"Il terrorista Abdelslam? Un povero c..."

| L'avvocato Sven Mary, difensore di un terrorista a giudizio per gli attentati di Parigi e Bruxelles, confida a Liberation le sue teorie: "il mio cliente ha l'intelligenza di un posacenere vuoto, il vuoto abissale, una nullità"

+ Miei preferiti
Nell' aprile 2016 Libération aveva intervistato Sven Mary,l' avvocato belga che tutela Salh Abdeslam. I giornalisti volevano tracciare un ritratto di questo avvocato molto conosciuto difendere i peggiori malviventi, Scrive Liberation:  "Non è stato facile da ottenere, essendo l' uomo stalcato dalla stampa internazionale. Sven Mary aveva fatto una condizione: non sollevare direttamente il caso del presunto terrorista" Malla fine, durante il pranzo, non si era tenuto: :"E' un piccolo delinque di Molenbeek da piccoli delitti, più come un seguace che un leader. Ha l' intelligenza di un posacenere vuoto, è un vuoto abissale. Egli è un perfetto esempio della generazione che crede di vivere in un videogioco. Lui e i suoi amici sono riusciti a rendere un' intera religione antipatica. Gli ho chiesto se avesse letto il Corano, cosa che ho fatto io, e gli ho risposto che aveva letto la sua interpretazione su Internet. Per le menti semplici, è perfetto, la rete è il massimo che possano capire". Non c'è male per definire uno dei pochi apsiranti martiri sgutti alla morte.  Sven Mary, osserva il giornale francese, va giù duro. "Ho difeso Abdelkader Hakimi, anch' io di Molenbeek, un membro del GICM, Maroccan Islamic Combatant Group, , condannato nel 2006 a otto anni di carcere per aver fornito servizi logistici per gli attentati di Madrid, che è stato da allora rilasciato e si trova al confine siriano dove ha aperto una scuola di combattimento... Era uno dei tipi di uomo ucciso in un attentato dinamitardo.» E il "ribelle" Abdeslam? "Ho difeso molti teppisti gangster. E' un' altra cosa: sono persone con cui possiamo parlare, che hanno una storia. Questo non è il caso per questi ragazzi di Molenbeek che hanno commesso crimini di massa...una difesa che mi dà solo problemi...". E lo aveva abbandonato. Ma in questi giorni era in aula per difenderlo. "È stato il fratello di Abdeslam, Mohamed, che mi ha contattato per difenderlo..."  Sven Mary lo aveva detto a dicembre:  "Difenderò ancora quell piccolo c.. di Molenbeek".
 
Mondo
Campionessa russa di atletica muore a 25 anni
Campionessa russa di atletica muore a 25 anni
È crollata per un attacco cardiaco mentre faceva jogging: secondo i media era sotto pressione da tempo
Nuova Zelanda, polemiche per una lettera di Tarrant
Nuova Zelanda, polemiche per una lettera di Tarrant
L’attentatore di Christchurch lasciato libero di pubblicare un nuovo documento suprematista su un sito web: sotto accusa i dirigenti del carcere
Svolta nelle indagini per la morte di Nora
Svolta nelle indagini per la morte di Nora
La quindicenne londinese ritrovata senza vita nella giungla della Malaysia sarebbe morta di stenti. Al momento non c’è alcuna traccia di violenza
Bullizzata perché gay si toglie la vita
Bullizzata perché gay si toglie la vita
Una giovane australiana non ha retto alla depressione in cui era piombata dopo anni di soprusi e prese in giro
Germanwings scrive alle famiglie delle vittime del volo 9525
Germanwings scrive alle famiglie delle vittime del volo 9525
Secondo la compagnia low-cost della Lufthansa, le 150 persone vittime nello schianto voluto dal copilota Andreas Lubitz non avrebbero avuto la sensazione di morire. Ma le scatole nere raccontano il contrario
Un carico di droga emerge in Nuova Zelanda
Un carico di droga emerge in Nuova Zelanda
Si tratta di oltre 20 panetti, e secondo la polizia facevano parte di un carico disperso dai trafficanti un anno fa. In crescita nella zona del Pacifico il consumo di cocaina
La foto segnaletica che fa ridere
La foto segnaletica che fa ridere
Visti i tanti commenti cattivi, la polizia del Galles ha avvertito che accanirsi contro qualcuno attraverso i social può avere pesanti ripercussioni
Beve 18 whisky e allatta la bimba: morta
Beve 18 whisky e allatta la bimba: morta
I medici legali sono rimasti senza parole: nel corpicino di Sapphire era presente una percentuale di alcol letale
Canada: tagliato il cavo di una funivia
Canada: tagliato il cavo di una funivia
Uno dei cavi che assicura le 30 cabine del “Sea to Sky Gondola”, è stato manomesso: la scoperta mentre l’impianto era fermo
Ai puma non piacciono i Metallica
Ai puma non piacciono i Metallica
Una giovane canadese ha raccontato di aver messo in fuga un grosso felino selvatico che la seguiva nei boschi alzando il volume al massimo durante un brano scatenato della band heavy metal