Strumenti infetti, centinaia a rischio HIV

| Le autorità sanitarie inglesi inviano lettere a 563 pazienti di uno studio dentistico che non sterilizzava in modo corretto gli strumenti per invitarli a sottoporsi al test HIV. Destinatari tra rabbia e paura

+ Miei preferiti

A oltre 560 pazienti odontoiatrici di uno studio è stato consigliato dalle autorità sanitarie inglesi di sottoporsi ai test HIV poiché gli strumenti chirurgici non risultavano sterilizzati e contaminati dal virus HIV. La catena di studi odontoiatrici ha impiegato tre mesi per trasmettere le lettere ai pazienti per esortarli a a sottoporsi al test HIV 

 Pazienti sotto choc: “Arriva una lettera che ti dice di sottoporsi al test dell'HIV ed è terrificante. Possono dire che il rischio è piccolo tutto quello che vogliono ma la verità è che in realtà non la sanno”.

L'ablatore ad ultrasuoni è stato pulito solo due volte al giorno, quando avrebbe dovuto essere sterilizzato dopo ogni utilizzo. "Il fatto che ci siano voluti tre mesi per avvertire tutti è disgustoso. Quante altre persone avrebbero potuto essere infettate in quel periodo?". L'errore è venuto alla luce in gennaio, quando altri collaboratori dello studio di Hoddesdon, si sono resi conto che lo strumento non veniva inserito nello sterilizzatore con la frequenza che doveva.

I funzionari sanitari affermano che c'è la possibilità che alcuni dei 563 pazienti coinvolti siano stati infettati da sangue contaminato. Il dottor Jorg Hoffmann, della Public Health England East, ha precisato: "Il rischio di contrarre l'epatite B, l'epatite C o l'HIV è estremamente basso e il test viene offerto come misura precauzionale”. Il dottor Vishaal Shah, di Dentality Hoddesdon, ha insistito: "Abbiamo sempre messo i pazienti al primo posto, è stato un incidente e non si ripeterà”.

Salute
UK, ogni 7 giorni 40 morti di overdose
UK, ogni 7 giorni 40 morti di overdose
Livelli record in Scozia, Galles e Inghilterra. In pochianni un'impennata senza precedenti. Colpa anche del taglio dei servizi decisi dal governo e dall'ondata di nuove sostanze letali sul mercato
Morbillo, epidemia globale in aumento
Morbillo, epidemia globale in aumento
Nuovi focolai della malattia si registrano in tutto il mondo, l'oma ora lancia l'allarme. "Sistemi sanitari in crisi e decesso in aumento". Dati mai così gravi dal 2006. In calo solo dove ci sono state campagne di vaccinazioni
UK, donne in menopausa in allarme
UK, donne in menopausa in allarme
Una crisi nella fornitura di cure ormonali sta gettando la preoccupazione in circa 200mila donne
USA: 14 giovani intossicati da e-cigarette
USA: 14 giovani intossicati da e-cigarette
È il totale dei ricoveri avvenuti in due stati confinanti, Wisconsin e Illinois: le autorità alzano la soglia di attenzione verso le sigarette elettroniche, i produttori si difendono: liquidi acquistati non in centri autorizzati
Dengue, dall'Asia in tutto il mondo
Dengue, dall
La specie di zanzara che trasmette il virus per i cambiamenti climatici potrebbe invadere anche aree sinora non contaminate. In Bangladesh 1000 casi in un giorno, nelle Filippine è emergenza nazionale. Primi casi in Italia
Una nuova vagina ma di pelle di pesce
Una nuova vagina ma di pelle di pesce
"La procedura prevede una vagina anatomica e funzionale mediante un intervento semplice", dice il chirurgo brasiliano Leonardo Bezerra, autore dell'intervento. Ora una 17enne brasiliana anni potrà avere una vita normale
Zanzare rese infertili, piaga spazzata via
Zanzare rese infertili, piaga spazzata via
Femmine trattate con radiazioni a bassa intensità, crollo immediato della diffusione del letale insetto da due isole cinesi durante una sperimentazione. Emergenza Dengue e malaria nelle Filippine
Filippine: allarme per la febbre dengue
Filippine: allarme per la febbre dengue
Oltre 100mila casi accertati e quasi 500 decessi hanno fatto scattare l’allarme lanciato dalle autorità sanitarie. Secondo l’OMS, la zanzara Aedes potrebbe spostarsi e colpire diverse altre zone del mondo
Gli operatori telefonici non sempre capiscono quanto il malato è grave: catena di morti in UK
Gli operatori telefonici non sempre capiscono quanto il malato è grave: catena di morti in UK
Bagni in mare, muore divorato da batterio carnivoro
Bagni in mare, muore divorato da batterio carnivoro