Usa, due nuovi farmaci anti-tumore

| La FDA consente la vendita di Xospata e Vitravki, che attaccano la malattia partendo dai £segnalatori" tumorali. Possono essere impiegati quando sono sconsigliabili gli interventi chirurgici

+ Miei preferiti

La Food and Drug Administration degli Stati Uniti ha approvato due nuovi trattamenti per il cancro, Vitrakvi e Xospata, Vitrakvi, è "un trattamento per pazienti adulti e pediatrici i cui tumori hanno una caratteristica genetica specifica (biomarcatore)”, il secondo trattamento del cancro approvato che si basa su un biomarcatore  del tumore, Vitrakvi sarà utilizzato per il trattamento di tumori solidi che hanno una fusione genica NTRK (recettore neurotrofico tirosina chinasi), che non sono metastatici o dove la rimozione chirurgica può portare a gravi menomazioni, e che non hanno trattamenti alternativi o hanno progredito dopo i trattamenti.

I geni NTRK sono rari, ma si verificano in molti tipi di cancro, ha detto la FDA, come il carcinoma mammario analogico secretorio e il fibrosarcoma infantile.

Le compresse di Xospata sono per il "trattamento di pazienti adulti che hanno recidivato o refrattario leucemia mieloide acuta acuta (AML) con una mutazione FLT3."Circa il 25-30 per cento dei pazienti con LAML ha una mutazione nel gene FLT3. Queste mutazioni sono associate ad una forma particolarmente aggressiva della malattia e ad un rischio maggiore di ricaduta", ha detto il Dr. Richard Pazdur, direttore del Centro di Eccellenza Oncologica della FDA, nella dichiarazione. AML è un cancro a rapido progresso che colpisce il numero di cellule del sangue normale e richiede continue trasfusioni, ha detto la FDA. Entrambi i trattamenti hanno ricevuto la designazione Priority Review.

La revisione prioritaria, istituita nel 1992, significa che la FDA mira a rivedere il farmaco o il trattamento entro sei mesi, invece di 10 mesi per una revisione standard. "Una designazione di revisione prioritaria indirizzerà l'attenzione generale e le risorse alla valutazione delle domande di farmaci che, se approvate, sarebbero miglioramenti significativi nella sicurezza o nell'efficacia del trattamento, della diagnosi o della prevenzione di condizioni gravi rispetto alle applicazioni standard", conclude FDA.

 
Salute
GB, i malati di cancro abbandonati al loro destino
GB, i malati di cancro abbandonati al loro destino
Il Regno Unito è uno dei primi Paesi a preoccuparsi degli effetti collaterali del coronavirus: le migliaia di malati di cancro rimasti senza cure e trattamenti
L’OMS: “Siamo in un territorio inesplorato”
L’OMS: “Siamo in un territorio inesplorato”
Il numero di casi di coronavirus in tutto il mondo supera i 90.000, e anche se al momento non si parla ancora di pandemia, l’unica strada possibile per adesso è il contenimento
Individuato un nuovo ceppo dell’Hiv
Individuato un nuovo ceppo dell’Hiv
Per la prima volta, in quasi due decenni, un team di scienziati ha individuato una nuova famiglia del virus. “Niente panico, ma la battaglia non è ancora vinta”, commentano gli esperti
Inghilterra, farmaci contro l’overdose distribuiti per strada
Inghilterra, farmaci contro l’overdose distribuiti per strada
I dati statistici di morti per droga sono così drammatici impietosi da aver convinto l’Inghilterra a varare una fase di test per la distribuzione per le strade di farmaci che contrastano l’overdose
Troppi neonati in crisi di astinenza da droghe
Troppi neonati in crisi di astinenza da droghe
Un fenomeno allarmante che fa registrare casi in tutta Italia, ma molto difficile da affrontare. Le stime della Società Italiana di Neonatologia
Johnson & Johnson ritira 33mila confezioni di talco
Johnson & Johnson ritira 33mila confezioni di talco
L’agenzia di controllo federale FDA ha accertato la presenza di amianto in una confezione di talco per bambini. L’indagine partita da 13mila denunce di consumatori
Nuova batosta per la Johnson & Johnson
Nuova batosta per la Johnson & Johnson
Dopo i 572 milioni pagati per la crisi degli oppiacei, un tribunale di Philadelphia ha condannato al pagamento di 8 miliardi di dollari ad un giovane a cui è cresciuto il seno per colpa di un farmaco
È esplosa la psicosi “ranitidina”
È esplosa la psicosi “ranitidina”
Il ritiro di alcuni farmaci in commercio e l’ordine dell’agenzia europea di verificare i contenuti di tutti quelli in vendita ha avuto un effetto dirompente, aumentato dalla presenza di falsi elenchi messi in rete
Crescono le vittime delle e-cig
Crescono le vittime delle e-cig
Nove morti e più di 500 fra malori e problemi respiratori, mentre gli esperti non riescono a individuare la sostanza che sta lentamente scatenando un’epidemia
Il batterio le ha divorato il cervello
Il batterio le ha divorato il cervello
Morta una bimba di 10 anni in Texas, il batterio Naegleria Fowleri le è entrato ndalle narici dopo un bagno in un fiume e in pochi giorni l'ha uccisa. Decine i casi analoghi