Diagnosi sbagliata, donna rischia morte

| In UK i medici del sistema sanitario nazionale sotto accusa per diagnosi frettolose e sballate. La storia di una 54enne con aveva un'infezione a un occhio a cui avevano detto di prendere un anti-infiammatorio. Gravi danni

+ Miei preferiti

Una donna inglese di 54 anni, riportano i media, ha rischiato di morire perché i medici non si sono accorti di una grave infezione ad un occhio. Si era svegliata una mattina qualsiasi con il viso orribilmente gonfio, arrivata al pronto soccorso in ambulanza, i medici l'avevano rimandata a casa con la febbre a 39, le ghiandole gonfie e un forte stato di malessere: le avevao prescritto un paio di pillole di un blado anti-infiammatorio e la sola raccomandazione di riposare.

Trish Ellis prima dell'infezione


Non si erano accorti che la donna era stata colpita da un'infezione potenzialmente mortale. Trish Ellis (nella foto), 54 anni, sta ancora lottando contro una malattia che le ha già causato lesioni irreversibili. “Ero a malapena in grado di stare in piedi e il giorno dopo, visto che i farmaci non mi facevano niente, sono tornata in clinica, dopo 5 ore di attesa mi hanno trasferito in un reparto d’isolamento, per essere sottoposta a una terapia d’urto a base di antibiotici". E in Inghilterra scoppia la plemica: 1000 pazienti al giorno, all’interno del sistema sanitario nazionale, non vengono curati a causa di diagnosi troppo veloci, spesso con letali conseguenze.

La stessa Trish Ellis avrebbe potuto morire proprio per una diagnosi errata e frettolosa. Il medico di famiglia sospettava una grave infezione ma i suoi colleghi ospedalieri neanche se ne sono accorti. Tuttavia, nonostante il peggioramento dei sintomi, il giorno seguente è stata rimandata a casa con una manciata di pillole e un rinvio ad una clinica ambulatoriale. Nel volgere di sole 24 ore, l’infezione aveva già fatto danni gravi alla sua salute. I medici del pronto soccorso non erano riusciti a individuare la cellulite orbitale, un'infezione potenzialmente mortale dei tessuti che circondano l'occhio. Se raggiunge il cervello, può essere fatale.

 
Galleria fotografica
Diagnosi sbagliata, donna rischia morte - immagine 1
Salute
Cibo-veleno in ospedale: 5 morti
Cibo-veleno in ospedale: 5 morti
Scandalo in UK, negli ospedali pubblici ritirati panini e insalate contaminati dalla listeria prodotti dalla società The Good Food Chain. Vittime pazienti debilitati. Timori anche in Italia, sequestrati formaggi di "Latteria Soresina"
Vaccini fantasma, processo all'infermiera
Vaccini fantasma, processo all
Non avrebbe inoculato i vaccini contro morbillo e pertosse a decine di bambini che infatti risultano senza immunizzazione. Il caso a Treviso. Lei: Tutto falso, i bambini li ho vaccinati tutti, non sono No Vax"
Protesi al seno, rischio cancro: donna muore a Roma, sospetti su impianti testurizzati
Protesi al seno, rischio cancro: donna muore a Roma, sospetti su impianti testurizzati
La denuncia di Report. Intervento 12 anni fa, decesso in autunno. Ma solo a febbraio la documentazione è stata trasmessa al ministero della Salute. In Francia già ritirate le protesi Allergan. I dubbi degli esperti e le statistiche italiane
Regno Unito, terrore Candida Auris
Regno Unito, terrore Candida Auris
Il fungo giapponese che devasta la pelle identificato dieci anni in Giappone, scoperto in 25 ospedali inglesi con 276 casi accertati. Già otto i morti ma potrebbero essere di più. Resiste ai farmaci, si propaga velocemente
Depressione post-partum addio
Depressione post-partum addio
Dagli Stati Uniti arriva un nuovo antidepressivo che riduce i pericolosi effetti della sindrome che colpisce una nuova mamma ogni nove. A breve dovrebbe essere approvato anche nella UE
New York, guerra contro gli oppiodi
New York, guerra contro gli oppiodi
Clamorosa protesta alla Guggenheim, attivisti bloccano gli ingressi del museo per denunciare i finanziamenti della farmaceutica Purdue Pharmas che produce l'Oxycontin, un antidolorifico. Ogni giorno 200 morti per overdose
Paladina No Vax uccisa da influenza e meningite
Paladina No Vax uccisa da influenza e meningite
La triste storia della giornalista e conduttrice tv Bre Payton, 26 anni, che conduceva su siti e media di estrema destra una compagna contro le vaccinazioni "opera del diavolo". Stroncata da virus H1N e da una meningite
Arriva il Krokodil, la droga che divora la pelle
Arriva il Krokodil, la droga che divora la pelle
Provoca cancrena e colora i tessuti con macchie nere e verdi, da qui il nome Krokodil. Costa poco e si produce in casa. Nome tecnico desomorfina. Nata in Russia, primi casi in Inghilterra
"Il cancro si potrà bloccare ma non estirpare"
"Il cancro si potrà bloccare ma non estirpare"
I premi Nobel 2018 Honjo e Alison lanciano la sfida ai tumori, curabili attraverso l'immunoterapia. Entro il 2050 una cura in grado di bloccare la proliferazione delle cellule maligne
Il nuovo volto di Cameron
Il nuovo volto di Cameron
Riuscito un trapianto facciale che ha restituito a una vita normale un 26enne californiano colpito al volto da un proiettile di pistola. Aveva il viso completamente devastato, e sta reagendo bene ai farmaci anti-rigetto