Nuova Zelanda: tragedia sul vulcano

| L’improvvisa e violenta eruzione del Whakaari ha sorpreso una cinquantina di turisti in visita al cratere: una vittima accertata, anche se le autorità temono che il bilancio finale possa essere più pesante

+ Miei preferiti
L’ultima grande eruzione del Whakaari, uno stratovulcano sulla White Island ad una cinquantina di km dalla baia di Plenty, risale a due anni fa, ma era stata ampiamente prevista dai vulcanologi del “GeoNet Project” che lo monitorano di continuo con telecamere, magnetometri e sismografi. Ma questa volta, qualcosa non è andata per il verso giusto: poche ora fa, il Whakaari è tornato in azione travolgendo una cinquantina di turisti. È accaduto alle 14:11 ora locale, nella notte in Italia, e le notizie che arrivano dalla Nuova Zelanda sono ancora frammentarie: si parla di una vittima accertata e diversi feriti, ma le autorità ammettono che il bilancio finale potrebbe essere peggiore. Lo riconosce anche Judy Turner, sindaco di Whatakane: “Alcune persone potrebbero essere morte a causa dell’eruzione”.

Da settimane, gli esperti avevano rilevato un aumento dell’attività dell’unico vulcano attivo della Nuova Zelanda, meta di tour che ogni anno attirano oltre 10mila turisti, ma la maggiore concentrazione di gas di zolfo proveniente dalla profondità della montagna non aveva destato particolari preoccupazioni, fatto salvo un avviso che ammetteva: “Il Whakaari potrebbe entrare in periodo di attività eruttiva, ma l’attuale livello non rappresenta un rischio per i visitatori”. È proprio questa la prima polemica che si è scatenata nel Paese, dove malgrado gli strumenti sofisticati utilizzati per monitorare il vulcano, nessuno è stato in grado di prevedere un’eruzione di livello 4 su una scala di cinque.

Nonostante cenere e lapilli stiano complicando le operazioni di soccorso, la polizia e la protezione civile hanno istituito un ponte aereo con elicotteri per evacuare l’isola: al momento si parla di 23 persone tratte in salvo.

È stato calcolato che il Whakaari, centro di una suggestiva isola bianca di forma circolare è un vulcano in eruzione continua da circa 150mila anni: il cratere si innalza per 321 metri sul livello del mare, ma è solo la parte più visibile di una montagna che si eleva per 1.600 sul fondale. Nel 1914, un’eruzione aveva sorpreso una squadra di operai impegnati nell’estrazione di zolfo, uccidendo 10 persone.

Mondo
Le promesse ambientali del G7
Le promesse ambientali del G7
I leader mondiali hanno concordato sull’urgenza di agire per salvare il pianeta. Ma senza fatti concreti: a quattro mesi dal COP 26 mancano ancora date e strategie
La Qantas invasa dalle gang dello spaccio di droga
La Qantas invasa dalle gang dello spaccio di droga
Un’inchiesta top secret svelata dai media avrebbe individuato 150 dipendenti della compagnia aerea australiana appartenenti a gang di bikers attive nel traffico di stupefacenti
Canada: i resti di 215 bambini trovati in un collegio
Canada: i resti di 215 bambini trovati in un collegio
Si tratta per lo più di aborigeni, e alcuni avevano pochi anni. La macabra scoperta è arrivata dopo anni di indagini e segnalazioni. Per il premier Trudeau è “una pagina sconcertante nella storia del nostro Paese”
Un’ex pornostar ha avvelenato il marito 77enne
Un’ex pornostar ha avvelenato il marito 77enne
Saki Sudo, 22 anni, ha ucciso il miliardario 77enne Kosuke Nozaki somministrandogli massicce dosi di droghe stimolanti. La polizia l’ha arrestata dopo anni di indagini
Riappare la principessa Latifa
Riappare la principessa Latifa
La figlia dello sceicco di Dubai, per cui si sono mosse anche le Nazioni Uniti, è comparsa all’improvviso in un paio di foto postate su Instagram. E' la prova che sia ancora in vita, ma non dice nulla sulle sue condizioni
La moglie manesca dell’ambasciatore
La moglie manesca dell’ambasciatore
Xiang Xueqiu, consorte dell’ambasciatore del Belgio in Corea del Sud, ha chiesto l’immunità diplomatica prima di essere accusata di aggressione dalla commessa di un negozio di abbigliamento
Condannata la «ragazza della Costituzione»
Condannata la «ragazza della Costituzione»
Colpevole di estremismo, Olga Misik dovrà scontare 2 anni 9 mesi di arresti domiciliari. Insieme a lei condannati altri due giovani per vandalismo
Strage in una scuola in Russia
Strage in una scuola in Russia
Scene simili a quelle americane a Kazan, una città a 1000 km da Mosca: un 19enne ha ucciso 9 persone prima di essere fermato. Putin invoca una maggior stretta sulle armi
Il razzo cinese è caduto vicino alle Maldive
Il razzo cinese è caduto vicino alle Maldive
Questa la versione dell’agenzia spaziale di Pechino, accusata di aver realizzato un booster destinato a tornare sulla Terra senza controllo
Il razzo cinese si schianterà sulla Terra nel fine settimana
Il razzo cinese si schianterà sulla Terra nel fine settimana
I detriti del Long March 5B dovrebbero rientrare nel giro delle prossime ore, ma nessuno sa con precisione dove e quando. I cinesi minimizzano, tutti gli altri sono preoccupati