Si fingeva pilota Lufthansa per volare gratis

| Come nel film con Leonardo DiCaprio, un indiano di 48 anni indossava una divisa da pilota per sfruttare le agevolazioni aeroportuali riservate ai piloti e viaggiare gratis

+ Miei preferiti
È un caso che è stato paragonato al film del 2003 “Catch Me If You Can” (Prova a prendermi), l’adattamento cinematografico della vita di Frank Abbagnale, truffatore americano che per lungo tempo si è finto pilota della “Pan Am”, con Leonardo DiCaprio e Tom Hanks. L’unica differenza con Rajan Mahbubani, cittadino indiano di 48 anni, è che a lui non è andata bene neanche una volta. L’uomo, un frequent flyer, è stato fermato all’aeroporto internazionale “Indira Gandhi” di Nuova Delhi con addosso una perfetta divisa da pilota della Lufthansa: stava per imbarcarsi su un volo della “AirAsia” in partenza per Calcutta. A dare l’allarme un dipendente della compagnia aerea tedesca, che non avendo mai vista prima l’uomo e notando un certo imbarazzo nelle procedure d’imbarco, ha avvisato la polizia della presenza di un “uomo sospetto vestito come capitano della Lufthansa”. La notizia è giunta alla AirAsia, che ha immediatamente contattato la Lufthansa per verificare l’identità del pilota.

Alla polizia, Mahbubani ha raccontato che era convinto di aver trovato il modo più veloce, efficace e sicuro per superare senza lunghe attese i controlli aeroportuali. Per contro, gli agenti gli hanno svelato che erano già sulle tracce perché era già riuscito a volare travestito da pilota chiedendo un passaggio ai colleghi di altre compagnie, postando le sue imprese su YouTube e TikTok.

È stato arrestato con l’accusa di millantato credito, e rischia una condanna a un anno di reclusione oltre ad una forte sanzione pecuniaria.

Mondo
La Russia in piazza per Navalnj
La Russia in piazza per Navalnj
Durissima la reazione di Putin durante il discorso sullo stato della nazione. Proteste in una trentina di città, con centinaia di arresti
Aleksej Navalnj sta morendo
Aleksej Navalnj sta morendo
La denuncia del suo staff: ha un livello di potassio nel sangue che nel giro di qualche giorno può portare ad un arresto cardiaco. Il Cremlino nega trattamenti di favore e tenta di dichiarare il suo movimento “organizzazione estremista”
La Cina ammette: i nostri vaccini sono poco efficaci
La Cina ammette: i nostri vaccini sono poco efficaci
In un insolito bagno di umiltà pubblica, il capo del centro per il controllo e la prevenzione delle malattie ha ammesso la scarsa efficacia della profilassi cinese rispetto agli altri vaccini
L’ONU in pressing sulle principesse scomparse
L’ONU in pressing sulle principesse scomparse
L’alto Commissario per i Diritti Umani ha chiesto un incontro con il nuovo ambasciatore di Dubai all’ONU. Chiederanno la prova in vita e di poter parlare con Latifa e Shamsa, di cui si è persa ogni traccia
Sri Lanka, fra le miss volano gli stracci
Sri Lanka, fra le miss volano gli stracci
La vincitrice dell’edizione 2019 ha strappato la corona dalla testa della neo eletta accusandola di essere divorziata. Il tutto in diretta televisiva
Rischiano grosso le modelle nude su un balcone di Dubai
Rischiano grosso le modelle nude su un balcone di Dubai
Almeno 40 gli arresti, mentre monta l’indignazione degli Emirati Arabi Uniti, dove le leggi sull’oscenità sono assai rigorose. Il servizio fotografico era destinato ad un sito per adulti (foto: Daily Mail)
Hong Kong, condannati gli attivisti pro-democrazia
Hong Kong, condannati gli attivisti pro-democrazia
Un tribunale li ha ritenuti colpevoli di aver organizzato la grande protesta di piazza del 2019: rischiano fino a cinque anni di reclusione
Myanmar, l’ecatombe
che non interessa a nessuno
Myanmar, l’ecatombe<br>che non interessa a nessuno
L’Occidente si limita a condannare, mentre dall’ex Birmania giungono notizie di massacri quotidiani e di una situazione sanitaria pronta ad esplodere. Iniziano a mancare cibo, acqua e generi di prima necessità
Le disperate manovre per liberare la Even Given
Le disperate manovre per liberare la Even Given
Le autorità del Canale di Suez autorizzano la rimozione di 20.000 metri cubi di sabbia dal fondale per liberare l’enorme portacontainer. Un blocco che può avere conseguenze pesanti
Pioggia e topi, le piaghe dell’Australia
Pioggia e topi, le piaghe dell’Australia
Giorni di intense precipitazioni hanno causato un’alluvione che ha costretto le autorità a sfollare 18mila persone. La situazione è complicata da un’invasione di topi, attirati dall’eccezionale raccolto di grano