Bioness, l'arma segreta per battere il dolore

| Tecnica innovatica alla Clinica Sedes Sapientiae a cura del dottor Rodolfo Buccim specialista in anestesiologia

+ Miei preferiti
Si chiama Bioness l'innovativo dispositivo che la Clinica Sedes Sapientiae, prima in Piemonte, ha deciso di adottare per dichiarare guerra al dolore cronico benigno di origine periferica. Sviluppata dall'azienda statunitense Stim Router, la tecnologia riduce notevolmente l'invasività delle soluzioni tradizionali di neuromodulazione sottocutanea dei nervi periferici e offre ai pazienti un nuovo orizzonte terapeutico. Il Bioness è costituito da un piccolo e flessibile elettrocatetere di pochi centimetri che viene impiantato con una procedura minimamente invasiva, eseguita in anestesia locale, e da un trasmettitore esterno. Si tratta di un grande passo in avanti rispetto alla neuromodulazione tradizionale che prevedeva l'innesto di un elettrodo interno e di un trasmettitore sottocutaneo, con un intervento chirurgico maggiormente incisivo e tempi di recupero più lunghi.  I pazienti che si sottopongono all'impianto del Bioness potranno liberarsi del dolore semplicemente applicando sulla cute il dispositivo per qualche ora al giorno o secondo necessità. L'intervento, effettuato per la prima volta in Europa su una paziente affetta da mal di schiena cronico è stato eseguito presso la Clinica Sedes dal dottor Rodolfo Bucci, specialista in anestesiologia, terapia e cura del dolore oltre che responsabile del "The Barolat Institute", centro americano di riferimento mondiale per le patologie dolorose neuropatiche.  <Una incisione cutanea di pochi millimetri e il posizionamento di un microfilamento a ridosso o lungo la struttura nervosa che provoca il dolore è quanto serve ad eliminare dolori cronici di origine periferica come i dolori alla spalla e al ginocchio, le nevriti intercostali, la neuropatia del pudendo, la cefalea cervicogenica e alcune forme di dolore addominale – afferma il professor Bucci – grazie a questa nuova tecnologia siamo molto vicini alla possibilità di debellare il dolore neuropatico in tutte le sue manifestazioni>.
Salute
Zanzare rese infertili, piaga spazzata via
Zanzare rese infertili, piaga spazzata via
Femmine trattate con radiazioni a bassa intensità, crollo immediato della diffusione del letale insetto da due isole cinesi durante una sperimentazione. Emergenza Dengue e malaria nelle Filippine
Filippine: allarme per la febbre dengue
Filippine: allarme per la febbre dengue
Oltre 100mila casi accertati e quasi 500 decessi hanno fatto scattare l’allarme lanciato dalle autorità sanitarie. Secondo l’OMS, la zanzara Aedes potrebbe spostarsi e colpire diverse altre zone del mondo
Gli operatori telefonici non sempre capiscono quanto il malato è grave: catena di morti in UK
Gli operatori telefonici non sempre capiscono quanto il malato è grave: catena di morti in UK
Bagni in mare, muore divorato da batterio carnivoro
Bagni in mare, muore divorato da batterio carnivoro
Smog, i veleni nei cuori dei bambini
Smog, i veleni nei cuori dei bambini
Una ricerca della Lancaster University lancia un allarme globale: miliardi di particelle inquinanti nel cuore e nel cervello anche dei giovanissimi. Potranno causare malattie cardiopatiche e altre patologie
Il caso Esketamina, droga o antidepressivo?
Il caso Esketamina, droga o antidepressivo?
L’approvazione in tempi record di un nuovo farmaco antidepressivo sotto forma di spray nasale ha acceso la curiosità dei media, che hanno scoperto il nome del principale sponsor: Donald Trump
La 'morte silente' uccide un altro atleta
La
La morte del 27enne giocatore di baseball Tyler Skaggs, trovato morto in un hotel dopo una partita, ricorda la tragica fine del capitano della Fiorentina Dario Astori. Inchiesta esclude suicidio. In lutto il mondo dello Sport USA
"Neo-laureati in Pronto Soccorso? Una follia"
"Neo-laureati in Pronto Soccorso? Una follia"
La denuncia del sindacato Anaao-Assomed: "In pericolo la salute dei pazienti". Arrivano sostituti pagati a gettone che non sanno nemmeno parlare in italiano. Tra scandali e indifferenza
E dopo i vegani ecco i 'respiriani'
E dopo i vegani ecco i
Una 25enne di Minneapolis afferma di nutrirsi "soprattutto di aria", concedendosi solo succhi di frutta e cibi liquidi. Non mangia alimenti solidi, "se non durante le feste con gli amici". Migliaia di seguaci
UK: allarme epidemia
UK: allarme epidemia
Dodici persone sono morte e altre 32 infettate dall’iGAS, un violento streptococco che si trasmette anche solo con il contatto casuale. La cura antibiotica efficace se assunta ai primi sintomi: l’allarme lanciato dalle autorità dell’Essex