Alex Fodde, l'ultimo emulo di Carlo Ponzi

| Il 28enne svizzero-sardo è riuscito a convincere decine di risparmiatori italiani ad affidargli somme ingenti in cambio di interessi stratosferici. E' stato arrestato, dei 3 milioni e mezzo incassati ritrovate solo le briciole

+ Miei preferiti
Di Alberto C.Ferro

Caro vecchio Carlo Ponzi. Il tuo sistema truffaldino, inaugurato negli Anni ’20 negli USA continua a funzionare, e tuttora serve per predare soldi a persone che si lasciano suggestionare dalle possibilità di alti guadagni. Ponzi che era di Lugo emigrò nel 1903. Alla fine diventò un miliardario in dollari prima di essere denunciato e arrestato. Funzionava ieri come allora, il suo sistema, detto anche "Catena di Sant'Antonio", con la promessa di investimenti dai profitti altissimi, dove i primi della catena guadagnano, gli ultimi perdono tutto o quasi. Il più grande emulo fu il broker Madoff arrestato nel 2008 e condannato all’ergastolo per un buco di decine di miliardi. In Italia c’era riuscito Gianfranco Lande, il “Madoff dei Parioli”, che raccolse 300 milioni di euro alla Roma bene, inclusi Carlo ed Enrico Vanzina, Sabina Guzzanti, David Riondino e Massimo Ranieri.

Si casca nel gioco per avidità e ignoranza. Se qualcuno ti promette interessi a due cifre, anche tre, ebbene, un esperto sa già che è un truffatore. L’ultimo seguace di Ponzi è il falso broker Alex Fodde, 28 anni, origini sarde.svizzero spagnole, ora in carcere per ordine della Procura della Repubblica di La Spezia, in seguito a una segnalazione inviata a Consob su operazioni di abusivismo finanziario. Il 28enne, con tanto di interviste sui media mainstream, definito “un giovane ricco dedito alla beneficenza”) prometteva ai risparmiatori ingenti guadagni, nella veste d i amministratore di un importante fondo di investimenti svizzero che aveva un portafoglio di 850 milioni di euro, raccolti in tutto il mondo. Tutto falso. Lui, attraverso una broker, era riuscito a incassare più o meno 3 milioni e mezzo edi euro, in parte dissipati, “al fine di attrarre e carpire la fiducia di numerosi investitori che gli hanno poi affidato i propri risparmi nella speranza di emularne lo stile di vita, abbia diffuso false notizie sul web, attraverso articoli a pagamento mascherati da finte interviste che lo dipingevano come un "Enfant Prodige" della finanza, nonche' ostentando un elevatissimo tenore di vita mediante la pubblicazione sui principali social network di foto che lo ritraevano con abiti firmati e accessori di alta moda, al volante di auto di lusso, in alberghi a 5 stelle o a bordo del suo (in realta' inesistente) jet personale…2, scrivono gli investigatori. Fosse raccontava di conoscere personaggi il finanziere l'americano Warren Buffet; l'Aga Khan); di collaborare con JP Morgan di Ginevra. “Sono un bocconiano…”, diceva, ma era invece un geometran. Aveva regalato 10 mila euro a un vigile del fuoco che era intervenuto sul terremoto di Amatrice, salvando una bambina. Un gesto subito “passato” ai media. Tre anni di “prelievi” che gli hanno consentita una vita da rich kid. Vestiti griffati, Ferrari, jet personale (finto), soggiorni in alberghi super-lussioni, cene "stellate", gioielli, serate folli nei locali notturni della Versilia. E’ accusato di truffa aggravata, abusiva attivita' finanziaria e auto-riciclaggio. Quando l’eco di questa bizzarra vicenda si spegnerà, altri emuli di Ponzi spunteranno all’orizzonte e molti cascheranno nella vecchia, suggestiva e collaudata trappola.

Galleria fotografica
Alex Fodde, lultimo emulo di Carlo Ponzi - immagine 1
Alex Fodde, lultimo emulo di Carlo Ponzi - immagine 2
Alex Fodde, lultimo emulo di Carlo Ponzi - immagine 3
Alex Fodde, lultimo emulo di Carlo Ponzi - immagine 4
Oltre la notizia
Bossetti è Ignoto1, il killer di Yara
ma ancora c'è chi non lo crede
Bossetti è Ignoto1, il killer di Yara<br>ma ancora c
Il Dna del muratore di Mapello era sui vestiti e gli indumenti di Yara Gambirasio, la ragazzina uccisa nel 2011 ma torna alla ribalta la storia della colf della famiglia, legata all'autista Giuseppe Guerinoni, padre naturale del killer
Sabrina e Cosima: 'L'Europa ci aiuti'
Sabrina e Cosima:
Madre e figlia condannate all'ergastolo non si rassegnano. Imminente l'esito del ricorso alla Corte di Strasburgo. L'avvocato Coppi: "Sabrina è innocente, in carcere da 10 anni. E' il mio tormento"
Investiti e uccisi, il mistero del lunotto infranto
Investiti e uccisi, il mistero del lunotto infranto
Potrebbero spuntare altri indagati nelle indagini su Matteo Scapin, il 33enne che alla guida della sua Mini ha tamponato la Vespa con a bordo Luca Carissimi e Matteo Rossi. Chi ha distrutto il vetro? Ieri funerali con migliaia di persone
La gang della Lanterna Blu: 'Ciao assassino come stai?'
La gang della Lanterna Blu:
Intercettati e poi arrestati per decine di furti di catenine, i 7 ragazzi di Modena e dintorni scherzavano sui morti che avevano causato spruzzando gas nel locale gremito. L'incontro con Sfera Ebbasta e il colpo a Disneyland France
Colpo di scena al processo Macchi
Colpo di scena al processo Macchi
L’avvocato di parte civile chiede la ricusazione del collegio giudicante per “manifesta anticipazione del giudizio”
Toffa-haters: "Che due c... per la pubblicità di un tumore"
Toffa-haters: "Che due c... per la pubblicità di un tumore"
L'ombra di Hamer sulla morte di Eleonora
L
Condannati i genitori seguaci del medico tedesco poi radiato che curava i tumori con vitamine, cortisone e sedute psichiatriche. Iniezioni di acqua di mare al posto della chemio. La madre: "Rifarei tutto"
Eutanasia, l'ora dei depressi 'suicidati'
Eutanasia, l
Il caso di Noa, la 17enne, morta suicida in Olanda, depressa per le violenze subite nell'infanzia non è il solo. In Italia Lucio Magri andò in Svizzera per morire. E a marzo una 47enne catanese ha fatto la stesso. Ma c'è un'inchiesta
era così una 'brava persona''>L'ingegnere-travet-killer
era così una 'brava persona'
Lera così una 'brava persona'' class='article_img2'>
DeWayne Craddock, dirigente comunale di Virginia Beach che ha ucciso 12 persone, pochi minuti prima della strage ha incontrato nel bagno un collega. "Come va?", "Bene", ha risposto. I familiari del killer: "Preghiamo per le vittime"
Quei genitori che uccidono i figli/2
Quei genitori che uccidono i figli/2
A Sheffield, UK, una 34enne ha ucciso i figli di 13 e 14 anni. A Novara, Italia, la madre accusa il compagno: "Non ho ucciso io Leonardo"