Zanzare rese infertili, piaga spazzata via

| Femmine trattate con radiazioni a bassa intensità, crollo immediato della diffusione del letale insetto da due isole cinesi durante una sperimentazione. Emergenza Dengue e malaria nelle Filippine

+ Miei preferiti

Una della specie di zanzare più invasive del mondo è stata quasi completamente spazzata via grazie a un metodo sperimentale su due isole nella provincia meridionale cinese del Guangdong. L'esperimento ha ridotto con successo la popolazione femminile asiatica di zanzara tigre - la principale fonte principale di morsi e trasmissione della malattia - fino al 94%, riducendo il numero di morsi umani segnalati del 97%.

Non è il primo tentativo dei ricercatori di ridurre le popolazioni di zanzare in tutto il mondo. Nel 2018, gli scienziati dell'Imperial College di Londra hanno utilizzato strumenti di modificazione genetica per rendere sterili le zanzare femminili, mentre i maschi si sono sviluppati normalmente e hanno continuato a diffondere la mutazione genetica.n Uno dei ricercatori dello studio cinese, Xi Zhiyong, professore alla Michigan State University, è stato a lungo pioniere in questo campo di studio. "Stiamo producendo zanzare ‘buone’ che possono aiutarci a combattere quelle cattive", ha detto Xi alla CNN nel 2016.

Nel nuovo studio, pubblicato dall’International Journal of Science, Xi e i suoi colleghi hanno cercato di ridurre ulteriormente il numero di zanzare, limitando la capacità riproduttiva sia maschile che femminile. Le zanzare femminili sono state sterilizzate con radiazioni a basso livello, mentre i maschi sono stati infettati con il batterio Wolbachia, poi entrambi sono stati rilasciati durante le stagioni riproduttive di punta nel 2016 e 2017 su due isole vicino alla città di Guangzhou.

I risultati sono stati così positivi che hanno quasi sradicato l'intera popolazione femminile di zanzare nelle due isole. In una dichiarazione, l'ecologista Peter Armbruster ha detto che lo studio di riduzione delle zanzare è stato quello di maggior successo fino ad oggi, data l'ostinata capacità di sopravvivenza delle zanzare. Gli esperti hanno detto che le zanzare tigre asiatiche sono particolarmente difficili da sradicare usando metodi convenzionali di controllo della popolazione, come i pesticidi e la rimozione dell'acqua stagnante dove gli insetti depongono le loro uova.

Le zanzare rappresentano una grave minaccia per la salute umana. L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha descritto gli insetti come "uno degli animali più letali del mondo", grazie alla loro capacità di diffondere rapidamente malattie mortali come la dengue e la malaria. Guangzhou, una metropoli urbana densamente popolata con un clima tropicale, ha visto circa 37.350 persone infettate dalla dengue durante un'epidemia nel 2014.

Questo mese, le autorità sanitarie filippine hanno dichiarato un "allarme dengue nazionale" dopo che più di 450 persone sono state uccise dal virus solo nella prima metà del 2019. Attualmente non esiste un vaccino o un trattamento efficace per la maggior parte delle malattie trasmesse dai moschettii, lasciando il controllo delle popolazioni di insetti uno dei metodi di controllo più efficaci, secondo l'International Journal of Science.

 
Salute
Nuova batosta per la Johnson & Johnson
Nuova batosta per la Johnson & Johnson
Dopo i 572 milioni pagati per la crisi degli oppiacei, un tribunale di Philadelphia ha condannato al pagamento di 8 miliardi di dollari ad un giovane a cui è cresciuto il seno per colpa di un farmaco
È esplosa la psicosi “ranitidina”
È esplosa la psicosi “ranitidina”
Il ritiro di alcuni farmaci in commercio e l’ordine dell’agenzia europea di verificare i contenuti di tutti quelli in vendita ha avuto un effetto dirompente, aumentato dalla presenza di falsi elenchi messi in rete
Crescono le vittime delle e-cig
Crescono le vittime delle e-cig
Nove morti e più di 500 fra malori e problemi respiratori, mentre gli esperti non riescono a individuare la sostanza che sta lentamente scatenando un’epidemia
Il batterio le ha divorato il cervello
Il batterio le ha divorato il cervello
Morta una bimba di 10 anni in Texas, il batterio Naegleria Fowleri le è entrato ndalle narici dopo un bagno in un fiume e in pochi giorni l'ha uccisa. Decine i casi analoghi
Gli esperti: il mondo rischia una pandemia
Gli esperti: il mondo rischia una pandemia
Lo scoppio di una malattia simil-influenzale potrebbe uccidere 80 milioni di persone in tutto il mondo in meno di due giorni. Lo dice un report di esperti che lancia l’allarme: il dovrebbe prepararsi
Le Filippine in allarme per un’epidemia di dengue
Le Filippine in allarme per un’epidemia di dengue
Dopo 146mila casi e 622 morti accertate da gennaio a oggi, le autorità hanno proclamato l’allarme nazionale: colpite sette delle 17 regioni del paese asiatico
Trump e la strage delle puerpere
Trump e la strage delle puerpere
Nonostante le conoscenze e le tecnologie siano sempre più evolute, ancora oggi nel mondo si muore di parto. Nei Paesi in via di sviluppo è fondamentale il contributo del mondo occidentale messo in forse da politiche nazionaliste
In America è ormai sindrome da svapo
In America è ormai sindrome da svapo
Tre morti e oltre 200 persone ricoverate con problemi respiratori: finiscono sotto accusa le ricariche acquistate in canali non ufficiali e i mix artigianali con la cannabis
Mangia patatine per anni e perde la vista
Mangia patatine per anni e perde la vista
Un adolescente inglese che riusciva a mangiare soltanto patatine ha perso la vista per una grave mancanza di vitamine e minerali che ha compromesso i nervi ottici
Morbillo, ragazza contagia anche Disneyland
Morbillo, ragazza contagia anche Disneyland
Allarme sanitario: a rischio chi è entrato in contatto con l'adolescente neozelandese che ha visitato le mete più popolari della California, Universal Studios compresi. La pubblicità dei NO VAX ha causato una grave epidemia di morbillo