Sette donne per Ryan Adams

| Il musicista americano accusato da sette aspiranti artiste: a tutte prometteva carriere folgoranti, salvo poi diventare molesto. Fra le sette, scovate dal New York Times, anche due ex: una fidanzata e la moglie

+ Miei preferiti
Non una, non due ma sette: tante sono le donne rintracciate una dopo l’altra dal “New York Times” per una nuova inchiesta che riaccende i riflettori sullo scandalo che probabilmente mai si chiuderà, quello iniziato nell’ottobre del 2017 con l’avvento nelle cronache del cinghialone più famelico di Hollywood: Harvey Weinstein. La sette donne, questa volta, inguaiano una star della musica come Ryan Adams, da non confondere con il canadese quasi omonimo Brian Adams, che per fortuna sua non c’entra nulla.

Ryan Adams, 44 anni, negli States è una celebrità della musica, un artista di primo piano della scena alternative rock e alternative country. In qualche modo, per quanto improprio, l’ideale erede 2.0 dei menestrelli girovaghi come Hank Williams, per capirci.

Per tutte le donne del plotone di esecuzione mediatico lanciato contro Adams, valgono le stesse accuse sentite ormai decine di volte: comportamenti inappropriati e violenze psicologiche per forzare la volontà di giovani musiciste, intimidite dal calibro della star, ma anche minacce pesanti quando queste avevano cercato di troncare ogni rapporto. In un caso, secondo il “NYT”, Ryan Adams avrebbe avuto uno scambio epistolare di sms ad alto tasso sessuale con una ragazzina minorenne. Si chiama Ava, ma in realtà è il suo secondo nome: ha 20 anni, ne aveva 14 quando incrocia nella sua vita Adams, che inizia a scriverle saggiando il terreno, per sincerarsi che si trattasse di una maggiorenne. Non lo era, ma Ava continuava a ripetere di sì, traendolo comunque in inganno. Lei gli aveva inviato dei brani di sua composizione e il musicista le ripeteva di voler produrre la sua musica, ma in cambio la spingeva a inviargli foto intime, o si presentava nudo durante le videochiamate. L’esperienza, assicura Ava, la schifò non poco, facendole prendere la decisione di mollare la strada della musica nel timore di dover scendere a certi compromessi.

Dopo di lei tocca a Phoebe Bridgers, che almeno aveva davvero 20 anni all’epoca in cui conosce Ryan Adams, che si dimostra subito prodigo di complimenti, artistici e non. La proposta professionale, questa volta, si fa più allettante: le chiede di aprire i suoi concerti del tour europeo, ma lentamente diventa violento, possessivo e geloso. L’etichetta di proprietà dell’artista pubblica ugualmente l’album d’esordio della ragazza, e lei accetta di partire comunque per il tour europeo, ma Adams non molla: una sera le chiede di portargli qualcosa in camera e si fa trovare completamente nudo.

Segue a ruota Courtney Jaye, la prima anche ad ammettere di essere stata costretta ad entrare in un letto con Adams, anche se pare che quella volta non accadde nulla. Per altre due donne, che hanno preferito mantenere l’anonimato, le storie sono molto simili: corteggiamento, promesse professionali, sms maialeschi e minacce.

Immancabile nell’elenco anche una ex ufficiale: Megan Butterworth, che racconta l’ossessionante gelosia e le minacce di farla finita se lei non avesse ripensato all’idea di lasciarlo. Giusto in coda all’elenco si aggiunge Mandy Moore, ex moglie di Adams che a sua volta racconta l’abilità manipolatoria dell’uomo che credeva di amare, capace di impossessarsi della sua carriera facendole da manager, ma anche di sostituirla nei duetti programmati nei suoi dischi da altre donne, a cui probabilmente aveva promesso una ‘chances’ artistica.

Ryan Adams, come da copione, nega tutto: “Non sono un uomo perfetto e ho fatto diversi errori, a chiunque pensi di aver ricevuto dei torti da me chiedo profondamente scusa. Ma il ritratto che viene fuori dall’articolo è impreciso e inaccurato ad un livello sconvolgente”.

Ryan Adams nasce a Jacksonville, North Carolina, nel novembre del 1974. Si avvicina alla musica attraverso il punk, ma nel 1999 abbandona i “Whiskeytown”, il suo primo gruppo, per la carriera solista, svoltando decisamente verso il rock: l’anno successivo esce il suo album di debutto, “Heartbreaker”, un misto di folk-rock che si ispira alle atmosfere di Bob Dylan e Neil Young.

Nel 2001 incide “New York, New York”, il cui videoclip viene realizzato con lo sfondo della skyline di Manhattan quattro giorni prima degli attentati alle Twin Tower. Ryan Adams ha pubblicato 17 album, di cui quattro con i “The Cardinals”, 15 EP e 18 singoli. È stato più volte nominato ai Grammy Awards, senza mai riuscire vincerli.

Galleria fotografica
Sette donne per Ryan Adams - immagine 1
Sette donne per Ryan Adams - immagine 2
Sette donne per Ryan Adams - immagine 3
Musica
Muore a 21 anni il rapper Juice Wrld
Muore a 21 anni il rapper Juice Wrld
Fra gli artisti più ascoltati su Spotify, si è sentito male all’aeroporto di Chicago: secondo le prime ricostruzioni è stato colpito da una violenta crisi epilettica
La vendetta di Fadi Fawaz
La vendetta di Fadi Fawaz
L’ex amante di George Michael tenta di demolirne l’immagine rivelando che l’artista era drogato e malato di mente, e si faceva scrivere le canzoni da altri
Muore giovane star del K-Pop
Muore giovane star del K-Pop
Sulli, 25 anni, trovata senza vita nel suo appartamento nella periferia di Seul. Aveva fatto parte di una girl-band di enorme successo prima di intraprendere la carriera solista
Emma Marrone si ferma: “Devo curarmi”
Emma Marrone si ferma: “Devo curarmi”
In un post scritto personalmente per evitare illazioni, l’artista annuncia di essere costretta ad una pausa per “chiudere i conti una volta per tutte con questa storia”
Morto Rick Ocasek, il leader dei The Cars
Morto Rick Ocasek, il leader dei The Cars
Il musicista ritrovato senza vita a New York: sul corpo non ci sarebbero segni di violenza
Muore Kylie Rae Harris, promessa del country
Muore Kylie Rae Harris, promessa del country
Viaggiava in compagnia di altre due donne per raggiungere un festival a Taos, in New Mexico, località a cui era molto affezionata. Secondo lo sceriffo l’incidente è stato causato dall’alcol
L’ultima canzone di Vasco
L’ultima canzone di Vasco
Il rocker di Zocca si confessa attraverso il suo profilo Instagram: il nuovo brano che uscirà in autunno potrebbe essere l’ultimo di una carriera straordinaria
JLo, il tour per 20 anni di carriera
JLo, il tour per 20 anni di carriera
... e per celebrare anche le 50 candeline su cui soffierà a fine luglio. A sette anni di distanza dall’ultimo tour, “It’s My Party” farà tappa in quattro continenti, con finale in Russia
Ed Sheeran, sold out a Firenze
Ed Sheeran, sold out a Firenze
Calano gli spettatori deiconcerti, a parte Vasco e pochi altri, ma Ed Sheraan fa il tutto esaurito, venduti oltre 65 mila biglietti. Sul palco con la maglia azzurra
Il giorno in cui è bruciata la musica
Il giorno in cui è bruciata la musica
Il New York Times svela che nel gigantesco incendio che 11 anni fa ha distrutto l’archivio della Universal Music, sono andate in fumo mezzo milione di incisioni originali