Dengue, dall'Asia in tutto il mondo

| La specie di zanzara che trasmette il virus per i cambiamenti climatici potrebbe invadere anche aree sinora non contaminate. In Bangladesh 1000 casi in un giorno, nelle Filippine è emergenza nazionale. Primi casi in Italia

+ Miei preferiti

Più di 1.000 persone in Bangladesh, la maggior parte bambini, sono stati diagnosticati con la dengue nelle ultime 24 ore, tra la peggiore epidemia del paese, ha detto martedì un alto funzionario del ministero della salute.

Otto persone sono morte da gennaio e più di 13.600 pazienti sono stati diagnosticati con la febbre trasmessa dalle zanzare finora quest'anno, con 8.348 casi, o più della metà, nel mese di luglio - un forte aumento rispetto ai 1.820 casi di giugno e 184 casi di maggio di quest'anno, secondo i dati ufficiali. "Da quando abbiamo iniziato a tenere un registro dei casi di dengue, dal 2000, questo è il peggior focolaio di dengue che abbiamo visto in Bangladesh," ha aggiunto Ayesha Akhter, assistente direttore presso la direzione generale dei servizi sanitari ha detto CNN. I primi casi si sono registrati anche in Italia, a Pordenone un giovane è stato ricoverao in ospedale, idem ad Ancona.

Più di 50 distretti in tutto il paese sono stati colpiti, ma la capitale del Bangladesh di Dhaka - che ospita più di 20 milioni di persone - è la città più colpita del paese con alcuni ospedali che lottano per trovare spazio per i pazienti. Ci stiamo assicurando che tutti gli ospedali governativi e privati abbiano tutte le risorse per affrontare questa epidemia. Abbiamo aperto una sezione speciale al Dhaka Medical College Hospital per i pazienti con dengue", spiega Akhter.

Infezione virale, la dengue causa sintomi simili all'influenza, tra cui mal di testa molto forti, dolori muscolari e articolari, febbre ed eruzioni cutanee. Dei milioni di persone infettate dalla dengue ogni anno in tutto il mondo, si stima che 500.000 sviluppano sintomi gravi che richiedono l'ospedalizzazione, e di queste circa 12.500 persone muoiono, secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS).

La Divisione di controllo delle malattie del governo ha richiesto l'assistenza tecnica dell'OMS nell'implementazione di metodi di controllo della popolazione di zanzare, secondo un rapporto pubblicato questa settimana, nel tentativo di aiutare la diffusione della malattia a livello nazionale.

Inoltre, il ministero della salute afferma di aver sviluppato linee guida nazionali per il trattamento e di avere l'obiettivo di aumentare la consapevolezza della malattia attraverso la pubblicità quotidiana sui giornali, insieme ad altre misure per affrontare la diffusione della malattia.

L'epidemia in Bangladesh arriva quando i paesi asiatici sono alle prese con una diffusione allarmante di malattie trasmesse dalle zanzare, come la dengue e la malaria, che fa temere una "potenziale emergenza sanitaria globale".

I ceppi multiresistenti di malaria si sono evoluti e si stanno diffondendo in Thailandia, Cambogia, Laos e Vietnam, rivelano due nuovi studi pubblicati all'inizio di questo mese sul Lancet. I ricercatori dicono che questi ceppi hanno reso un farmaco ampiamente usato, la diidroartemisina-iperachina (DHA-PPQ), inefficace, portando ad alti tassi di insuccesso del trattamento.

Nel frattempo, le Filippine hanno dichiarato un allarme nazionale dengue questo mese dopo un picco nei casi di quest'anno. Circa 100.000 casi di dengue sono stati segnalati in tutto il paese nei primi sei mesi del 2019, e sono aumentati dell'85% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Filippine dichiara l'allarme nazionale dopo 456 muoiono di febbre dengue.

Mentre la dengue è più comune nei climi tropicali e subtropicali come Bangladesh, India e Brasile, potrebbe diffondersi in parti del mondo non tipicamente colpite dalla malattia in rapida crescita, compresi gli Stati Uniti meridionali, l'Australia interna e le zone costiere della Cina e del Giappone.

Uno studio recente ha trovato che l'aumento delle temperature globali causate dalla crisi climatica potrebbe vedere la femmina aedes aegypti zanzara che porta il dengue - insieme ad altre malattie come la chikungunya, febbre gialla e Zika - migrare in quelle parti del mondo.

"Non esiste un trattamento specifico per la dengue, ma la diagnosi precoce e l'accesso a cure mediche adeguate abbassa il tasso di mortalità al di sotto dell'1%", secondo l'OMS.

Salute
Il batterio le ha divorato il cervello
Il batterio le ha divorato il cervello
Morta una bimba di 10 anni in Texas, il batterio Naegleria Fowleri le è entrato ndalle narici dopo un bagno in un fiume e in pochi giorni l'ha uccisa. Decine i casi analoghi
Gli esperti: il mondo rischia una pandemia
Gli esperti: il mondo rischia una pandemia
Lo scoppio di una malattia simil-influenzale potrebbe uccidere 80 milioni di persone in tutto il mondo in meno di due giorni. Lo dice un report di esperti che lancia l’allarme: il dovrebbe prepararsi
Le Filippine in allarme per un’epidemia di dengue
Le Filippine in allarme per un’epidemia di dengue
Dopo 146mila casi e 622 morti accertate da gennaio a oggi, le autorità hanno proclamato l’allarme nazionale: colpite sette delle 17 regioni del paese asiatico
Trump e la strage delle puerpere
Trump e la strage delle puerpere
Nonostante le conoscenze e le tecnologie siano sempre più evolute, ancora oggi nel mondo si muore di parto. Nei Paesi in via di sviluppo è fondamentale il contributo del mondo occidentale messo in forse da politiche nazionaliste
In America è ormai sindrome da svapo
In America è ormai sindrome da svapo
Tre morti e oltre 200 persone ricoverate con problemi respiratori: finiscono sotto accusa le ricariche acquistate in canali non ufficiali e i mix artigianali con la cannabis
Mangia patatine per anni e perde la vista
Mangia patatine per anni e perde la vista
Un adolescente inglese che riusciva a mangiare soltanto patatine ha perso la vista per una grave mancanza di vitamine e minerali che ha compromesso i nervi ottici
Morbillo, ragazza contagia anche Disneyland
Morbillo, ragazza contagia anche Disneyland
Allarme sanitario: a rischio chi è entrato in contatto con l'adolescente neozelandese che ha visitato le mete più popolari della California, Universal Studios compresi. La pubblicità dei NO VAX ha causato una grave epidemia di morbillo
Vaping, primo morto per intossicazione
Vaping, primo morto per intossicazione
Sedici Stati USA hanno segnalato 163 casi di persone ricoverate in ospedale per gravi problemi respiratori e cardiaci. Nessuno dei produttori sotto accusa, forse una partita di cartucce difettose. Ora c'è una vittima, in Illinois
Morire per un corpo scultoreo
Morire per un corpo scultoreo
Tanti americani vanno nelle cliniche della Repubblica Domenicana per complicate operazioni estetiche ma 12 pazienti sono morti. Il corpo a forma di bottiglia di Coca Cola, sogno di molte donne. Ma i rischi sono alti
UK, ogni 7 giorni 40 morti di overdose
UK, ogni 7 giorni 40 morti di overdose
Livelli record in Scozia, Galles e Inghilterra. In pochianni un'impennata senza precedenti. Colpa anche del taglio dei servizi decisi dal governo e dall'ondata di nuove sostanze letali sul mercato