Troppo inglese, ora si cambia

| In Olanda infuria la polemica: troppi i negozi che ormai usano soltanto l段dioma anglosassone rinnegando la propria lingua. Il comune di Amsterdam ha stretto le maglie, e perfino un tribunale non ha sentito ragioni

+ Miei preferiti
Di Germano Longo
Sembrava la solita “butade” di uno pseudoleghista del posto, ed è finita in tribunale. Succede ad Amsterdam, capitale dei Paesi Bassi, una delle città europee più amate dal turismo (con punte annuali di 17 milioni di presenze) e per questo un po’ piegata alle esigenze di chi arriva da altri posti. Forse un po’ troppo, secondo una campagna sciovinista cavalcata a piene mani dai media e improvvisamente montata come una panna ben riuscita. “De Telegraaf”, uno dei principali quotidiani olandesi, qualche giorno fa aperto la prima pagina con un titolo quanto mai chiaro: “Fermate la follia inglese”.

Sotto accusa “l’attapiramento” convulsivo dell’intera Olanda verso la lingua anglosassone, che ormai domina vetrine, alberghi e negozi del centro storico, a discapito dell’olandese, praticamente scomparso. Una levata di scudi che ha costretto il Consiglio Cittadino, l’equivalente del nostro Comune, a limitare a 40 le attività che possono esporre cartelli nella doppia lingua, favorendo al contrario l’apertura di attività che prediligano la complicata lingua olandese. Tutto questo, onore al merito, per evitare che chi è nato da quelle parti non si senta un turista in casa propria.

A rimetterci fra i primi è stato un negozio appena aperto della catena “Amsterdam Cheese Company”, specializzato in formaggi, finito sotto accusa per l’insegna: “Say cheese to life”. Quirijn Kolff, il proprietario, ha deciso di reagire presentando un ricorso in cui affermava che l’inglese è a tutti gli effetti la seconda lingua degli olandesi, ma non è bastato: il tribunale gli ha dato torto, obbligandolo a far sparire il richiamo pubblicitario.

L’impennata nazionalistica, in realtà, ha radici ben più profonde del semplice commercio: è partito da un’indagine in cui emerge chiaramente la crescita di corsi scolastici in lingua inglese, contro una penuria di quelli in olandese. E se questo da una parte favorisce l’arrivo di studenti da ogni parte del mondo, dall’altro finirà per impoverire proprio l’Olanda, visto che i corsi universitari sono a numero chiuso.

Mondo
Il rapporto finale sulla strage del traghetto Butiraoi
Il rapporto finale sulla strage del traghetto Butiraoi
Ben 95 morti per un insieme di leggerezze, incompetenze e noncuranza: l段nchiesta sul naufragio dello scorso anno in Micronesia si conclusa con pesanti accuse per il comandante e l弾quipaggio
Famiglia indiana muore per un selfie
Famiglia indiana muore per un selfie
Quattro persone, tutte giovanissime, cadono una dopo l誕ltra nelle acque della diga del fiume Pambar. L棚ndia il Paese al mondo con pi vittime per selfie
Stuprata da 500 uomini quand弾ra solo una ragazzina
Stuprata da 500 uomini quand弾ra solo una ragazzina
La disgustosa vicenda di Jennifer, una donna inglese che in un段ntervista ha raccontato la terribile esperienza vissuta quando aveva solo 11 anni
Decapitata e gettata dal balcone
Decapitata e gettata dal balcone
Orrore a Chita, in Russia: una 19enne stata fatta a pezzi da un uomo che ha gettato i resti dall誕ppartamento in cui viveva insieme alla ragazza
Legge la sentenza e tenta il suicidio in aula
Legge la sentenza e tenta il suicidio in aula
ネ successo in Thailandia, al tribunale di Yala: il giudice Khanakorn Pianchana si sparato al petto per denunciare le pressioni subite da numerosi colleghi perch mandasse sul patibolo degli innocenti
NBP, il formicaio umano
NBP, il formicaio umano
La media di morti fra i detenuti della New Bilibid Prison delle Filippine di 5.000 persone ogni anno. Una realt in cui sopravvive soltanto chi ha i soldi per pagarsi la libert anticipata o una detenzione a cinque stelle
La seconda isola harem di Epstein
La seconda isola harem di Epstein
Tra i suoi numerosi possedimenti, il miliardario pedofilo morto suicida aveva voluto aggiungere ad ogni costo Great St. James Cay. Una trattativa complicata risolta con l段nganno
Risarcimento record alla vittima di un prete pedofilo
Risarcimento record alla vittima di un prete pedofilo
Un milione di dollari ad un uomo che a 9 anni era stato violentato nel confessionale da padre Gerald Ridsdale, un sacerdote reo confesso di violenza sessuale su decine di bambini
Joshua for president
Joshua for president
Il giovane leader del Movimento degli Ombrelli che da settimane mette a ferro e fuoco Hong Kong lancia la propria candidatura alle elezioni locali del prossimo novembre
La morte di una modella mina le notti thailandesi
La morte di una modella mina le notti thailandesi
Mentre prove ed esami sembrano incastrare il principale sospettato, il paese si interroga su un universo parallelo senza regole, fatto di alcol, droga e violenza