L'ingegnere-travet-killer
era così una 'brava persona'

| DeWayne Craddock, dirigente comunale di Virginia Beach che ha ucciso 12 persone, pochi minuti prima della strage ha incontrato nel bagno un collega. "Come va?", "Bene", ha risposto. I familiari del killer: "Preghiamo per le vittime"

+ Miei preferiti

DeWayne Craddock, il dipendente del Comune di Virginia Beach che ha ucciso 12 colleghi armato di  pistola e che poi è stato colpito a morte in un conflitto a fuoco con la polizia, aveva scritto poche ore prima della sparatoria una e-mail annunciando la sue dimissioni dall'azienda. Lo riferiscono le autorità, che stanno ancora indagando sulle cause del gesto. Craddock, ha reso noto il City Manager Dave Hansen, era "in regola" e aveva dimostrato una performance lavorativa come sempre “soddisfacente".

DeWayne Craddock era andato in bagno per lavarsi i denti, come ha sempre fatto, prima di uccidere 12 persone e ferendone altre quattro al Virginia Beach Municipal Center, ha ricordato un collega ancora sotto choc.

Joseph Scott, un tecnico di ingegneria, ha detto di aver scambiato un paio di battute con il tranquillo ingegnere professionista 40enne nel bagno dell’azienda poco prima della carneficina. "Ho detto: 'Come va?' ‘sta andando bene”, la risposta. Ho chiesto: 'Qualche programma per il fine settimana? E lui ha detto, 'No' ' Beh, buona giornata'". E mi ha detto la stessa cosa".

Ma Craddock aveva inviato una lettera di dimissioni via e-mail venerdì, il giorno della strage. Non era stato costretto a dimettersi, ha aggiunto Hansen. Era in "buona posizione" e non aveva problemi in corso con i suoi capi. Quando il suo supervisore ha chiesto perché si stava dimettendo, Craddock gli ha detto che stava lasciando per "motivi personali,". Scott ha detto di aver lavorato con Craddock per diversi anni. Non vuole che Craddock venga ora "dipinto come una persona malvagia, qualcosa è successo, ma non era la sua natura", aggiungendo che ha perso molti amici venerdì.

"Ho lavorato con lui. Era quello che pensavo fosse una brava persona. Quando eravamo insieme, parlavamo di famiglia, amici, cose che avremmo fatto, viaggi e cose del genere". Craddock stava dirigendosi verso un’uscita laterale, dopo la prima sparatoria ed era vivo quando gli agenti sono entrati in contatto con lui. Ignoto il movente. Gli investigatori hanno rifiutato di rispondere alle domande di sabato sul fatto che Craddock abbia minacciato qualcuno nell'edificio in precedenza o abbia dato segni di squilibrio sul lavoro.

Un rappresentante della famiglia di Craddock ha inviato una foto alla CNN di una nota registrata alla loro porta che includeva la loro dichiarazione. "La famiglia di DeWayne Craddock desidera inviare le nostre condoglianze alle vittime. Stiamo soffrendo per la perdita della persona amata"In questo momento vogliamo concentrarci sulle vittime e sulla perdita di vite umane durante il tragico evento di ieri. I nostri pensieri e le nostre preghiere sono con le famiglie di coloro che hanno perso (sic) la loro vita, e quelli che si stanno riprendendo in ospedale".

Craddock era uno stimato  ingegnere per la città di Virginia Beach nel dipartimento dei servizi pubblici per circa 15 anni. Era stato stato project manager per una società di ingegneria con sede in Virginia. L'assunzione di Craddock nel 2003 è stata descritta in dettaglio in un giornale economico locale che riportava che aveva una laurea in ingegneria civile presso la Old Dominion University. Si era arruolato nella Guardia Nazionale della Virginia nell'aprile 1996, secondo il portavoce A.A. Puryear. Dimesso nell'aprile 2002, aveva ricoperto il grado di specialista. I genitori del Craddock, hanno detto a CNN che il loro figlio aveva lavorato come volontario per la salvaguardia delle spiagge della Virginia.

Galleria fotografica
Lingegnere-travet-killer<br>era così una brava persona - immagine 1
Oltre la notizia
Agenti uccisi a Trieste, l’ora dei veleni
Agenti uccisi a Trieste, l’ora dei veleni
In un copione tipicamente italiano, una tragedia finisce per trasformarsi in accuse, male parole e polemiche. Ricostruita con chiarezza la vicenda e smentita una notizia: l’uccisore non ha problemi mentali. Era lucidissimo
I due agenti avevano
problemi con le fondine?
I due agenti avevano<br>problemi con le fondine?
È la prima ipotesi sulla possibile dinamica scaturita nella sparatoria che ieri pomeriggio, all'interno della Questura di Trieste, è costata la vita agli agenti Pierluigi Rotta, 34 anni, e Matteo De Menego, di 30
Thomas Cook e la fenomenologia del turismo
Thomas Cook e la fenomenologia del turismo
Un’analisi sul fenomeno del turismo di massa, ormai considerato quasi un allarme da diverse località. In mezzo il tramonto delle agenzie di viaggio e l’avanzare del web per prenotare ogni cosa
Malati-cavie di Alzheimer e Parkinson
Malati-cavie di Alzheimer e Parkinson
Si allarga lo scandalo delle sperimentazioni illegali a base di melatonina in Francia. Sotto accusa il Fonds Josefa. La magistratura apre un'inchiesta. Quanti altri casi simili? Malati "curato" con cerotti, poi le analisi del sangue
Ombre su Hansel&Gretel: iI soldi facili e i falsi disegni
Ombre su Hansel&Gretel: iI soldi facili e i falsi disegni
Il pm di Reggio Emilia ha ricostruito con i carabinieri ogni passaggio di una scandalo senza nome. Disegni dei bambini falsificati per dimostrare gli abusi subiti e l'uso (sbagliato) della "macchinetta dei ricordi"
Il cupo mistero di Bibbiano, più DEMONI che ANGELI
Il cupo mistero di Bibbiano, più DEMONI che ANGELI
Di Maio aveva messo sotto accusa il PD ritenendolo responsabile dei (presunti) orrori degli affidamenti dei minori in Emilia. Mai i giudici hanno respinto questa tesi: "le responsabilità sono solo individuali". Come va l'inchiesta. Video
Bossetti è Ignoto1, il killer di Yara
ma ancora c'è chi non lo crede
Bossetti è Ignoto1, il killer di Yara<br>ma ancora c
Il Dna del muratore di Mapello era sui vestiti e gli indumenti di Yara Gambirasio, la ragazzina uccisa nel 2011 ma torna alla ribalta la storia della colf della famiglia, legata all'autista Giuseppe Guerinoni, padre naturale del killer
Sabrina e Cosima: 'L'Europa ci aiuti'
Sabrina e Cosima:
Madre e figlia condannate all'ergastolo non si rassegnano. Imminente l'esito del ricorso alla Corte di Strasburgo. L'avvocato Coppi: "Sabrina è innocente, in carcere da 10 anni. E' il mio tormento"
Investiti e uccisi, il mistero del lunotto infranto
Investiti e uccisi, il mistero del lunotto infranto
Potrebbero spuntare altri indagati nelle indagini su Matteo Scapin, il 33enne che alla guida della sua Mini ha tamponato la Vespa con a bordo Luca Carissimi e Matteo Rossi. Chi ha distrutto il vetro? Ieri funerali con migliaia di persone
La gang della Lanterna Blu: 'Ciao assassino come stai?'
La gang della Lanterna Blu:
Intercettati e poi arrestati per decine di furti di catenine, i 7 ragazzi di Modena e dintorni scherzavano sui morti che avevano causato spruzzando gas nel locale gremito. L'incontro con Sfera Ebbasta e il colpo a Disneyland France