"Vi imploro, vaccinate i vostri bambini"

| Il drammatico appello di una coppia di medici Usa, il loro figlio di 4 anni è morto per un'influenza 10 giorni prima di ricevere il vaccino. Leon è uno dei 185 bimbi Usa uccisi dal virus. Dati in drammatico aumento

+ Miei preferiti

di MARIA LOPEZ

Il figlio di 4 anni di due medici, Laura e di Anthony Sidari, Leon, non haveva fatto il vaccino antinfluenzale l'anno scorso ed è morto, per complicazioni,  il giorno di Natale, meno di 48 ore dopo aver iniziato a sentirsi male. "Non sapevamo, non eravamo coscienti che una malattia cos’ banale potesse uccidere un bambino sano", ha detto Laura, una psichiatra. “E’ stato un periodo difficile per noi ma stiamo cercando di aiutare altre famiglie”. Leon è uno dei 185 bambini americani morti nella stagione influenzale 2017-18, secondo i Centers for Disease Control and Prevention - un record storico.

I genitori di Leon con gli altri due fratellini


Secondo il CDC, circa l'80% di questi bambini non aveva ricevuto il vaccino antinfluenzale.

Laura e Anthony, un reumatologo, aveva avrebbero voluto acquistare per Leon e il suo fratello di 2 anni le vaccinazioni antinfluenzali in una farmacia ma in Texas, la legge statale vieta ai farmacisti di vaccinare chiunque abbia meno di 7 anni. La coppia, che ha un terzo figlio neonato, Cameron, aveva deciso di fargli il  vaccino antinfluenzale quando dal pediatra nel giorno in cui Tristan, 2 anni, aveva appuntamento per la sua visita annuale, il 3 gennaio. Ma Leon è morto 10 giorni prima di quell'appuntamento.

"Non era per noi una priorità - ha detto Laura - non eravamo preoccupati o ansiosi“.

La storia dei Sidaris è “emblematica”, spiega la dottoressa Flor Muñoz, specialista di malattie infettive pediatriche presso il Texas Children's Hospital. Fa parte dell'American Academy of Pediatrics che tenta di aumentare il tasso di vaccinazione antinfluenzale per i bambini.  Solo il 47,8% dei bambini dai 6 mesi ai 17 anni hanno avuto un vaccino antinfluenzale l'anno precedente, secondo il CDC, che raccomanda che tutti quelli di età superiore ai 6 mesi siano vaccinati. Nella maggior parte degli stati Usa, ci sono limiti o divieti assoluti per i farmacisti di vendere le fiale, e gli ambulatori  nelle scuole sono l'eccezione piuttosto che la regola.

Solo 13 stati permettono ai farmacisti di vaccinare i bambini di qualsiasi età, secondo l'Associazione Nazionale delle Associazioni di Stato delle Associazioni di Farmacia.

"E' frustrante. Sembra che non impariamo da una realtà spesso tragica", ha detto Muñoz.

Non c'è nessuna ragione medica per cui i bambini non dovrebbero essere vaccinati contro l'influenza anche direttamente nelle farmacie, ha detto Muñoz, che è anche professore associato di pediatria al Baylor College of Medicine.

Alcuni stati stanno cambiando le loro leggi. New York ora consente farmacisti di i vendere le vaccinazioni antinfluenzali a chiunque abbia meno di 18 anni. Quest'anno, dopo la storica stagione influenzale, lo stato ha cambiato le sue leggi per permettere la vaccinazione per chiunque abbia almeno 2 anni.

“Bene per New York! - commenta  Muñoz - Si dovrebbe fare di più per far sì che questo accada in altri stati. Ci dovrebbe essere più impegno”. Il Dr. William Schaffner, specialista di malattie infettive al Vanderbilt University Medical Center, ha aggiunto che si dovrebbe fare di più anche per rendere più facile per i dipartimenti sanitari locali di offrire cliniche di vaccinazione antinfluenzale. In questo momento, ha detto, è difficile per quei dipartimenti di acquistare grandi quantità di vaccino e di fatturarli per le assicurazione.

I Sidaris stanno facendo la loro parte. Il mese scorso, hanno sponsorizzato un evento "Say Boo to the Flu" nella loro città natale, Albion, New York, dove 59 bambini sono stati vaccinati.  Andrebbero iniettati entro la fine di ottobre di ogni anno, è particolarmente importante ottenere la protezione ben prima delle vacanze, ha detto Muñoz. L'attività influenzale può raggiungere il picco in dicembre, e gli incontri festivi possono far sì che il virus si diffonda più rapidamente. Ci vogliono circa due settimane perché il farmaco diventi efficace.

"Leon è la mia ragione per cui ci battiamo per promuovere le vaccinazioni antinfluenzali nei temp giusti", ha scritto Laura Sidari sulla sua pagina Facebook. "La pianificazione delle vacanze e i festeggiamenti autunnali possono aspettare, ma il vaccino antinfluenzale no".

 
Galleria fotografica
"Vi imploro, vaccinate i vostri bambini" - immagine 1
Salute
Trump e la strage delle puerpere
Trump e la strage delle puerpere
Nonostante le conoscenze e le tecnologie siano sempre più evolute, ancora oggi nel mondo si muore di parto. Nei Paesi in via di sviluppo è fondamentale il contributo del mondo occidentale messo in forse da politiche nazionaliste
In America è ormai sindrome da svapo
In America è ormai sindrome da svapo
Tre morti e oltre 200 persone ricoverate con problemi respiratori: finiscono sotto accusa le ricariche acquistate in canali non ufficiali e i mix artigianali con la cannabis
Mangia patatine per anni e perde la vista
Mangia patatine per anni e perde la vista
Un adolescente inglese che riusciva a mangiare soltanto patatine ha perso la vista per una grave mancanza di vitamine e minerali che ha compromesso i nervi ottici
Morbillo, ragazza contagia anche Disneyland
Morbillo, ragazza contagia anche Disneyland
Allarme sanitario: a rischio chi è entrato in contatto con l'adolescente neozelandese che ha visitato le mete più popolari della California, Universal Studios compresi. La pubblicità dei NO VAX ha causato una grave epidemia di morbillo
Vaping, primo morto per intossicazione
Vaping, primo morto per intossicazione
Sedici Stati USA hanno segnalato 163 casi di persone ricoverate in ospedale per gravi problemi respiratori e cardiaci. Nessuno dei produttori sotto accusa, forse una partita di cartucce difettose. Ora c'è una vittima, in Illinois
Morire per un corpo scultoreo
Morire per un corpo scultoreo
Tanti americani vanno nelle cliniche della Repubblica Domenicana per complicate operazioni estetiche ma 12 pazienti sono morti. Il corpo a forma di bottiglia di Coca Cola, sogno di molte donne. Ma i rischi sono alti
UK, ogni 7 giorni 40 morti di overdose
UK, ogni 7 giorni 40 morti di overdose
Livelli record in Scozia, Galles e Inghilterra. In pochianni un'impennata senza precedenti. Colpa anche del taglio dei servizi decisi dal governo e dall'ondata di nuove sostanze letali sul mercato
Morbillo, epidemia globale in aumento
Morbillo, epidemia globale in aumento
Nuovi focolai della malattia si registrano in tutto il mondo, l'oma ora lancia l'allarme. "Sistemi sanitari in crisi e decesso in aumento". Dati mai così gravi dal 2006. In calo solo dove ci sono state campagne di vaccinazioni
UK, donne in menopausa in allarme
UK, donne in menopausa in allarme
Una crisi nella fornitura di cure ormonali sta gettando la preoccupazione in circa 200mila donne
USA: 14 giovani intossicati da e-cigarette
USA: 14 giovani intossicati da e-cigarette
È il totale dei ricoveri avvenuti in due stati confinanti, Wisconsin e Illinois: le autorità alzano la soglia di attenzione verso le sigarette elettroniche, i produttori si difendono: liquidi acquistati non in centri autorizzati