La dieta che uccide, pericolo sul web

| Ancora in vendita on line pillole dimagranti a base di Dnp, un veleno che converte l'energia solo in calore. In Inghilterra condannato per la prima volta un pusher. Storia di una sua vittima, aveva 21 anni

+ Miei preferiti

di ALBERTO C. FERRO

In Inghilterra ma non solo, si continua a morie di Dinitrofenolo-Dnp, contenuto in confezioni di pillole dimagranti diffuse anche in Italia ma in particolare in Inghilterra. Il Dnp è una sostanza che impedisce la conversione in grassi degli alimenti e altera in modo spesso irrimediabile il metabolismo. in dosi eccessive porta alla morte. I morti accertati, secondo le autorità sanitarie britanniche, sono almeno 25 in Kochi anni. L’ultimo “pusher” a finire in cella, a giugno, è Bernard Rebelo, tava gestendo un business di milioni di sterline aggirando la legge che vieta la vendita on-line di pillole dimagranti a persone non in gradi capire il potenziale pericolo delle sostanze contenute. La fabbrica era nel suo appartamento, in cui sono stati trovati contenitori di fertilizzanti agricoli con il Dnp come principio attivo. Tra l’altro anche esplosivi. Rebelo è stato condannato a 7 anni di carcere, e li farà sino all’ultimo giorno, date le aggravanti e la recidiva. E una delle sue “clienti” è morta. Attraverso le indagini, la polizia ha scoperto la fabbrica-appartamento nel quartiere di Harrow. All’interno, 25 chili di Dnp. coloranti e sostanze chimiche usate per il “taglio”, prima del confezionamento finale dall’aria innocua.

Il Dnp si continua a trovare in vendita on-line, in alcuni casi costa 37 euro al chilo ma il prezzo è fluttuante, anche molto inferiore. Ceduto puro, in cristalli, o già amalgamato con vitamine o concentrati di erbe “miracolose”. Viene usato nelle palestre dei body-builders e finisce nelle mani anche di casalinghe decise a perdere peso in pochi giorni. Gli effetti dell’overdose sono spaventosi: gli intossicati iniziare a sudare, a sentire un calore interno elevatissimo, seguono tremori, scompensi cardiaci, danni renali, al fegato, ai polmoni. Poi la morte. 

Bernard Rebero è il primo ad essere condannato in Uk per omicidio colposo per avere venduto Dnp a una persona poi deceduta. La vittima si chiamava Eoise Parry (nella foto in apertura), una studentessa 21enne, nell’aprile 2015. Soffriva di bulimia, una delle 15 vittime dal 2007 al 2015. Morì "nel modo più orrendo", secondo la sua famiglia, le sue ultime parole furono “Credo di stare morendo”. La sostanza converte l'energia solo in calore bruciando così gli organi interni.

In Europa c’è un difetto di legislazione perché il Dnp (nel 2007, anno maledetto, ci sono stati 25 morti) non è classificato come farmaco, a differenza degli steroidi anabolizzanti dunque per un certo periodo la vendita era libera, soprattutto on line. Il Dnp è definito un veleno e può solo essere venduto per produzioni industriali, illegale per il consumo umano. Eppure le pagine web sono piene di annunci di prodotti con percentuali di Dnp.

È classificato come esplosivo in base alle normative ONU e UK Explosive Act 2014, ma per colpa dei limitati budget dei dipartimenti di salute ambientale delle autorità locali di tutta Europa, investiti di funzioni di controllo, le denunce efficaci sono assai rare.

 La madre di Eloise, Fiona, ha accolto con favore la condanna di Rebelo ma ha accusato le autorità di non fare abbastanza per perseguire coloro che vendono il DNP, Ha incolpato le aziende di vendita on line, i giganti del settore, - e in gran parte intoccabili - che continuano ad ospitare le promozioni di siti web, senza  assumersi alcuna responsabilità sulla vendite illegali presenti nei loro portali. I siti web di Rebelo erano ospitati dalla società canadese Tucows - uno dei più grandi registrar di nomi a dominio in rete. La madre di Elpisa, è un onsegnante di chimica, conosceva i pericoli di DNP ma non sapeva che sua figlia, studentessa della Glyndwr University di Wrexham, aveva acquistato capsule online. "Eloise era un'anima indipendente che si stava facendo strada nella vita con difficoltà, esplorando il mondo e cercando di crearsi un futuro. Eloise ha deciso che anche se le era stato detto che il DNP era pericoloso, ne valeva il rischio per dimagrire. Era convinta che i pericoli fossero esagerati. Aveva torto".

Nel 1938 era già stato offerto  come pillola di dieta fino al 1938m con raccapriccianti effetti collaterali, tra cui insufficienza di organi multipli, cataratta, ipotermia, nausea, rigidità muscolare e arresto cardiaco.

Il professor Simon Thomas, direttore del National Velisons Information Service (Newcastle Unit) di Public Health England, ha spiegato che la composizione chimica di Rebelo non prevedeva una dose sicura della sostanze, per cui non esiste neppure un antidoto specifico, lasciando così così una scia di danni permanenti.

 
Salute
Si tatua sul petto la cicatrice del figlio cardiopatico
Si tatua sul petto la cicatrice del figlio cardiopatico
Un papà inglese: "Siamo guerrieri contro la malattia, orgogliosi delle cicatrici di chi ha subito operazioni a cuore aperto". Joey, 6 anni, afflitto da una patologia congenita, ora sta meglio
Bambini 'gobbi', colpa degli smartphone
Bambini
Gli ortopedici denunciano l'aumento del 700 per cento dei casi di cifosi per le ore trascorse con gli smarthpne in mano. Record di bambini curvi nelle scuole. Vertebre deformi, pochi tengono le spalle dritte. "Bomba sociale"
UK, nuovi farmaci contro il cancro
UK, nuovi farmaci contro il cancro
Entro un anno i farmaci saranno disponibili nelle strutture pubbliche, sono in grado di agire con successo contro rare forme di tumore ma presto anche per i più comuni. Prezzi accessibili e verifiche avanzate
Zecche in Italia, più 400 per cento
Zecche in Italia, più 400 per cento
A causa dell'aumento delle temperature i pericolosi insetti stanno invadendo anche le aree del Nord. Nuovi test diagnostici. Trasmettono malattia molto gravi
'Elephant Man' torna a sorridere
Il WP racconta la storia commovente di un 27enne paraguaiano affetto da neurofibromatosi. medici californiani hanno deciso di operarlo gratuitamente per restituirlo a una "vita normale"
Micro-frammenti di pneumatici, danni alla salute
Micro-frammenti di pneumatici, danni alla salute
Non solo micro-polveri ma anche le sostanze prodotte da usura freni, le plastiche dei pneumatici possono causare gravi danni alla salute, secondo uno studio KCL di Londra. Ogni anno 9mila morti nella capitale Uk per aria inquinata
Non ha soldi, 'prigioniera' in ospedale
Non ha soldi,
Una 18enne in vacanza negli Usa (senza assicurazione) cade dallo scooter e si ferisce. Trasportata all'UCLA di Los Angeles è stata operata in terapia intensiva. Costo finale 150 mila dollari. Raccolta su GoFundMe per liberarla
Medico uccide 25 pazienti con il Fentanil
Medico uccide 25 pazienti con il Fentanil
Omicidi di massa in un ospedale dell'Ohio. Lui si difende: "Volevo solo lenire le loro sofferenze". Ma alcuni pazienti non erano malati terminali. Scoperto da un farmacista per le sue continue richieste di anti-dolorifici. Piaga oppioidi
Il laser che polverizza i tumori
Il laser che polverizza i tumori
Il macchinario è al momento in fase di studio all’interno di un centro di ricerca nei dintorni di Praga, ed è frutto delle ricerche di tre giovani scienziati italiani. Nel giro di cinque anni potrebbe essere pronto il primo prototipo
Effetto No Vax, morbillo boom
Effetto No Vax, morbillo boom
Record ad aprile con 299 casi in 4 mesi. Già 864 segnalazioni in 19 regioni. Prima vittima. Più alta l'età media dei contagiati. Rischio di superare quota 3000 nel 2019, in forte aumento rispetto al 2018