Le bombe di Treviso: obiettivo uccidere

| ESCLUSIVO Due ordigni, il primo per attirare l'attenzione, il secondo con un innesco azionato da un filo di nylon, pieno di chiodi ed esplosivo. In nome di Santiago Maldonado, attivista annegato ma non ucciso dalla polizia

+ Miei preferiti
Le bombe di Treviso: obiettivo uccidere - immagine 1
Le bombe di Treviso: obiettivo uccidere - immagine 2
Le bombe di Treviso: obiettivo uccidere - immagine 3
Le bombe di Treviso: obiettivo uccidere - immagine 4
Le bombe di Treviso: obiettivo uccidere - immagine 5
Le bombe di Treviso: obiettivo uccidere - immagine 6
Le bombe di Treviso: obiettivo uccidere - immagine 7
Le bombe di Treviso: obiettivo uccidere - immagine 8
Le bombe di Treviso: obiettivo uccidere - immagine 9
Le bombe di Treviso: obiettivo uccidere - immagine 10
Le bombe di Treviso: obiettivo uccidere - immagine 11
Le bombe di Treviso: obiettivo uccidere - immagine 12
Le bombe di Treviso: obiettivo uccidere - immagine 13
Le bombe di Treviso: obiettivo uccidere - immagine 14