Uccide l’amante che voleva svelare la loro storia

| In un villaggio russo si è consumata una tragedia che ha come vittima una giovane di 24 anni, madre di bimbi piccoli, e un uomo sposato che voleva impedirle di raccontare ogni cosa a sua moglie

+ Miei preferiti
Tatiana si era innamorata: a 24 anni, con tre figli nati prima di restare improvvisamente vedova, si era convinta che Vasily, di 31, fosse la persona giusta per ridare speranza alla propria esistenza. Per mesi ha accettato lo scomodo ruolo dell’amante, quella che deve stare in disparte e non lasciare tracce del suo passaggio, poi aveva deciso di passare all’incasso, minacciando Vasily.

È l’antefatto di un caso di cronaca che si è concluso in queste ore con una condanna per omicidio. Protagonisti Tatiana Mukhorotova e Vasily Mangoshvili, una coppia che lo scorso anno si era conosciuta sui social e aveva iniziato a frequentarsi, come spesso accade. Ma con un solo e unico problema: Vasily era un uomo sposato in cerca d’avventure, ma per nulla intenzionato a mollare la moglie. Al contrario di Tatiana, che era riuscita ad innamorarsi dopo aver perso tragicamente il marito. Ma quando la giovane si è resa conto di essere caduta nel più classico inganno maschile, al termine dell’ultimo litigio ha minacciato prima uno sciopero totale del sesso, quindi di voler correre dalla mogliettina per raccontargli come suo marito ami impegnare il tempo libero che gli resta fra lavoro e famiglia. Motivo sufficiente per far scattare la rabbia nell’uomo, che ha strangolato l’amante, bruciandone il corpo e gettando i resti in una buca, sigillata con un’abbondante colata di cemento.

A dare l’allarme è stata la madre della ragazza, che non la sentiva da giorni e a cui Tatiana aveva confidato di avere appuntamento con quello che sperava diventasse l’uomo della sua vita. Vasily è crollato poco dopo sotto la pressione degli agenti, indicando il luogo dove aveva sepolto la povera Tatiana. Accanto al corpo martoriato, su cui la polizia è riuscita a stabilire le cause della morte, dovute a strangolamento, sono stati ritrovati anche gli effetti personali della ragazza, compreso il cellulare che ha registrato i numerosi tentativi di chiamata della madre. 

Vasily Mangoshvili nelle scorse ore è stato condannato a nove anni di prigione, da scontare in una colonia carceraria russa. Tatiana Mukhorotova lascia tre figli: un bimbo di cinque anni e due bambine di tre e otto mesi.

Galleria fotografica
Uccide l’amante che voleva svelare la loro storia - immagine 1
Uccide l’amante che voleva svelare la loro storia - immagine 2
Uccide l’amante che voleva svelare la loro storia - immagine 3
Uccide l’amante che voleva svelare la loro storia - immagine 4
Mondo
Le ultime ore di Hong Kong
Le ultime ore di Hong Kong
La decisione sembra presa: Pechino pronta a emanare la legge sulla sicurezza nazionale per la città. La reazione degli Stati Uniti, che a Hong Kong hanno sempre applicato tariffe e controlli diversi rispetto al resto della Cina
Hong Kong torna in piazza
Hong Kong torna in piazza
La città di nuovo invasa dalle proteste, ma ad attendere i manifestanti massicci spiegamenti di polizia ed esercito: segno che Pechino non ha intenzione di tollerare ancora per molto
La pandemia e il nuovo ordine mondiale
La pandemia e il nuovo ordine mondiale
La strategia sempre più caotica e rabbiosa di Trump sta accelerando il divario con gli alleati. E con un’America sempre più isolata, la Cina ha tutto da guadagnare
Nuova Zelanda: settimana lavorativa di 4 giorni
Nuova Zelanda: settimana lavorativa di 4 giorni
La proposta della premier Jacinda Ardern per permettere ai cittadini di riprendersi dal duro lockdown e ridare fiato al turismo, un settore fondamentale per l’economia
In India e Bangladesh arriva la tempesta del secolo
In India e Bangladesh arriva la tempesta del secolo
Ampham, con venti ad oltre 40 km/h, è atteso per mercoledì in zone già duramente colpite dalla pandemia. È il secondo per intensità dopo quello di più di 10 anni fa, che fece oltre 10mila vittime
Taiwan, dal virus passa la strada per l’indipendenza
Taiwan, dal virus passa la strada per l’indipendenza
Il successo dell’isola nella lotta contro il coronavirus ha rafforzato la posizione globale e l’immagine internazionale di Taipei. E questo sta facendo infuriare Pechino
Il lato oscuro del lockdown: centinaia di bambini di madri surrogate bloccati
Il lato oscuro del lockdown: centinaia di bambini di madri surrogate bloccati
In Ucraina, uno dei pochi Paesi in cui la pratica dell’utero in affitto a scopo economico è permesso, decine di bambini restano in attesa delle famiglie adottive, che non possono viaggiare per andare a prenderli
La Francia entra nella Fase 2
La Francia entra nella Fase 2
Con molta cautela e con il Paese diviso in due: zone rosse e verdi. Qualche concessione in più ai cittadini dopo 8 settimane di lockdown
Il virus oltre cortina
Il virus oltre cortina
Ufficialmente la COVID-19 non è entrata in Corea del Nord, anche se non si ha certezza di quanto affermato dal governo con voci di numerosi casi e centinaia di morti. La strategia di lockdown anticipato ed estremo sembra abbia funzionato
Wuhan, il volto triste di una rinascita che non c’è
Wuhan, il volto triste di una rinascita che non c’è
Al di là della retorica trionfalistica di Pechino, la città epicentro del Covid-19 stenta a riprendersi: negozi chiusi, poca gente per strada e la sensazione che tutto si ripeterà presto con una seconda ondata