Prince, la famiglia denuncia il medico

| La tragica morte del rocker, stroncato da un overdose di Fentanyl, torna alla ribalta. Il medico non avrebbe valutato il livello di dipendenza agli oppiodi. Nel mirino anche ospedale e le farmacie Walgreens

+ Miei preferiti

La famiglia di Prince fa causa al medico personale che gli aveva prescritto farmaci anti-dolore, sostenendo di averlo indotto alla dipendenza da oppiacei. Nel mirino di una causa che si annuncia con un risarcimento record, Dr. Michael Schulenberg ultimo medico ad averlo visitato il 20 aprille, senza riuscire a diagnosticare e curare adeguatamente la dipendenza del rocker, morto poi l’indomani per una overdose fatale di fentanyl.

Secondo il ricorso, il medico ha svolto un ruolo sostanziale nella morte di Prince. La famiglia aveva già citato in giudizio l’ospedale per le terapie inadeguato dopo la prima overdose di oppioidi. Questo nuovo capitolo include così anche l'ospedale e Walgreens, fornitore del farmaco, insieme a Schulenberg. I reporter del sito TMZ hanno scoperto  che  Prince aveva ottenuto dai Walgreens vicino a casa sua numerose dosi regolarmente prescritte. Ma un insider della catena di negozi lo aveva visto “fragile e nervoso”. un video di sorveglianza mostra Prince in visita all'ufficio del Dr. Schulenberg il giorno prima della sua morte.

Un rapporto tossicologico ha dimostrato che Prince aveva livelli"eccessivamente alti" livelli di fentanyl in corpo quando morì, molti altri anche per un paziente con il dolore cronico provocato da un’operazione alla gamba.

Mondo
Farage sì, Farage no: dove vanno i grillini?
Farage sì, Farage no: dove vanno i grillini?
Il gruppo pentastellato ancora alla ricerca di un partner in Europa per contare qualcosa, anche se poco. Dopo il No di mezzo Parlamente, Farage, teorico della Brexit sembrerebbe orientato ad accoglierli. Ma è un guaio lo stesso
70 milioni in fuga: i numeri dell’ONU
70 milioni in fuga: i numeri dell’ONU
L’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati ha diffuso un report sui movimenti del 2018: numeri impressionanti
Uccide l’amante che voleva svelare la loro storia
Uccide l’amante che voleva svelare la loro storia
In un villaggio russo si è consumata una tragedia che ha come vittima una giovane di 24 anni, madre di bimbi piccoli, e un uomo sposato che voleva impedirle di raccontare ogni cosa a sua moglie
Vayu, il ciclone che sta per colpire l’India
Vayu, il ciclone che sta per colpire l’India
300mila persone evacuate per il secondo ciclone tropicale dell’anno: attesi venti fino a 175 km/h, con forti piogge e allagamenti
Tatuato sul volto, non trova lavoro
Tatuato sul volto, non trova lavoro
Faceva parte dei “Mongrel Mob”, una delle più feroci gang di bikers del mondo, e si è fatto tatuare il volto con la parola “Notorius”. Ed ora trova difficile essere accettato
Il rischio di guerra nucleare è altissimo
Il rischio di guerra nucleare è altissimo
La direttrice dell’organismo delle Nazioni Unite che si occupa del disarmo ha svelato che i rischi di un conflitto hanno raggiunto il massimo dai tempo della seconda guerra mondiale
Rissa al parlamento di Hong Kong
Rissa al parlamento di Hong Kong
Quattro deputati portati via in barella al temine di una scazzottata scatenata dagli emendamenti di una legge che facilita l’estradizione verso il resto della Cina
Il re della Thailandia sposa la sua hostess
Il re della Thailandia sposa la sua hostess
A 66 anni, Rama X è salito sull’altare per la quarta volta: la fortunata è una ex assistente di volo della Thay Airway. Il paese è in festa
Indonesia: strage di scrutatori
Indonesia: strage di scrutatori
Quasi 300 morti e 2.000 ricoveri fra coloro che devono controllare le schede di 193 milioni di votanti. Le famiglie saranno risarcite
Coppia aggredita da un cervo
Coppia aggredita da un cervo
È successo in Australia: lui è morto per le lesioni, lei è in gravi condizioni in ospedale. L’animale viveva libero nella loro tenuta