MONSANTO PAGHERA'
289 MILIONI DI DOLLARI

| Giudice Usa riconosce risarcimento record al giardiniere di una scuola, malato terminale di tumore, venuto a contatto con l'erbicida Roundup. Monsanto: "Faremo appello". In arrivo valanga di cause analoghe

+ Miei preferiti

di ALBERTO C. FERRO

I giurati di San Francisco hanno stabilito che il Roundup, l'erbicida più diffuso al mondo prodotto da Monsanto, è la causa diretta di un cancro terminale che ha colpito il giardiniere di una scuola. Il risarcimento è stato fissato in 289 milioni dollari, in larga parte per "punire" la società multinazionale. L’incredibile vittoria di Dewayne Johnson potrebbe costituire un precedente di enorme peso per migliaia di altri casi di linfoma di Hodgkin che da ora in poi possono essere collegati ai contatti con Roundup.

Il caso di Johnson è stato il primo a essere affrontato perché i medici hanno confermato che il giardiniere era ormai vicino alla morte. E in California, ai querelanti in procinto di morire, vengono concessi processi più veloci. CNN ha rivelato che l'anno scorso più di 800 pazienti hanno già citato in giudizio Monsanto, sostenendo che Roundup è all’origine del cancro di cui soffrono. Da allora, centinaia di querelanti in più - compresi i coniugi superstiti - hanno chiesto risarcimenti record alla multinazionale. Dopo tre giorni di udienza, la giuria della Superior Court of California di San Francisco ha stabilito per Johnson 250 milioni di dollari di risarcimento e circa 39 milioni di dollari in danni compensativi. Non cambierà nilla il fatto che i due figli di Johnson potrebbero perdere presto il papà. Ma li aiuterà a vivere molto meglio, ha detto l'avvocato di Johnson Timothy Litzenburg. I medici non erano sicuri che il giardiniere avrebbe vissuto abbastanza a lungo per vedere il suo processo.  "Vivrà il resto di questo periodo in condizioni di estremo comfort", ha detto Litzenburg.

Dopo il verdetto, Monsanto ha rilasciato una dichiarazione dicendo che “importanti e recenti studi dimostrano che  Roundup non provoca il cancro. Ricorreremo contro questa decisione e continueremo a difendere con vigore questo prodotto, che ha una storia di 40 anni di utilizzo sicuro e continua ad essere uno strumento vitale, efficace e sicuro per gli agricoltori", ha detto Scott Partridge, Vice Presidente di Monsanto. Ma Litzenburg ha detto che un appello sarebbe costoso per Monsanto, dal momento che la società avrebbe dovuto pagare gli interessi sui danni mentre il caso è in appello. Si tratta di circa 25 milioni di dollari l'anno, ha detto.

Johnson, 46 anni, ha applicato Roundup diserbante da 20 a 30 volte all'anno, mentre lavorava come custode del parco per un distretto scolastico vicino a San Francisco. Ha testimoniato che durante il lavoro, ha avuto due incidenti in cui è stato a contatto con il prodotto. Il primo nel 2012. Due anni dopo, nel 2014, gli fu diagnosticato un linfoma non-Hodgkin, con lesioni ora diffuse nell’'80% del suo corpo. Litzenburg ha spiegato che il momento più straziante della testimonianza di Johnson è stato quando ha dovuto dire ai suoi figli che aveva un cancro terminale. La moglie di Johnson ora è l'unica che lavora  per sostenere la famiglia.

Quanto sono cancerogeni (o meno) Roundup e glifosato? Il quesito in campo è se Roundup può o no causare il cancro e, in caso affermativo, se la Monsanto ha avvertito i consumatori circa il rischio del prodotto. La giuria si è schierata con Johnson su entrambi i fronti.

Nel marzo 2015, l'Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (IARC) dell'Organizzazione Mondiale della Sanità ha detto che l'ingrediente chiave di Roundup, il glifosato, è "probabilmente cancerogeno per l’uomo". "Per l'erbicida glifosato, le prove di cancerogenicità per il linfoma non-Hodgkin negli esseri umani erano limitate", affermava per il rapporto. Monsanto ha a lungo sostenuto che Roundup non causa il cancro, e che il rapporto IARC è notevolmente superato da studi che dicono al contrario che il glifosato è sicuro.

"Più di 800 studi scientifici, l'EPA statunitense, i National Institutes of Health e i regolatori di tutto il mondo hanno concluso che il glifosato è sicuro per l'uso e non causa il cancro", hanno assicurato i manager della multinazionale. Ha evidenziato un studio con al centro gli effetti dei pesticidi e dei prodotti a base di glifosato sugli agricoltori e sui loro coniugi dal 1993 al 2013. "Molti avevano già utilizzato Roundup e altri prodotti formulati da quando è arrivato sul mercato e non è emersa"nessuna associazione tra glifosato e qualsiasi tumore solido o tumori linfoidi maligni in generale, tra cui NHL (linfoma non-Hodgkin)”. Conclusione: ”Abbiamo tutti comprensione per lo stato del signor Johnson. E' naturale che stia cercando delle risposte. Ma Il glifosato non è la risposta alla sua malattia".

 
Mondo
Lacrimogeni a Hong Kong
contro una manifestazione
Lacrimogeni a Hong Kong<br>contro una manifestazione
La polizia antisommossa ha lanciato numerosi gas per disperdere i manifestanti che per il settimo fine settimana consecutivo protestano contro il governo e la Cina
Star della TV russa si massacra un occhio
Star della TV russa si massacra un occhio
Valeria Khusnutdinova, giovanissima star di un reality di grande successo, è tornata a casa ubriaca e ha tentato di togliersi la lente a contatto, provocandosi dei danni seri
Dove si muore di più
Dove si muore di più
Un rapporto di un’agenzia dell’Onu ha esaminato i dati globali delle morti violente nel mondo intero. Si muore di più in Sudamerica, anche se per diverse zone del pianeta è ancora difficile avere stime precise
Massacro in Papua Nuova Guinea
Massacro in Papua Nuova Guinea
Almeno 24 persone barbaramente uccise in scontri tribali che infiammano una delle regioni più remote del paese. Il premier promette giustizia
Canada: assolto per due stupri
Canada: assolto per due stupri
L’incredibile vicenda processuale del tribunale di Ottawa: la versione di un uomo accusato di stupro e violenza da due donne, è stata ritenuta dal giudice la più attendibile
Farage sì, Farage no: dove vanno i grillini?
Farage sì, Farage no: dove vanno i grillini?
Il gruppo pentastellato ancora alla ricerca di un partner in Europa per contare qualcosa, anche se poco. Dopo il No di mezzo Parlamente, Farage, teorico della Brexit sembrerebbe orientato ad accoglierli. Ma è un guaio lo stesso
70 milioni in fuga: i numeri dell’ONU
70 milioni in fuga: i numeri dell’ONU
L’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati ha diffuso un report sui movimenti del 2018: numeri impressionanti
Uccide l’amante che voleva svelare la loro storia
Uccide l’amante che voleva svelare la loro storia
In un villaggio russo si è consumata una tragedia che ha come vittima una giovane di 24 anni, madre di bimbi piccoli, e un uomo sposato che voleva impedirle di raccontare ogni cosa a sua moglie
Vayu, il ciclone che sta per colpire l’India
Vayu, il ciclone che sta per colpire l’India
300mila persone evacuate per il secondo ciclone tropicale dell’anno: attesi venti fino a 175 km/h, con forti piogge e allagamenti
Tatuato sul volto, non trova lavoro
Tatuato sul volto, non trova lavoro
Faceva parte dei “Mongrel Mob”, una delle più feroci gang di bikers del mondo, e si è fatto tatuare il volto con la parola “Notorius”. Ed ora trova difficile essere accettato