Cameron Douglas, che non voleva essere leggenda

| Il figlio di Michael e nipote di Kirk, monumenti viventi di Hollywood, ha avuto un’esistenza segnata dalla tossicodipendenza. Ha deciso di raccontare tutto in “Long Way Home”, l'autobiografia scritta dopo quasi 10 anni di carcere

+ Miei preferiti
Cameron Douglas, che non voleva essere leggenda - immagine 1
Cameron Douglas, che non voleva essere leggenda - immagine 2
Cameron Douglas, che non voleva essere leggenda - immagine 3
Cameron Douglas, che non voleva essere leggenda - immagine 4
Cameron Douglas, che non voleva essere leggenda - immagine 5
Cameron Douglas, che non voleva essere leggenda - immagine 6
Cameron Douglas, che non voleva essere leggenda - immagine 7
Cameron Douglas, che non voleva essere leggenda - immagine 8