scazzottata scatenata dagli emendamenti di una legge che facilita l’estradizione verso il resto della Cina
Il re della Thailandia sposa la sua hostess
Il re della Thailandia sposa la sua hostess
A 66 anni, Rama X è salito sull’altare per la quarta volta: la fortunata è una ex assistente di volo della Thay Airway. Il paese è in festa
Indonesia: strage di scrutatori
Indonesia: strage di scrutatori
Quasi 300 morti e 2.000 ricoveri fra coloro che devono controllare le schede di 193 milioni di votanti. Le famiglie saranno risarcite
Coppia aggredita da un cervo
Coppia aggredita da un cervo
È successo in Australia: lui è morto per le lesioni, lei è in gravi condizioni in ospedale. L’animale viveva libero nella loro tenuta
Colpo di Stato in Sudan
Colpo di Stato in Sudan
I militari hanno circondato il palazzo presidenziale: il presidente Omar al-Bashir si sarebbe dimesso: teme di finire sotto processo per genocidio. A guidare la protesta una donna misteriosa