Cto, correre per aiutare l'Unità Spinale

| Domani la 3 Gara podistica "La Cittadella corre per la Salute", per l'acquisto di un "Blade Scanner" per l'Unità Spinale dell'ospedale CTO di Torino

+ Miei preferiti
L'Azienda Ospedaliero Universitaria Città della Salute e della Scienza di Torino organizza la III^ edizione della gara podistica "La Cittadella corre per la Salute". Si tratta di una corsa / camminata non competitiva di 7 km rivolta a tutti o in alternativa un percorso facilitato di 3 km, che si svolgerà domenica 25 giugno 2017 dalle ore 10. La partenza (alle ore 10) e l'arrivo saranno in Viale Paolo Thaon di Revel (all'altezza della rotonda di corso Spezia con ritrovo alle ore 8,30). 

 

Le iscrizioni alla gara saranno raccolte: - dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13 e dalle 14 alle 16 presso gli URP degli ospedali Molinette, Sant'Anna e CTO con consegna della maglietta tecnica su presentazione della ricevuta d'iscrizione; - presso il banchetto nell'atrio centrale dell'ospedale Molinette dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 15,30; - le ultime iscrizioni direttamente domenica 25 giugno presso la partenza della gara podistica dalle ore 8,30 alle 9,45 (non si garantisce la maglietta o la misura richiesta).  

E' richiesto un contributo di iscrizione di euro 5 a persona (gratis per i bambini sotto i 10 anni oppure anche per loro al costo di 5 euro con maglietta tecnica). Quest'anno corriamo per raggiungere un altro traguardo: raccogliere fondi per l'acquisto di un "Blade Scanner" - strumento in ausilio al cateterismo vescicale per l'Unità Spinale del CTO – che renderà più semplice una manovra tanto indispensabile quanto frequente per la neuroriabilitazione dei pazienti con grave cerebrolesione acquisita, dove la rieducazione di tutte le funzioni coincide con il recupero della coscienza e di dignità di vita. 

Per informazioni rivolgersi all'Ufficio Relazioni con il Pubblico allo 011 6334460 / 4731. 

 

 

 

Salute
Forever young
Forever young
Ricerche mediche avanzate hanno portato alla scoperta nel nostro corpo di cellule zombie che non si riproducono e causano il nostro invecchiamento. Grazie ai nuovi farmaci senolitici sembra che il decadimento fisico possa essere rallentato
Candida Auris, la peste del nuovo millennio
Candida Auris, la peste del nuovo millennio
Se ne parla ancora troppo poco: è un fungo nato dalla resistenza dei batteri agli antibiotici. Sembra una semplice influenza, ma è in grado di uccidere nel giro di 90 giorni. Migliaia di casi in tutto il mondo
OxyContin, l’antidolorifico che crea dipendenza
OxyContin, l’antidolorifico che crea dipendenza
Prescritto soprattutto degli Stati Uniti, è accusato di migliaia di morti: sarebbe stato diffuso dalla Purdue Pharma sapendo che crea dipendenza, effetto curabile con un altro farmaco
Quando il traffico fa ingrassare
Quando il traffico fa ingrassare
Sono numerosi i metodi per evitare di aumentare di peso, alcuni decisamente bizzarri e poco probabili benché “certificati” da ricerche universitarie. Sembra che anche scegliere dove vivere aiuta a evitare di mettere su kg in eccesso
Aducanumab, Crenezumab e Solanezumab
Aducanumab, Crenezumab e Solanezumab
Sono i nomi degli anticorpi monoclonali utilizzati - senza successo - dai ricercatori per scoprire una cura all’Alzheimer. Secondo una recente indagine, mangiare due cucchiaini di frutta secca al giorno potrebbe rallentarne l’avanzamento
Seconda condanna, la Bayer crolla in borsa
Seconda condanna, la Bayer crolla in borsa
Per la seconda volta, un tribunale si è pronunciato ritenendo l’erbicida Roundup causa del cancro che ha colpito un agricoltore californiano. In tutti gli Stati Uniti altre 11.200 denunce attendono una sentenza
Burioni al leghista Fedriga: 'Dovevi vaccinarti!'
Burioni al leghista Fedriga:
Massimiliano Fedriga, governatore del Friuli è in ospedale con la varicella. Lui è contrario alle vaccinazioni obbligatorie. Il messaggio dello scienziato agli adulti: "Non vaccinarsi è un rischio, non solo per gli altri"
La verdura bio è davvero sana?
La verdura bio è davvero sana?
Prende sempre più piede la coltivazione biologica, da molti vista come la soluzione ai problemi di inquinamento, da altri semplicemente come un metodo meno efficace che non soddisferà i bisogni di cibo della popolazione del pianeta
"Ho la leucemia, la gara più difficile"
"Ho la leucemia, la gara più difficile"
La storia della campionessa di nuoto, la 18enne Rikako Ikee, ha commosso il Giappone. "E' più dura di quanto temevo". La solidarietà e la voglia di combattere. Gare sospese
Fumo, il nuovo mal d’Africa
Fumo, il nuovo mal d’Africa
Dalla Svizzera verde all’Africa nera, miliardi di sigarette dall’elevato contenuto di nicotina, catrame e monossido di carbonio. Secondo i produttori piacciono così, ma il dubbio è che ci sia l’intenzione di aumentare l’assuefazione