Smog, i veleni nei cuori dei bambini

| Una ricerca della Lancaster University lancia un allarme globale: miliardi di particelle inquinanti nel cuore e nel cervello anche dei giovanissimi. Potranno causare malattie cardiopatiche e altre patologie

+ Miei preferiti
Di Michael O'Brien

La ricerca pubblicata sulla rivista Environmental Research, ha analizzato il tessuto cardiaco prelevato da 63 giovani, tra cui alcuni bambini, che erano morti in incidenti stradali ma che non avevano subito traumi al petto. Hanno vissuto a Città del Messico, che ha un elevato inquinamento atmosferico e aveva un'età media di 25 anni. Risultati da choc. I cuori dei giovani abitanti delle metropoli contengono infatti miliardi di particelle tossiche prodptte dall'inquinamento atmosferico, rivela una ricerca della Lancaster University. Anche nel soggetti più giovani dello studio, attorno ai 3 anni, si sono riscontrati danni nelle cellule dei muscoli cardiaci che contenevano le minuscole particelle ricche di ferro, prodotte dai veicoli e dall’industria. Potrebbero essere la causa alla base del legame statistico di lunga data tra aria inquinata e malattie cardiache. Gli scienziati hanno affermato che l'abbondanza di nanoparticelle potrebbe rappresentare una seria preoccupazione per la salute pubblica e che l'inquinamento atmosferico da particelle deve essere ridotto con urgenza. Più del 90% della popolazione mondiale vive immersa nell’aria tossica, secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, che ha dichiarato la questione una "emergenza sanitaria pubblica" globale. 

Gli scienziati hanno riconosciuto che non ci sono ancora certezze assolute, ma la Prof Barbara Maher, della Lancaster University, ha detto: "Questo è uno studio preliminare in un certo senso, ma i risultati e le implicazioni erano troppo importanti”. Maher e colleghi hanno scoperto nel 2016 che le stesse nanoparticelle erano presenti nel cervello umano ed erano associate a danni simili al morbo di Alzheimer, un'altra malattia legata all'inquinamento atmosferico.

Mentre tutte le età sono stati colpiti Maher ha detto che era particolarmente preoccupata per i bambini. ”Per i più giovani, le prove sono di danni in fase molto precoce sia nel cuore che nel cervello", ha detto Maher. L'inquinamento atmosferico può danneggiare ogni organo e praticamente ogni cellula del corpo umano, poiché le piccole particelle vengono inalate, entrano nel flusso sanguigno. Gran parte delle prove del danno, dal diabete alla riduzione dell'intelligenza e all'aumento degli aborti, è epidemiologica, poiché gli esperimenti dannosi sulle persone non sono etici. Ma uno studio del 2018 ha trovato particelle di inquinamento atmosferico nelle placente delle donne che hanno partorito.

La nuova ricerca è la prima prova diretta che nanoparticelle ricche di ferro possono causare malattie cardiache. Le minuscole particelle erano già note dai test di laboratorio per essere gravemente dannose per le cellule umane e per essere un componente significativo dell'inquinamento atmosferico stradale.

Maher ha detto: "Mettere un'abbondanza di nanoparticelle ricche di ferro direttamente nei componenti subcellulari del tessuto muscolare del cuore, non è dicerto salutare. Sono all'interno dei mitocondri, che sono danneggiati e appaiono anomali. I mitocondri sono fonte di energia, assicura che il tuo cuore pompa efficacemente".

 
Salute
UK, ogni 7 giorni 40 morti di overdose
UK, ogni 7 giorni 40 morti di overdose
Livelli record in Scozia, Galles e Inghilterra. In pochianni un'impennata senza precedenti. Colpa anche del taglio dei servizi decisi dal governo e dall'ondata di nuove sostanze letali sul mercato
Morbillo, epidemia globale in aumento
Morbillo, epidemia globale in aumento
Nuovi focolai della malattia si registrano in tutto il mondo, l'oma ora lancia l'allarme. "Sistemi sanitari in crisi e decesso in aumento". Dati mai così gravi dal 2006. In calo solo dove ci sono state campagne di vaccinazioni
UK, donne in menopausa in allarme
UK, donne in menopausa in allarme
Una crisi nella fornitura di cure ormonali sta gettando la preoccupazione in circa 200mila donne
USA: 14 giovani intossicati da e-cigarette
USA: 14 giovani intossicati da e-cigarette
È il totale dei ricoveri avvenuti in due stati confinanti, Wisconsin e Illinois: le autorità alzano la soglia di attenzione verso le sigarette elettroniche, i produttori si difendono: liquidi acquistati non in centri autorizzati
Dengue, dall'Asia in tutto il mondo
Dengue, dall
La specie di zanzara che trasmette il virus per i cambiamenti climatici potrebbe invadere anche aree sinora non contaminate. In Bangladesh 1000 casi in un giorno, nelle Filippine è emergenza nazionale. Primi casi in Italia
Una nuova vagina ma di pelle di pesce
Una nuova vagina ma di pelle di pesce
"La procedura prevede una vagina anatomica e funzionale mediante un intervento semplice", dice il chirurgo brasiliano Leonardo Bezerra, autore dell'intervento. Ora una 17enne brasiliana anni potrà avere una vita normale
Zanzare rese infertili, piaga spazzata via
Zanzare rese infertili, piaga spazzata via
Femmine trattate con radiazioni a bassa intensità, crollo immediato della diffusione del letale insetto da due isole cinesi durante una sperimentazione. Emergenza Dengue e malaria nelle Filippine
Filippine: allarme per la febbre dengue
Filippine: allarme per la febbre dengue
Oltre 100mila casi accertati e quasi 500 decessi hanno fatto scattare l’allarme lanciato dalle autorità sanitarie. Secondo l’OMS, la zanzara Aedes potrebbe spostarsi e colpire diverse altre zone del mondo
Gli operatori telefonici non sempre capiscono quanto il malato è grave: catena di morti in UK
Gli operatori telefonici non sempre capiscono quanto il malato è grave: catena di morti in UK
Bagni in mare, muore divorato da batterio carnivoro
Bagni in mare, muore divorato da batterio carnivoro