Men in Black anti-alieni cercasi

| È tutto vero: la Nasa ha lanciato un bando di concorso per trovare figure professionali da destinare alla protezione planetaria

+ Miei preferiti

Cercate lavoro, vi sentite portati per l'avventura, non vi spaventa avere a che fare con creature strane e vi piace l'idea di difendere il mondo? Bene, avete tempo fino al prossimo 14 agosto per rispondere al bando appena pubblicato dalla Nasa sul sito online "USAJobs", in cui si cercano "Men in Black". Non è uno scherzo, la celebre e serissima agenzia spaziale americana, pur senza citare la saga cinematografica, ha ufficialmente lanciato la selezione per aspiranti "Planetary Protection Officer", letteralmente degli ufficiali per la protezione planetaria. A loro spetta il compito, per nulla semplice, di arginare l'eventuale arrivo di popolazioni aliene, evitando le contaminazioni biologiche che rappresentano uno degli effetti collaterali alle esplorazioni spaziali. Il contratto iniziale parla di tre anni, con stipendio compreso fra 124.000 e 187.000 dollari: fra i requisiti necessari, una non meglio precisata "conoscenza avanzata nella protezione planetaria" e una certa esperienza nell'implementazione dei programmi spaziali.

Ufficialmente si tratta di una nuova figura professionale, anche se la definizione "Men in Black" - da cui prende il nome anche la serie di film interpretati da Will Smith (agente J) e Tommy Lee Jones (agente K) - è un chiaro riferimento ad un'unità speciale di agenti di cui la teoria del complotto sugli UFO insiste fin dal 1947: un'unità segretissima nata per ridurre al silenzio notizie e testimonianze sui presunti avvistamenti di astronavi aliene.

Mondo
Cina, il nuovo virus potrebbe
aver raggiunto 1700 casi
Cina, il nuovo virus potrebbe<br>aver raggiunto 1700 casi
Secondo uno studio realizzato dall’Imperial College di Londra, il numero di casi del coronavirus potrebbero essere sottovalutati: i 50 confermati in Cina sarebbero molti di più. Nuove procedure di controllo in diversi aeroporti americani
Cina, al via la più grande
migrazione umana di sempre
Cina, al via la più grande<br>migrazione umana di sempre
Tre miliardi di viaggi in occasione del Capodanno cinese: è la stima degli spostamenti che i cinesi faranno per la più importante e sentita delle festività. Un esodo che non spaventa il Paese, pronto ad affrontare la marea umana
Iran, il Boeing abbattuto da due missili
Iran, il Boeing abbattuto da due missili
È l’ipotesi a cui sono giunti diversi Paesi, anche attraverso notizie delle intelligence. L’Iran nega con forza: nessun missile partito per sbaglio
Due milioni di abitanti di Hong Kong accusano disturbi mentali
Due milioni di abitanti di Hong Kong accusano disturbi mentali
Il calcolo per valutare l’impatto delle violente proteste degli ultimi mesi, ma la stima è per difetto, visto che non include i minori di 18 anni, che in realtà rappresentano la parte più cospicua
Saranno impiccati gli stupratori di Jyoti
Saranno impiccati gli stupratori di Jyoti
Quattro dei sei uomini che nel 2012 hanno violentato e ucciso una studentessa indiana stanno per salire sul patibolo. La giovane è diventata il simbolo dell’oppressione delle donne in tutta l’India
Eruzione del Whakaari, 13 feriti ancora ricoverati
Eruzione del Whakaari, 13 feriti ancora ricoverati
Un mese dopo la terribile eruzione del vulcano che ha ucciso 17 persone, negli ospedali neozelandesi sono ancora ricoverati 13 feriti gravi. A fine gennaio l’inizio dei trasferimenti verso le proprie abitazioni
I misteri dell’aereo precipitato in Iran
I misteri dell’aereo precipitato in Iran
La fretta nel fornire spiegazioni, il silenzio sui nomi di due misteriosi passeggeri e l’intenzione di non consegnare le scatole nere a nessuno, aumentano i sospetti degli esperti
La misteriosa epidemia che allarma Hong Kong
La misteriosa epidemia che allarma Hong Kong
La metropoli cinese teme il ripetersi del devastante impatto della Sars: il livello di allarme alzato di grado, con controlli e disinfezioni a tappeto. Quasi 50 i casi accertati finora
Lancia delle monete verso il motore di un aereo, condannato
Lancia delle monete verso il motore di un aereo, condannato
Un cinese di 28 anni ha pensato fosse beneaugurante lanciare monete verso il rotore dell’aereo su cui si stava imbarcando. È stato bloccato, arrestato e condannato a pagare i danni
Australia, la catastrofe del secolo
Australia, la catastrofe del secolo
Il Nuovo Galles del Sud dichiara lo stato di emergenza per 7 giorni, ma sono ormai decine i micidiali incendi boschivi che stanno mettendo in ginocchio il Paese