La donna che non può più piangere

| 50 anni, si sottopone ad un intervento per asportare un tumore al cervello, ma il medico le toglie la ghiandola lacrimale

+ Miei preferiti
Ha dell’incredibile, la storia di Jules Rose, una donna inglese di 50 anni madre di due bambini e grande appassionata di maratona, a cui cinque anni fa viene diagnosticato un tumore al cervello. Convinta a non darla vinta al destino e con tutte le intenzioni di riprendere il controllo della propria vita, Jules si è informata, ha cercato il miglior specialista sulla piazza e ha accettato di sottoporsi ad un delicato intervento chirurgico.

Muftah Salem Eljamel, il medico che la prende in cura, di cui qualcuno le aveva detto grandi cose, fissa l’intervento al “Ninewells Hospital” di Dundee per l’agosto del 2013. Ma quando Jules è sotto i ferri, il chirurgo cerca con insistenza il tumore, e quando pensa di averlo individuato lo asporta. L’intervento riesce perfettamente e tutti sarebbero soddisfatti, se poco tempo dopo Jules non avesse cominciato ad accusare disturbi alla vista. Altre visite, altri controlli e alla fine viene fuori una verità agghiacciante: il dottor Eljamel si era convinto di aver individuato in una ghiandola lacrimale il tumore che aveva cercato per ore.

Jules ha sporto querela e come primo effetto, il dottor Muftah Salem Eljamel è stato sospeso e denunciato per inadempienze, proprio mentre si scoprivano altri casi di errori madornali commessi dal medico. In realtà, ha raccontato Jules, al termine dell’intervento il chirurgo le aveva detto di doverla operare nuovamente perché una parte del tumore non era riuscito a rimuoverla. La verità è che resosi conto dell’errore, sperava forse di rimediare, chissà come.

I problemi veri, ad di là degli strascichi legali, restano quelli di Jules Rose, costretta a convivere con la brutta sensazione degli occhi sempre asciutti e per sempre impossibilitata a piangere.

“Ho scoperto solo dopo che il dottor Eljamel era costretto ad operare con la supervisione di qualcuno, ma il giorno del mio intervento è stato lasciato solo. So di essere fortunata, poteva andarmi ben peggio, ma la mia vita quel giorno è cambiata per sempre”.

Galleria fotografica
La donna che non può più piangere - immagine 1
La donna che non può più piangere - immagine 2
Salute
'Elephant Man' torna a sorridere
Il WP racconta la storia commovente di un 27enne paraguaiano affetto da neurofibromatosi. medici californiani hanno deciso di operarlo gratuitamente per restituirlo a una "vita normale"
Micro-frammenti di pneumatici, danni alla salute
Micro-frammenti di pneumatici, danni alla salute
Non solo micro-polveri ma anche le sostanze prodotte da usura freni, le plastiche dei pneumatici possono causare gravi danni alla salute, secondo uno studio KCL di Londra. Ogni anno 9mila morti nella capitale Uk per aria inquinata
Non ha soldi, 'prigioniera' in ospedale
Non ha soldi,
Una 18enne in vacanza negli Usa (senza assicurazione) cade dallo scooter e si ferisce. Trasportata all'UCLA di Los Angeles è stata operata in terapia intensiva. Costo finale 150 mila dollari. Raccolta su GoFundMe per liberarla
Medico uccide 25 pazienti con il Fentanil
Medico uccide 25 pazienti con il Fentanil
Omicidi di massa in un ospedale dell'Ohio. Lui si difende: "Volevo solo lenire le loro sofferenze". Ma alcuni pazienti non erano malati terminali. Scoperto da un farmacista per le sue continue richieste di anti-dolorifici. Piaga oppioidi
Il laser che polverizza i tumori
Il laser che polverizza i tumori
Il macchinario è al momento in fase di studio all’interno di un centro di ricerca nei dintorni di Praga, ed è frutto delle ricerche di tre giovani scienziati italiani. Nel giro di cinque anni potrebbe essere pronto il primo prototipo
Effetto No Vax, morbillo boom
Effetto No Vax, morbillo boom
Record ad aprile con 299 casi in 4 mesi. Già 864 segnalazioni in 19 regioni. Prima vittima. Più alta l'età media dei contagiati. Rischio di superare quota 3000 nel 2019, in forte aumento rispetto al 2018
Siringhe infette, epidemia di Aids
Siringhe infette, epidemia di Aids
Su 1500 abitanti di Allah Dino Seelro, Pakistan, la metà è positiva all'Hiv, compresi decine di bambini. Sotto accusa gli aghi delle siringhe usati. Allarme delle autorità sanitarie. Arrestato pediatra, responsabile di 90 contagi
Epidemia oppioidi, Bigpharma sotto accusa
Epidemia oppioidi, Bigpharma sotto accusa
Grandi case farmaceutiche in Usa sotto accusa per l'epidemia di oppioidi utilizzati negli anti-dolorifici più diffusi. Risarcimenti miliardarie e proteste. Manca informazione corretta su rischi dipendenza
Malata ai polmoni, scala l'Aconcagua
Malata ai polmoni, scala l
Isabella, 55 anni, 5 figli, sulla più alta, quasi 7 mila metri, vetta delle Ande argentine. Ha tumore in fase avanzata, in piena terapia. Una sfida impossibile, con la figlia. La storia sul NYT
Strumenti infetti, centinaia a rischio HIV
Strumenti infetti, centinaia a rischio HIV
Le autorità sanitarie inglesi inviano lettere a 563 pazienti di uno studio dentistico che non sterilizzava in modo corretto gli strumenti per invitarli a sottoporsi al test HIV. Destinatari tra rabbia e paura