Mistero sulla Luna

| Un enorme ammasso ferroso sotterraneo che si estende per circa 300 km individuato da alcuni scienziati. Per gli esperti si tratterebbe dei residui di un asteroide o di un’eruzione vulcanica, ma c’è già chi ci vede una base aliena

+ Miei preferiti
“Grail” (Gravity Recovery and Interior Laboratory) e “LRO” (Lunar Reconnaissance Orbiter), due sonde della Nasa, fra il 2011 e l’anno successivo hanno mappato il campo gravitazionale della Luna per permettere agli scienziati di capirne la struttura interna e la composizione. Ambedue le sonde avevano registrato un’anomalia su quello che è definito il “lato oscuro”, a poca distanza dall’enorme cratere “Polo Sud-Aitken”: per anni, la densità superiore di metalli indicata dai dati delle sonde era stata classificata come una forte presenza di ferro sulla superficie. Ma nuove e più sofisticate analisi dei rilievi, realizzate da un gruppo di ricercatori della “Baylor University” coordinati dal geofisico Peter James, hanno permesso di capire che si tratta di una massa enorme nascosta sotto la superficie lunare, con un’estensione di oltre 300 km. “Immaginate di prendere una montagna di metallo cinque volte più grande delle isole delle Hawaii e di seppellirla sottoterra. Questa è più o meno la massa che abbiamo rilevato”, ha commentato il professor James.

I risultati della nuova scoperta, pubblicati sulla rivista “Geophisical Research Letters”, sono accompagnati anche da un'ipotesi che ne spiegherebbe la natura: “Potrebbe trattarsi di un asteroide caduto oltre 4 miliardi anni fa, il cui metallo ha formato il cratere ed è ancora incorporato sotto al superficie lunare”. Una teoria che si basa su alcune simulazioni relative alla fusione della massa di ferro-nichel, che se non riesce a raggiungere il punto di fusione, può rimanere sospesa nella crosta superiore, in una sorta di limbo fra crosta e nucleo della Luna. La seconda ipotesi parla invece di un evento vulcanico, un’eruzione che ha lasciato una massa enorme di magma solidificato.

A dare qualche spiegazione in più potrebbe essere “Chang’e 4”, la missione del programma cinese di esplorazione della Luna che ha come obiettivo proprio l’esplorazione del lato nascosto del satellite della Terra più amato da poeti, artisti e sognatori malinconici.

Pronte le reazioni di cospirazioni e appassionati di ufologia, che hanno immediatamente bollato come “di comodo” le teorie degli scienziati, per nascondere la sola e unica verità: la Luna è abitata da razze aliene, e quell’ammasso ferroso non è altro che il profilo di una colonia sotterranea.

 

Galleria fotografica
Mistero sulla Luna - immagine 1
Scienza
Il dramma delle malattie rare
Il dramma delle malattie rare
Sono una decina di milioni in Europa le persone colpite da patologie rare, alcune mortali. Chi non può usare l’acqua, chi invecchia precocemente, chi vede crescere a dismisura i muscoli: fino al caso unico delle gemelle Fields
Un dente di Neanderthal contro il razzismo
Un dente di Neanderthal contro il razzismo
Un piccolo reperto archeologico scoperto in un’area sui Balcani potrebbe permetterci di capire di più sui rapporti tra uomini di razze diverse. Cambiando l'idea secondo cui i Sapiens erano migliori delle etnie che invadevano
L’ultima verità su Lady Diana
L’ultima verità su Lady Diana
Richard Shephered, il patologo forense che si occupò dell’indagine sulla morte della principessa, racconta in un libro che la principessa avrebbe potuto salvarsi. I ricordi un mestiere difficile, con oltre 23mila casi esaminati
A che ora è la fine dell’universo?
A che ora è la fine dell’universo?
Le ultime teorie degli astrofisici hanno spostato in avanti il momento in cui lo spazio cesserà di esistere. Ma con ogni probabilità sul nostro piccolo pianeta sarà già finito tutto miliardi di anni prima
Un meteorite ha sfiorato la Terra
Un meteorite ha sfiorato la Terra
Lo ha rivelato la Nasa: un frammento largo parecchi metri è esploso lo scorso dicembre a contatto con l’atmosfera, e i resti sono precipitati nel mare di Bering. Le nuove tecnologie per monitorare lo spazio
Il numero che fa girare il mondo
Il numero che fa girare il mondo
Il 14 marzo si festeggia la giornata del P (pi greco) sicuramente il numero - infinito - più famoso e conosciuto al mondo. Al momento i matematici hanno calcolato i suoi primi 9 mila miliardi di decimali
Zuckenberg VS Parkinson
Zuckenberg VS Parkinson
Il Ceo di Facebook e sua moglie Priscilla hanno finanziato con 5 miliardi di dollari il “Ward”, un device cerebrale esterno in grado di correggere i movimenti attraverso scariche elettriche
Il rosso mistero di Ultima Thule
Il rosso mistero di Ultima Thule
La sonda New Horizons, lanciata nel 2006, si avvicinerà il 1 gennaio a soli 3.550 km dal pianeta più lontano dalla terra, Ultima Thule, di cui si sa pochissimo: solo il colore rosso e le dimensioni. Immagini visibili entro poche ore
Il medico che promette di trapiantare la testa
Il medico che promette di trapiantare la testa
Torinese, 54 anni, da decenni studia la possibilità di trapiantare la testa umana in modo chirurgico. Fra decine di volontari da tutto il mondo per un intervento definito “impossibile”, avrebbe trovato la prima cavia
La voce inquietante del pianeta rosso
La voce inquietante del pianeta rosso
I sensori della sonda Insight-Lander hanno registrato il vento che soffia costante su Marte per la prima volta nella storia. Gli scopi della missione che durerà due anni terrestri. Il video della Nasa con immagini e audio