Ariana, la regina di Coachella

| La giovane popstar si è esibita in entrambi i week end del Festival californiano, intascando ben 8 milioni di dollari

+ Miei preferiti
Si tirano le somme sull’edizione di Coachella, il celebre Music and Arts Festival annuale ormai in quota gravitazionale fra gli eventi che contano di più. Solito bagno di folla, incassi stramilionari, sponsor soddisfatti, vincitori & vinti. Per tutti, esperti o meno, è Ariana Grande la vera trionfatrice dell’edizione 2019, protagonista di una performance di tutto rispetto, condita da momenti intimi (resi pubblici), come l’omaggio a Mac Miller, il rapper scomparso lo scorso settembre con cui la stella del pop aveva avuto un’intensa relazione, e duetti che hanno infiammato le folle. Il primo con Justin Bieber, tirato fuori dall’isolamento post-matrimoniale e dall’annuncio di volersi prendere tempo per guarire da problemi di depressione, il secondo con gli “NSYNC”, boy-band celebre negli anni Novanta con cui ha debuttato Justin Timberlake. Per finire con Niki Minaj.



Ariana non solo si è presa Coachella per intero esibendosi nei due week end – meritandosi addirittura un cambio provvisorio del nome dell’evento in “Arichella” - ma secondo diverse voci sarebbe tornata a casa con un assegno da 8 milioni di dollari. Oltre alla fatica, l’artista si è presa un limone sul petto durante l’esibizione, si dice lanciata da una ridda di supposizioni che portano verso fans di Beyoncé, il cui ultimo album si intitola “Lemonade”.

Galleria fotografica
Ariana, la regina di Coachella - immagine 1
Ariana, la regina di Coachella - immagine 2
Ariana, la regina di Coachella - immagine 3
Musica
Stefano D’Orazio, il ragazzo con gli occhi di sole
Stefano D’Orazio, il ragazzo con gli occhi di sole
Per 38 anni si è circondato di piatti e tamburi, dedicando l’esistenza al progetto più importante della sua vita. L’ultimo impegno musicale il testo di “Rinascerò Rinascerai”, diventato la colonna sonora della prima ondata di Covid-19
L’attico del «Lost Weekend» di John Lennon è in vendita
L’attico del «Lost Weekend» di John Lennon è in vendita
L’ex Beatle visse lì per 18 mesi con Mary Pang, la sua ex assistente personale, spinta fra le braccia di John dalla stessa Yoko Ono. Una penthouse con vista mozzafiato su New York in vendita a 5,5 milioni di dollari
Eddie Van Halen: the last Jump
Eddie Van Halen: the last Jump
Se n’è andato a 65 anni uno dei più grandi chitarristi della storia del rock. Olandese di nascita, nel 1984 aveva scalato tutte le classifiche mondiali con “Jump”
Gli ultimi fuochi di Yoko Ono
Gli ultimi fuochi di Yoko Ono
A 87 anni, la vedova di John Lennon - costretta sulla sedia a rotelle e bisognosa di assistenza - sta svendendo il patrimonio immobiliare: “Sente che la fine della sua vita straordinaria si avvia alla conclusione”
Il mistero di Paul e di Abbey Road
Il mistero di Paul e di Abbey Road
Una teoria mai definitivamente smentita afferma che McCartney sia morto nel 1966 in un incidente stradale e che il suo posto tra i Beatles sia stato preso da un sosia. Molti indizi sulla copertina di uno degli ultimi dischi della band
Rolling Stones, la band dei record in una mostra
Rolling Stones, la band dei record in una mostra
Il Groninger Museum olandese ospita la prima tappa europea di “Rolling Stones – Unzipped”, una mostra che espone oltre 400 oggetti appartenenti alle collezioni private della band più longeva nella storia del rock
Addio a Ezio Bosso
Addio a Ezio Bosso
Il musicista torinese si è spento nella sua abitazione di Bologna: dal settembre scorso si era ritirato per un aggravamento della malattia che lo tormentava da quasi un decennio
«Fly Away», la voglia di libertà nel primo singolo di una band emergente
«Fly Away», la voglia di libertà nel primo singolo di una band emergente
Stavano incidendo un album che è rimasto in sospeso: era il sogno dei «The Why Not», una band torinese che ha deciso di lanciare una propria canzone dedicata a chi spera di volare lontano, lasciandosi alle spalle questo periodo buio
One World: #TogetherAtHome, la musica contro la pandemia
One World: #TogetherAtHome, la musica contro la pandemia
Voluto da Lady Gaga, capace di radunare decine di celebrità della scena musicale internazionale, il mega concerto in streaming ha visto alternarsi artisti che si sono esibiti da casa. I proventi devoluti all’OMS
Ancora una morte nella comunità dei rapper americani
Ancora una morte nella comunità dei rapper americani
La vittima è Chynna Rogers, 25 anni, considerata un astro nascente dell’hip-hop: a gennaio aveva pubblicato un nuovo EP dal titolo inquietante: “Nel caso morissi prima”