Si tatua sul petto la cicatrice del figlio cardiopatico

| Un papā inglese: "Siamo guerrieri contro la malattia, orgogliosi delle cicatrici di chi ha subito operazioni a cuore aperto". Joey, 6 anni, afflitto da una patologia congenita, ora sta meglio

+ Miei preferiti

Un padre s’è fatto tatuare sul petto l’immagine di cicatrice chirurgica, uguale a quella si suo figlio Joey che ha subito un lungo intervento dal cuore. Quando la madre Leanne Watts era incinta di 28 settimane di suo figlio, Joey, è stata informata che avrebbe soffeto di una rara condizione chiamata stenosi aortica sopravalvolare. Il 23 maggio Joey, sei anni, di Beverley, nello Yorkshire orientale, si è sottoposto a un'operazione di otto ore al Leeds Children's Hospital. Gli è rimasta una cicatrice di 9 centimetri sul torace. "Quando Joey ha visto la cicatrice, ha detto: "E' qui che mi hanno tagliato per fissare il mio cuore?". GLa mamma gli ha risposto che “dovrebbe essere orgoglioso e che non dovrebbe vergognarsi di quello che gli è successo".

Il 29 maggio, il giorno dopo che Joey è stato dimesso dall'ospedale, suo padre, Martin Watts, è andato in uno studio per farsi tatuare sul petto una copia della cicatrice del figlio. La famiglia Watts sostiene la campagna "#ScarSelfie" promossa dal Children's Heart Surgery Fund (CHSF), che incoraggia i pazienti di cardiochirurgia a condividere sui social media le immagini delle loro cicatrici. La campagna incoraggia anche le donazioni al CHSF, che fornisce aiuto all'unità cardiaca congenita di Leeds presso l'ospedale pediatrico di Leeds.

"Comprendiamo perfettamente che mostrare una cicatrice è una decisione molto personale e non per tutti", ha detto Sharon Milner, CEO del CHSF. "Siamo sbalorditi dal coraggio e dalla resistenza delle centinaia di pazienti che ogni giorno, come Joey, vengono sottoposti a interventi chirurgici a cuore aperto e a procedure salvavita presso l'unità cardiaca congenita di Leeds".

Anche il fratello Harley dovrà sottoporsi allo stesso intervento entro la fine dell'anno, mentre Joey richiederà tre ulteriori operazioni per allargare i suoi rami polmonari e allungare i vasi sanguigni. “Siamo una famiglia di guerrieri e le cicatrici sono un segno della guerra contro la malattia”, dicono i genitori.

 
Salute
Zanzare rese infertili, piaga spazzata via
Zanzare rese infertili, piaga spazzata via
Femmine trattate con radiazioni a bassa intensitā, crollo immediato della diffusione del letale insetto da due isole cinesi durante una sperimentazione. Emergenza Dengue e malaria nelle Filippine
Filippine: allarme per la febbre dengue
Filippine: allarme per la febbre dengue
Oltre 100mila casi accertati e quasi 500 decessi hanno fatto scattare l’allarme lanciato dalle autoritā sanitarie. Secondo l’OMS, la zanzara Aedes potrebbe spostarsi e colpire diverse altre zone del mondo
Gli operatori telefonici non sempre capiscono quanto il malato č grave: catena di morti in UK
Gli operatori telefonici non sempre capiscono quanto il malato č grave: catena di morti in UK
Bagni in mare, muore divorato da batterio carnivoro
Bagni in mare, muore divorato da batterio carnivoro
Smog, i veleni nei cuori dei bambini
Smog, i veleni nei cuori dei bambini
Una ricerca della Lancaster University lancia un allarme globale: miliardi di particelle inquinanti nel cuore e nel cervello anche dei giovanissimi. Potranno causare malattie cardiopatiche e altre patologie
Il caso Esketamina, droga o antidepressivo?
Il caso Esketamina, droga o antidepressivo?
L’approvazione in tempi record di un nuovo farmaco antidepressivo sotto forma di spray nasale ha acceso la curiositā dei media, che hanno scoperto il nome del principale sponsor: Donald Trump
La 'morte silente' uccide un altro atleta
La
La morte del 27enne giocatore di baseball Tyler Skaggs, trovato morto in un hotel dopo una partita, ricorda la tragica fine del capitano della Fiorentina Dario Astori. Inchiesta esclude suicidio. In lutto il mondo dello Sport USA
"Neo-laureati in Pronto Soccorso? Una follia"
"Neo-laureati in Pronto Soccorso? Una follia"
La denuncia del sindacato Anaao-Assomed: "In pericolo la salute dei pazienti". Arrivano sostituti pagati a gettone che non sanno nemmeno parlare in italiano. Tra scandali e indifferenza
E dopo i vegani ecco i 'respiriani'
E dopo i vegani ecco i
Una 25enne di Minneapolis afferma di nutrirsi "soprattutto di aria", concedendosi solo succhi di frutta e cibi liquidi. Non mangia alimenti solidi, "se non durante le feste con gli amici". Migliaia di seguaci
UK: allarme epidemia
UK: allarme epidemia
Dodici persone sono morte e altre 32 infettate dall’iGAS, un violento streptococco che si trasmette anche solo con il contatto casuale. La cura antibiotica efficace se assunta ai primi sintomi: l’allarme lanciato dalle autoritā dell’Essex