Allarme Ligabue, concerti mezzo flop

| Stadio mezzo vuoto a Bari, niente sold out per il your che si conclude il 12 luglio Roma. Lui ammette la crisi con un post su Facebook. Vasco invece ha "tenuto". Appello finale: "Band in formissima e il cantante pure..."

+ Miei preferiti

“Ciao ragazzi, come va?

Allora: il tour è cominciato e se da un lato è vero che in alcuni stadi, a questo giro, l’affluenza di pubblico è inferiore alle previsioni dell’agenzia, dall’altro è anche vero che l’altra sera a Bari è stato meraviglioso ritrovarvi con tutta quella energia e passione e bellezza che solo voi sapete sprigionare. 

Ne avevo bisogno visto che da un anno e mezzo non vi avevo davanti. 

E ora, dopo la paura di non poter più cantare del 2017, è fantastico sentire la mia voce a pieno regime anche se (fortunatamente) sommersa dalle vostre.
La produzione (e quindi lo spettacolo) che stiamo portando in giro è una delle nostre migliori di sempre (e non verrà ridotta in nessuna situazione), la band è in formissima….”.


Se va in crisi pure Ligabue che anni fa fece il record assoluto di spettatori, vuole dire che qualcosa sta cambiando per davvero in Italia. Assieme a Vasco, che mantiene le posizioni, lui era una colonna della musica italiana d’autore. Che succede? Ligabue ha sinceramente confessato nel post su Facebook che le vendite di biglietti  per il suo nuovo tour non hanno rispettato le aspettative di un sold out a livello nazionale, come sempre avvenuto del resto. Eppure il cantante aveva promosso in tv e ovunque il suo tour, che conta su ricercati effetti speciali. In quel "Ciao ragazzi, come va?”, c’è un po’ tutta la preoccupazione di un artista che vede scendere il consenso dei suoi fan, con il tutto esaurito nelle varie tappe ancora una chimera. A Bari lo stadio era mezzo vuoto. Brutto segnale. Il tour proseguirà venerdì 21 allo Stadio Adriatico di Pescara e il 25, allo stadio Artemio Franchi di Firenze, si chiude il 12 luglio allo stadio Olimpico di Roma. Ma il sold out degli anni passati è solo un sogno.

Musica
La vendetta di Fadi Fawaz
La vendetta di Fadi Fawaz
L’ex amante di George Michael tenta di demolirne l’immagine rivelando che l’artista era drogato e malato di mente, e si faceva scrivere le canzoni da altri
Muore giovane star del K-Pop
Muore giovane star del K-Pop
Sulli, 25 anni, trovata senza vita nel suo appartamento nella periferia di Seul. Aveva fatto parte di una girl-band di enorme successo prima di intraprendere la carriera solista
Emma Marrone si ferma: “Devo curarmi”
Emma Marrone si ferma: “Devo curarmi”
In un post scritto personalmente per evitare illazioni, l’artista annuncia di essere costretta ad una pausa per “chiudere i conti una volta per tutte con questa storia”
Morto Rick Ocasek, il leader dei The Cars
Morto Rick Ocasek, il leader dei The Cars
Il musicista ritrovato senza vita a New York: sul corpo non ci sarebbero segni di violenza
Muore Kylie Rae Harris, promessa del country
Muore Kylie Rae Harris, promessa del country
Viaggiava in compagnia di altre due donne per raggiungere un festival a Taos, in New Mexico, località a cui era molto affezionata. Secondo lo sceriffo l’incidente è stato causato dall’alcol
L’ultima canzone di Vasco
L’ultima canzone di Vasco
Il rocker di Zocca si confessa attraverso il suo profilo Instagram: il nuovo brano che uscirà in autunno potrebbe essere l’ultimo di una carriera straordinaria
JLo, il tour per 20 anni di carriera
JLo, il tour per 20 anni di carriera
... e per celebrare anche le 50 candeline su cui soffierà a fine luglio. A sette anni di distanza dall’ultimo tour, “It’s My Party” farà tappa in quattro continenti, con finale in Russia
Ed Sheeran, sold out a Firenze
Ed Sheeran, sold out a Firenze
Calano gli spettatori deiconcerti, a parte Vasco e pochi altri, ma Ed Sheraan fa il tutto esaurito, venduti oltre 65 mila biglietti. Sul palco con la maglia azzurra
Il giorno in cui è bruciata la musica
Il giorno in cui è bruciata la musica
Il New York Times svela che nel gigantesco incendio che 11 anni fa ha distrutto l’archivio della Universal Music, sono andate in fumo mezzo milione di incisioni originali
Ecco 'Tim', album postumo di Avicii
Ecco
Vargas&Lagola, in base alle tracce lasciate dal giovane morto in Oman nell'aprile 2018, sono riusciti a realizzare un'opera che era già in fase avanzata. "Accolto il desiderio della famiglia di Tim Bergling", vero nome dell'artista