Melania, ma quanto costi all'erario Usa

| Dopo i 24 milioni di dollari per sostituire i frigoriferi dell'Air Force One, il Wsj ha documentato spese per 675 mila dollari effettuate dalla First Lady per uso anche privato. Avrebbe accompagnato il figlio Barron a New York

+ Miei preferiti

I viaggi della first lady statunitense, Melania Trump, a bordo degli aerei dell’Air Force, effettuati tra Washington, New York e la Florida prima del suo trasferimento alla Casa Bianca, sarebbero costati ai contribuenti oltre 675.000 dollari in tre mesi. 

Il Wall Street Journal ha scritto che la first lady ha usato gli aerei dell’Air Force in 21 occasioni, mentre viveva a New York per permettere al figlio Barron di terminare l’anno scolastico. I dati si riferiscono alle informazioni consultabili tra il giuramento di Donald Trump nel gennaio 2017 all’aprile dello stesso anno; Melania Trump si è trasferita alla Casa Bianca a giugno.  Stephanie Grisham, portavoce di Melania Trump, ha detto che “non è un segreto” che la moglie del presidente vivesse a New York e “i viaggi sono un esempio del suo destreggiarsi tra due ruoli, con il figlio al primo posto mentre svolgeva anche i suoi doveri di first lady”.  Secondo il Wall Street Journal, durante gli otto anni alla Casa Bianca, i viaggi dell’ex first lady Michelle Obama sono costati oltre 2,8 milioni di dollari, ovvero circa 350.000 dollari all’anno. I nuovi frigoriferi dell'Air Force One, l'aereo del presidente degli Stati Uniti, costeranno 24 milioni di dollari.  L'amministrazione Trump avrebbe firmato a dicembre un contratto milionario con la Boeing per rimpiazzare il sistema delle celle frigorifere, che secondo indiscrezioni saranno talmente grandi da contenere tremila alimenti. Quanto basta per dar da mangiare al presidente e ai suoi fedelissimi durante le gite di lavoro e di piacere. "Le unità che saranno sostituite sono gli equipaggiamenti commerciali originali consegnati con l'aereo nel 1990", ha detto una portavoce dell'Air Force. 

La notizia sta rimbalzando su tutti i principali siti di informazione americani, anche perché sembra in netto contrasto con le prime dichiarazioni di Trump dopo le elezioni, quando aveva accusato il suo predecessore Barack Obama di spendere "cifre esorbitanti" per l'aereo presidenziale.

Mondo
Il rischio di guerra nucleare è altissimo
Il rischio di guerra nucleare è altissimo
La direttrice dell’organismo delle Nazioni Unite che si occupa del disarmo ha svelato che i rischi di un conflitto hanno raggiunto il massimo dai tempo della seconda guerra mondiale
Rissa al parlamento di Hong Kong
Rissa al parlamento di Hong Kong
Quattro deputati portati via in barella al temine di una scazzottata scatenata dagli emendamenti di una legge che facilita l’estradizione verso il resto della Cina
Il re della Thailandia sposa la sua hostess
Il re della Thailandia sposa la sua hostess
A 66 anni, Rama X è salito sull’altare per la quarta volta: la fortunata è una ex assistente di volo della Thay Airway. Il paese è in festa
Indonesia: strage di scrutatori
Indonesia: strage di scrutatori
Quasi 300 morti e 2.000 ricoveri fra coloro che devono controllare le schede di 193 milioni di votanti. Le famiglie saranno risarcite
Coppia aggredita da un cervo
Coppia aggredita da un cervo
È successo in Australia: lui è morto per le lesioni, lei è in gravi condizioni in ospedale. L’animale viveva libero nella loro tenuta
Colpo di Stato in Sudan
Colpo di Stato in Sudan
I militari hanno circondato il palazzo presidenziale: il presidente Omar al-Bashir si sarebbe dimesso: teme di finire sotto processo per genocidio. A guidare la protesta una donna misteriosa
L'Ecuador sfratta Assange
L
Via dall'ambasciata di Londra che lo ospita dal 2012 per evitare l'estradizione negli Usa. Il fondatore di WikiLeaks avrebbe pubblicato "false notizie" contro il presidente Moreno che "ora ha perso la pazienza"
Un speranza anche per Manuel
Un speranza anche per Manuel
Un clinico svizzero ha elaborato una tecnica per tentare si superare le lesioni midollari con la tecnica "Stimo". Alcuni pazienti hanno ripreso a camminare. Il caso del nuotatore azzurro sarà esaminato
I parenti di Brenton Tarrant sotto shock
I parenti di Brenton Tarrant sotto shock
La nonna e lo zio, che vivono a Grafton, in Australia, non si danno pace: “Era cambiato dopo un lungo viaggio in Europa”. L’ultima volta l’avevano visto un anno per un compleanno, “era normale, come sempre”
Strage moschee, sale il numero dei morti
Strage moschee, sale il numero dei morti
Uno dei 36 feriti tutt’ora ricoverati non ce l’ha fatta. Il punto sulle indagini della polizia e del premier Jacinta Arden