UK: pedofilo condannato solo a due anni perché malato

| Infuria la polemica: sull’iPad di John Connell, un anziano pedofilo schedato, la polizia ha trovato 8.000 immagini pedopornografiche. Ma il giudice ha mitigato la condanna perché l’uomo è gravemente malato di cuore

+ Miei preferiti
John Connell, 64enne di Belle Vale, nel Merseyside, Inghilterra, è una vecchia conoscenza della polizia. Un pedofilo schedato sospettato di aver abusato di una ragazza minorenne in una stanza d’albergo. Lui ha sempre negato tutto, ma durante una perquisizione la polizia gli ha chiesto la password per l’iPad, e Connell ha tentato di tergiversare: “Perdete solo tempo, sono una brava persona”. Ma i sospetti degli agenti erano fondati: all’interno del tablet, quasi 8.000 immagini “indecenti” di bambini piccolissimi.

I fatti risalgono alla metà dello scorso gennaio, ma solo in queste ore il caso di John Connell è finito davanti alla Corte della Corona di Liverpool, dove gli ufficiali di polizia hanno raccontato l’accaduto e i periti dichiarato che nella memoria del tablet erano conservate 925 immagini di categoria A, tra cui diverse che mostravano un bambino di tre anni, scaricate pochi giorni prima della perquisizione.

Connell, che non era presente in tribunale perché ricoverato per un attacco cardiaco, non ha potuto fare altro che dichiararsi colpevole di aver scaricato 7.996 immagini. Il giudice Stuart Driver, dopo la lettura della condanna a due anni di reclusione, ha affermato che Connell avrebbe meritato una pena più dura se non fosse stato per le sue condizioni cardiache: “Lei è un uomo in condizioni di salute molto precarie, ha una grave situazione cardiaca che normalmente dovrebbe essere trattata con un intervento chirurgico, ma il suo stato di salute generale è così scarso che l’intervento chirurgico sarebbe troppo rischioso”.

John Connell viveva a poca distanza dalla “Childwall Valley Primary School” quando il suo nome è salito per la prima volta all’attenzione della polizia. Oltre ad essere inserito a vita nel “Sex Offenders Register” e rispettare le restrizioni del “Sexual Harm Prevention Order”, era stato condannato a partecipare ad un programma psicologico di trattamento per soggetti affetti da perversioni sessuali, ma l’ordine era stato parzialmente revocato “per motivi di salute”.

Un portavoce della polizia ha commentato: “Ogni immagine della ripugnante collezione di Connell rappresenta un’altra vittima dell’abuso sui minori. Scaricando e condividendo migliaia di queste immagini, Connell ha fatto sì che migliaia di bambini fossero danneggiati per sempre.”

Mondo
Cina, il nuovo virus potrebbe aver raggiunto 1700 casi
Cina, il nuovo virus potrebbe aver raggiunto 1700 casi
Secondo uno studio realizzato dall’Imperial College di Londra, il numero di casi del coronavirus potrebbero essere sottovalutati: i 50 confermati in Cina sarebbero molti di più. Nuove procedure di controllo in diversi aeroporti americani
Cina, al via la più grande
migrazione umana di sempre
Cina, al via la più grande<br>migrazione umana di sempre
Tre miliardi di viaggi in occasione del Capodanno cinese: è la stima degli spostamenti che i cinesi faranno per la più importante e sentita delle festività. Un esodo che non spaventa il Paese, pronto ad affrontare la marea umana
Iran, il Boeing abbattuto da due missili
Iran, il Boeing abbattuto da due missili
È l’ipotesi a cui sono giunti diversi Paesi, anche attraverso notizie delle intelligence. L’Iran nega con forza: nessun missile partito per sbaglio
Due milioni di abitanti di Hong Kong accusano disturbi mentali
Due milioni di abitanti di Hong Kong accusano disturbi mentali
Il calcolo per valutare l’impatto delle violente proteste degli ultimi mesi, ma la stima è per difetto, visto che non include i minori di 18 anni, che in realtà rappresentano la parte più cospicua
Saranno impiccati gli stupratori di Jyoti
Saranno impiccati gli stupratori di Jyoti
Quattro dei sei uomini che nel 2012 hanno violentato e ucciso una studentessa indiana stanno per salire sul patibolo. La giovane è diventata il simbolo dell’oppressione delle donne in tutta l’India
Eruzione del Whakaari, 13 feriti ancora ricoverati
Eruzione del Whakaari, 13 feriti ancora ricoverati
Un mese dopo la terribile eruzione del vulcano che ha ucciso 17 persone, negli ospedali neozelandesi sono ancora ricoverati 13 feriti gravi. A fine gennaio l’inizio dei trasferimenti verso le proprie abitazioni
I misteri dell’aereo precipitato in Iran
I misteri dell’aereo precipitato in Iran
La fretta nel fornire spiegazioni, il silenzio sui nomi di due misteriosi passeggeri e l’intenzione di non consegnare le scatole nere a nessuno, aumentano i sospetti degli esperti
La misteriosa epidemia che allarma Hong Kong
La misteriosa epidemia che allarma Hong Kong
La metropoli cinese teme il ripetersi del devastante impatto della Sars: il livello di allarme alzato di grado, con controlli e disinfezioni a tappeto. Quasi 50 i casi accertati finora
Lancia delle monete verso il motore di un aereo, condannato
Lancia delle monete verso il motore di un aereo, condannato
Un cinese di 28 anni ha pensato fosse beneaugurante lanciare monete verso il rotore dell’aereo su cui si stava imbarcando. È stato bloccato, arrestato e condannato a pagare i danni
Australia, la catastrofe del secolo
Australia, la catastrofe del secolo
Il Nuovo Galles del Sud dichiara lo stato di emergenza per 7 giorni, ma sono ormai decine i micidiali incendi boschivi che stanno mettendo in ginocchio il Paese