Melania, ma quanto costi all'erario Usa

| Dopo i 24 milioni di dollari per sostituire i frigoriferi dell'Air Force One, il Wsj ha documentato spese per 675 mila dollari effettuate dalla First Lady per uso anche privato. Avrebbe accompagnato il figlio Barron a New York

+ Miei preferiti

I viaggi della first lady statunitense, Melania Trump, a bordo degli aerei dell’Air Force, effettuati tra Washington, New York e la Florida prima del suo trasferimento alla Casa Bianca, sarebbero costati ai contribuenti oltre 675.000 dollari in tre mesi. 

Il Wall Street Journal ha scritto che la first lady ha usato gli aerei dell’Air Force in 21 occasioni, mentre viveva a New York per permettere al figlio Barron di terminare l’anno scolastico. I dati si riferiscono alle informazioni consultabili tra il giuramento di Donald Trump nel gennaio 2017 all’aprile dello stesso anno; Melania Trump si è trasferita alla Casa Bianca a giugno.  Stephanie Grisham, portavoce di Melania Trump, ha detto che “non è un segreto” che la moglie del presidente vivesse a New York e “i viaggi sono un esempio del suo destreggiarsi tra due ruoli, con il figlio al primo posto mentre svolgeva anche i suoi doveri di first lady”.  Secondo il Wall Street Journal, durante gli otto anni alla Casa Bianca, i viaggi dell’ex first lady Michelle Obama sono costati oltre 2,8 milioni di dollari, ovvero circa 350.000 dollari all’anno. I nuovi frigoriferi dell'Air Force One, l'aereo del presidente degli Stati Uniti, costeranno 24 milioni di dollari.  L'amministrazione Trump avrebbe firmato a dicembre un contratto milionario con la Boeing per rimpiazzare il sistema delle celle frigorifere, che secondo indiscrezioni saranno talmente grandi da contenere tremila alimenti. Quanto basta per dar da mangiare al presidente e ai suoi fedelissimi durante le gite di lavoro e di piacere. "Le unità che saranno sostituite sono gli equipaggiamenti commerciali originali consegnati con l'aereo nel 1990", ha detto una portavoce dell'Air Force. 

La notizia sta rimbalzando su tutti i principali siti di informazione americani, anche perché sembra in netto contrasto con le prime dichiarazioni di Trump dopo le elezioni, quando aveva accusato il suo predecessore Barack Obama di spendere "cifre esorbitanti" per l'aereo presidenziale.

Mondo
Il massacro che ha sconvolto le Fiji
Il massacro che ha sconvolto le Fiji
Un uomo neozelandese è accusato di stregoneria: insieme alla moglie, durante un rituale esoterico avrebbe ucciso la famiglia della figlia
Carrie Lam, la solitudine della numero uno
Carrie Lam, la solitudine della numero uno
Le lamentele e la tensione della chief executive di Hong Kong registrate in un audio diffuso dai media. Mentre cresce il malumore di Pechino
Australia: due fantine morte in due giorni
Australia: due fantine morte in due giorni
Melanie Tyndall travolta in gara dal cavallo di un avversario: due giorni prima Mikaela Claridge è stata disarcionata e non si è più rialzata
La battaglia di Saba Kord Afshari
La battaglia di Saba Kord Afshari
La giovane attivista iraniana condannata a 25 anni di carcere per essersi tolta il velo durante le manifestazioni di protesta del “Mercoledì bianco”. Al suo fianco intellettuali e organizzazioni umanitare
Campionessa russa di atletica muore a 25 anni
Campionessa russa di atletica muore a 25 anni
È crollata per un attacco cardiaco mentre faceva jogging: secondo i media era sotto pressione da tempo
Nuova Zelanda, polemiche per una lettera di Tarrant
Nuova Zelanda, polemiche per una lettera di Tarrant
L’attentatore di Christchurch lasciato libero di pubblicare un nuovo documento suprematista su un sito web: sotto accusa i dirigenti del carcere
Svolta nelle indagini per la morte di Nora
Svolta nelle indagini per la morte di Nora
La quindicenne londinese ritrovata senza vita nella giungla della Malaysia sarebbe morta di stenti. Al momento non c’è alcuna traccia di violenza
Bullizzata perché gay si toglie la vita
Bullizzata perché gay si toglie la vita
Una giovane australiana non ha retto alla depressione in cui era piombata dopo anni di soprusi e prese in giro
Germanwings scrive alle famiglie delle vittime del volo 9525
Germanwings scrive alle famiglie delle vittime del volo 9525
Secondo la compagnia low-cost della Lufthansa, le 150 persone vittime nello schianto voluto dal copilota Andreas Lubitz non avrebbero avuto la sensazione di morire. Ma le scatole nere raccontano il contrario
Un carico di droga emerge in Nuova Zelanda
Un carico di droga emerge in Nuova Zelanda
Si tratta di oltre 20 panetti, e secondo la polizia facevano parte di un carico disperso dai trafficanti un anno fa. In crescita nella zona del Pacifico il consumo di cocaina